QUELLE INDICIBILI FANTASIE

di

Riveliamo i nostri sogni erotici segreti: fare l'amore in cucina in mezzo al cibo, oppure travestiti da Tenente Colombo… Ma la domanda è: come fate a confessarli al...

943 0

Finalmente succede, incontri l’uomo dei tuoi sogni. Ha tutto quello che avresti sempre sperato di trovare. C’è solo un problema: come farai a dirgli che il tuo più profondo, più appassionato desiderio è quello di vestirti come una cameriera francese e leccargli le caviglie pelose? Eh sì, le fantasie sessuali sono una cosa bizzarra, bizzarra sia nel senso che possono far ridere, sia nel senso che sono peculiari a ciascuno di noi. Quindi, come si fa a trovare il modo di realizzare queste fantasie con un uomo reale, vivo?

Per alcuni, come i feticisti assoluti e quelli che si eccitano solo con giochi molto pesanti, giocare con la fantasia può essere tutto. Un ragazzo ricorda: @Ho incontrato questo tipo incredibilmente attraente in un bar, ed era d’accordo a portarmi a casa sua, ma solo alla condizione che lo tenessi legato. Altrimenti, non saremmo andati. Io non ero assolutamente interessato al bondage, ma era così bello che alla fine ho accettato#. Per quelli che hanno delle condizioni erotiche così rigide, gli annunci nelle sezioni speciali, le chat room, e le feste a tema sono degli ottimi modi per incontrare compagni compatibili.

Ma che cosa dire di quelli meno specializzati, di quelli che hanno relazioni o storie non basate in maniera fondamentale su un tipo particolare di fantasia condivisa? Come dire all’uomo giusto (o all’uomo del momento) che hai una voglia pazzesca di giocare all’allenatore con l’atleta, o di fare sesso in cucina indossando il cappello da cuoco, o di farti impalare mentre guardi “Via col vento”?

Innanzitutto, ammettiamo che può essere meglio che alcuni desideri rimangano nel regno della fantasia. Lo scenario barocco che hai sognato per anni, può rivelarsi completamente diverso, e forse molto meno divertente, se davvero lo metti in atto.

Ma decidere di fare il salto può non solo rivelare un divertimento porco molto appagante, ma può anche incrementare l’intimità. Condividere i tuoi desideri più segreti con il tuo ragazzo, può farvi avvicinare sempre più e dargli a sua volta il via per condividere con te le sue invenzioni a lungo accarezzate. Ma mantieni modeste le tue aspettative: può darsi che lui trovi le tue fantasie eccitanti, ma potrebbe anche trovarle assurdamente fastidiose. E se i tuoi desideri si spingono oltre il bordo, mitigare le tue confessioni ti mette in condizioni di ritirarti prima di spaventarlo a morte.

E così arriva il momento in cui è lui a dirti che cosa lo ha sempre eccitato. Non occorre dire che, anche se senti vergogna, disgusto o uno sbalordimento senza limiti, devi mantenere un aspetto di entusiasmo complice, o almeno di tolleranza. E se sei fortunato, scoprirai che anche tu ti ecciti, e desidererai saperne di più.

Dopo aver condiviso le tue fantasie con il compagno di una sera o con la persona con cui convivi, entrambi potrete decidere di provare.

Sempre supponendo che sia qualcosa di realizzabile, ovviamente; scopare in assenza di gravità come il dottor Spock è molto difficile, a meno che tu non sia un finocchio Vulcaniano. E’ tempo quindi di parlarne, di negoziare i limiti, magari buttare giù una sceneggiatura, e forse mettere insieme i costumi. Mantieni aperte le vie di comunicazione. Le virtù di vecchia data, come mente aperta, immaginazione e senso del divertimento, sono importanti almeno quanto mantenersi eccitati.

Non c’è niente di sbagliato nell’assecondare le fantasie sessuali del partner ovviamente (ma, per carità, non fare come se gli stessi facendo chissà quale favore). Ma gli entusiasmi male assortiti non devono per forza essere messi in atto. Anche solo condividerli, magari raccontandoseli durante il sesso, può essere eccitante di per sé. E se il tuo partner proprio non vuole nemmeno sentirne parlare, allora usa il cervello. Mentre il tuo compagno si solleva un po’, chiudi gli occhi e immagina che ci sia il dottor Spock dentro di te.

Leggi   Guida al sesso anale, giornalista di Teen Vogue risponde magistralmente alle proteste

di Simon Shephard – Gay.com UK

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...