College, due atleti fanno coming out l’uno all’altro e si innamorano

di

I due ragazzi, amici e compagni nella squadra di atletica, si erano sostenuti a vicenda nel coming out

9278 0

Destinati a stare insieme: è la storia di Brad Neumann e Justin Rabon, due membri della squadra di atletica del loro college che hanno fatto coming out insieme e poi si sono scoperti innamorati l’uno dell’altro.

È la sera del Thanksgiving del 2014 quando Justin, durante una chat con l’amico Brad, decide di rompere il muro del silenzio. Le voci alla University of Minnesota si stanno facendo sempre più insistenti e pesanti da sopportare. Scrive in lacrime quel fatidico messaggio. Dopo diversi minuti di ripensamenti, lo invia: “Brad, sono gay. O bi… non lo so. Può essere che mi piacciano i ragazzi”.

La risposta del compagno è arrivata dopo pochi attimi: “Oh… ma è fantastico!”. Da quel momento Justin ha trovato in Brad un amico che lo ha sostenuto nel coming out con la sua famiglia e con il resto dei suoi amici, finché è arrivato anche per lo stesso Brad il momento di confessare a Justin di essere gay.

Un post condiviso da Justin Rabon (@jayyrayy_) in data:

“All’inizio eravamo solo amici, ma poi ho cominciato ad amare Justin sempre di più. Due anni e mezzo dopo siamo ancora insieme, ci amiamo e siamo orgogliosi di quello che siamo – ha raccontato Brad – Mi ha spinto oltre i limiti a cui pensavo di poter arrivare e mi ha mostrato che non importa da dove vieni o quali sono le tue condizioni, tutti meritiamo di essere felici e onesti con se stessi”.

Leggi   Dimitri Cocciuti: "Dopo un coming out disastroso ho scritto un romanzo"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...