Chiamami col tuo nome, arriva il sequel?

di

Il film, in odore di Oscar, uscirà nei cinema italiani il 25 gennaio.

3565 1

Armie Hammer, star di Call Me By Your Name (“Chiamami Col Tuo Nome” nella versione italiana), ha aperto alla possibilità di un sequel del film.

L’attesissimo film, negli scorsi giorni candidato ai Golden Globes (per Miglior film, Miglior attore protagonista e Miglior attore non protagonista) e pronto a sbarcare nei cinema italiani il prossimo 25 gennaio, è ambientato nell’Italia (precisamente a Crema) degli anni ’80 e racconta la passione tra il dottorando americano Oliver (Armie Hammer) e il giovanissimo Elio (Timothée Chalamet).

Interrogato dal National Post, il co-protagonista di Chiamami col tuo nome Armie Hammer (già star in “The Social Network” di Fincher) ha spiegato: “Se venissero da me a chiedermi di farne un altro direi assolutamente sì”. Poi, però, ha aggiunto: “Questo film è unico e rappresenta una delle cose più creative e soddisfacenti che abbia mai fatto nella vita. Quindi c’è anche una parte di me che pensa che non dovremmo mai tornare indietro per rifare qualcosa di simile”.

Anche Luca Guadagnino, il regista, ha ventilato l’ipotesi di realizzare un seguito della storia di Elio e Oliver al London Film Festival: “Voglio fare un seguito, perché i miei attori sono delle perle preziose”.

Leggi   Ai Golden Globes in nero Call Me By Your Name resta a mani vuote
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...