Arcigay: “Mattarella tirato per la giacca”

Dichiarazione del Segretario Nazionale di Arcigay dopo le indiscrezioni di Repubblica

Arcigay: "Mattarella tirato per la giacca" - sergio mattarella omofobia 2015 BS 2 - Gay.it
2 min. di lettura

Siamo rimasti molto sorpresi nell’apprendere di un presunto intervento sotterraneo del Quirinale volto a modificare il testo delle unioni civili in discussione dal prossimo 28 gennaio al Senato”: lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay dopo le indiscrezioni apparse oggi sul quotidiano La Repubblica (che, sinceramente, non capiamo a che gioco stia giocando) a proposito di supposte quanto improbabili perplessità del Presidente della Repubblica a firmare il ddl Cirinnà, una volta approvato.

Discorso di insediamento di Sergio mattarella, 3 Febbraio 2015

A coloro che strumentalmente ipotizzano improbabili perplessità del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla firma della legge sulle unioni civili, rispondiamo con questo video.Ma chiediamo al Presidente della Repubblica Italiana di far sentire oggi la sua voce, affinché nessuno possa utilizzare il suo silenzio per giustificare modifiche al testo che ridurrebbero i nostri diritti, già frutto di una mediazione.#condividi #scrivialpresidente https://servizi.quirinale.it/webmail/

Posted by Gay.it on Lunedì 18 gennaio 2016

Arcigay: "Mattarella tirato per la giacca" - gabriele piazzoni 3 - Gay.it

Prosegue Piazzoni: “A fronte di nessuna dichiarazione pubblica in merito del Presidente della Repubblica, anzi della volontà esplicita del Quirinale di non intervenire nel dibattito di una legge in discussione in Parlamento, sulla stampa si agita il fantasma di un intervento a gamba tesa del Capo dello Stato che addirittura dovrebbe produrre modifiche concrete nel testo in discussione. È chiaro che qualcuno sta cercando di attaccare le tutele e i diritti previsti dal testo di legge, attraverso interpretazioni forzate delle sentenze della Corte Costituzionale e utilizzando la figura del Capo dello Stato per inquinare il dibattito. Il tema che viene sollevato, cioè il problema di costituzionalità del ddl Cirinnà e la sua chiara distinzione dall’istituto del matrimonio, è già stato vagliato dalla Commissioni Affari Costituzionali del Senato e ampiamente affrontato dalla Commissione Giustizia, che proprio a seguito di quella discussione arrivò a convergere su una nuova formulazione del testo, focalizzata sull’articolo 2 della Costituzione e sulla definizione di formazione sociale specifica. Un fatto che conosciamo bene, perché la diseguaglianza che quel testo definisce è tutta sulla nostra pelle e non ci piace per niente. Impossibile per noi non aver presente questo aspetto che oggi nel dibattito pare essere stato inspiegabilmente o strumentalmente rimosso”, conclude Piazzoni.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Charli XCX e Troye Sivan partono in tour insieme

Charli XCX e Troye Sivan annunciano un tour insieme: “È l’evento gay della stagione”

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: "Lanciamo un messaggio a tutto il Paese" - Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini 2 1 - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: “Lanciamo un messaggio a tutto il Paese”

Culture - Redazione 29.12.23
Sergio Mattarella - Discorso di fine anno 31 Dicembre 2023

In Italia diritti minacciati, Mattarella preoccupato, ecco le frasi più dirette

News - Giuliano Federico 1.1.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
Sagi Golan e Omer Ohana gayit omosessuali vedovi di guerra

In Israele ora anche gay e lesbiche sono vedovə di guerra, la storia di Sagi e Omer – VIDEO

News - Redazione Milano 13.11.23
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
romania-unioni-civili

Romania in ritardo sul riconoscimento delle coppie omo, cresce l’estrema destra: l’allarme dellə attivistə

News - Francesca Di Feo 18.12.23
come costituire le unioni civili in italia

Lettonia, le unioni civili sono diventate legge

News - Redazione 10.11.23