La maionese gay è impazzita

di

Dopo aver ricevuto 200 telefonate di protesta, la Heinz, marca produttrice di maionese, ha sospeso uno spot pubblicitario in cui si mostrava una famiglia gay. Succede in Gran...

857 0

Il nuovo spot della maionese Heinz (guarda) che mostrava un bacio tra due uomini è stato sospeso nel Regno Unito dopo aver ricevuto circa 200 telefonate di lamentela.

Il filmato era andato in onda per cinque settimane e mostrava una scena famigliare in cui erano presenti, tra gli altri, un bambino e una bambina che, prima di uscire di casa per andare a scuola, salutavano un uomo vestito da cuoco intento a cucinare come fosse una "mamma".

I telespettatatori si sono lamentati dello spot giudicato poco adatto ad un pubblico infantile curioso di sapere "i dettagli" di una famiglia così atipica.

Nigel Dickie, della Heinz UK, ha dichiarato: «Volevamo solo essere ironici e la nostra intenzione non era certo quella di offendere nessuno. Ci scusiamo con i telespettatori che si sono sentiti turbati dalle domande dei figli.»

La decisione di sospendere lo spot della maionese Heinz, però, è stata ferocemente criticata dall’attivista inglese per i diritti gay Ben Summerskill (in foto), appartenente al noto gruppo Stonewall. «La decisione è stata presa per un gruppo di 200 cristiani di destra che si erano messi d’accordo per criticare in massa lo spot. La scelta della Heinz non tiene invece di conto dei 3,6 milioni consumatori gay e lesbiche che abitano in Gran Bretagna.»

Il leader di Stonewall ha poi invitato la comuità lgbt inglese a boicottare i prodotti Heinz.

Intanto, su internet è partita una petizione per chiedere all’azienda di contiunuare a mandare in onda lo spot incriminato. Per firmare clicca qui

Leggi   Gpa, madre surrogata cerca di tenersi il bambino di una coppia gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...