Christina Aguilera sarà l’headliner di Europride 2023 a Malta

È ufficiale: la guest star d'eccezione per Europride Valletta 2023 sarà Christina Aguilera.

ascolta:
0:00
-
0:00
christina-aguilera-europride-2023
2 min. di lettura

Il concerto principale dell’EuroPride Valletta 2023, organizzato da Allied Rainbow Communities (ARC), si prospetta come uno spettacolo vibrante e coinvolgente che celebrerà la diversità, l’uguaglianza e l’inclusività. Questo evento straordinario riunirà persone provenienti da tutta Europa e oltre, per unirsi in un’unica voce di solidarietà.

In un recente comunicato, l’organizzazione ha confermato ciò che in molti speculavano da tempo: sarà Christina Aguilera l’artista principale di questo evento imperdibile, che si terrà il 16 settembre 2023, subito dopo la Marcia Pride nella capitale maltese, Valletta.

Christina Aguilera, con il suo talento straordinario e il suo impegno incondizionato verso la comunità LGBTQIA+, si rivela come l’artista ideale per il concerto ufficiale dell’EuroPride Valletta 2023. La pluripremiata cantante, celebre per la sua voce potente e le sue straordinarie performance, si esibirà sul palco de “The Granaries”, donando alla comunità un’esperienza indimenticabile.

I fan avranno il privilegio di immergersi in una performance appassionante e senza precedenti: Aguilera si esibirà infatti per la prima volta a Malta, regalando alla comunità LGBTQIA+ europea i suoi successi che hanno dominato le classifiche musicali.

Il concerto ufficiale dell’EuroPride Valletta 2023 con Christina Aguilera sarà un altro momento culminante, dopo la Marcia del Pride a Valletta, che riunisce la comunità LGBTIQ+ sotto il motto ‘Equality from the Heart”. Questo evento rappresenta un potente momento di unità e celebrazione che dimostra l’enorme progresso compiuto dalla nostra comunità verso l’uguaglianza. Siamo felici che Christina Aguilera, un’icona e un’alleata autentica, sarà l’artista principale del concerto.” Ha dichiarato Maria Azzopardi, Presidente di Allied Rainbow Communities (ARC), ente organizzatore.

Sì, perché se l’Europride 2023 sembra a tutti gli effetti una grande festa, esso rappresenta anche un simbolo dei progressi significativi compiuti dalla comunità LGBTIQ+ Maltese ed Europea verso l’ottenimento di diritti e riconoscimento. È un’opportunità per riflettere sul cammino percorso e per rinnovare l’impegno nella lotta per un mondo più inclusivo.

Non solo musica: l’Europride 2023 a Valletta avrà un programma fittissimo

Oltre al concerto, l’EuroPride Valletta 2023 offrirà un programma di dieci giorni ricco di eventi. Ci saranno conferenze sui diritti umani, Marce Pride a Valletta e Victoria (Gozo), concerti e feste a tema. Sarà un’opportunità unica per immergersi nell’atmosfera festosa e celebrare la diversità in tutte le sue sfaccettature.

Allied Rainbow Communities (ARC) è l’organizzazione che si sta impegnando per la realizzazione di questo evento mastodontico. L’associazione lavora non solo per l’uguaglianza nella comunità maltese LGBTIQ+, ma si impegna anche nelle comunità vicine del Nord Africa e del Medio Oriente. Questa dedizione alla promozione dei diritti e dell’accettazione è un pilastro fondamentale dell’EuroPride Valletta 2023 e dimostra l’impegno di ARC nell’abbattere le barriere.

L’EuroPride Valletta 2023 sarà un momento di unione, celebrazione e riflessione. Sarà l’occasione per sottolineare l’importanza di accettare e rispettare le differenze, promuovendo un messaggio di amore e uguaglianza. Sarà un’opportunità per rafforzare i legami tra le comunità LGBTQIA+ in Europa e oltre, creando una rete di sostegno e solidarietà.

La scelta di Valletta come sede di EuroPride è altrettanto significativa. La capitale maltese è una città ricca di storia e cultura, che si distingue per la sua apertura mentale e il suo impegno verso l’uguaglianza. Questo evento internazionale metterà in luce non solo la bellezza dei panorami mozzafiato maltesi, ma anche il suo ruolo di apripista per i diritti LGBTQIA+ nella regione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

EuroPride 2027, Torino in gara con Vilnius, Torremolinos e il Gloucestershire - Torino Pride - Gay.it

EuroPride 2027, Torino in gara con Vilnius, Torremolinos e il Gloucestershire

News - Redazione 2.4.24
EuroPride 2024 a Salonicco, prima volta in Grecia e grande festa dopo l'approvazione del matrimonio egualitario - 2017 credit Giorgos Alexakis 1 - Gay.it

EuroPride 2024 a Salonicco, prima volta in Grecia e grande festa dopo l’approvazione del matrimonio egualitario

News - Federico Boni 14.5.24