Mapplethorpe: in arrivo, su HBO, il documentario

Il trailer del documentario sulla vita del grandissimo fotografo americano.

HBO scava a fondo nella vita e nei misteri del fotografo gay Robert Mapplethorpe, morto per AIDS nel 1989, le cui fotografie hanno cambiato l’idea di sessualità nel mondo artistico a partire dagli anni ’70.

All’inizio Mapplethorpe rifiutava la sua omosessualità ma nella seconda metà degli anni ’60, gli “anni della rivoluzione” – Guerra del Vietnam, rivolte studentestische e movimenti di liberazione di donne e omosessuali, l’artista abbracciò la sua natura…oltre che la droga. Fu proprio in quegli anni, infatti, che venne a contatto con marijuana, LSD e speed-ball.

Una delle sue icone fu Patti Smith, che conobbe nel 1967 e con la quale condivise la stanza dell’albergo per alcuni anni, prima come amanti poi come amici (dato che era gay). Oltre a lei, fotografò Andy Warhol, Deborah Harry e Amanda Lear, era molto interessato ai soggetti sadomaso e studi di nudo, spesso maschili e omoerotici.

Patti_Smith_Horses_Mapplethorpe
La cover del primo album di Patti Smith, “Horses“, uscito nel Dicembre 1975, è stata scattata proprio da Mapplethorpe.

“Sono sempre stato affascinato dall’idea di parlare e mostrare la sessualità in un modo mai sperimentato prima”

Mapplethorpe: Look at the Pictures andrà in onda Lunedi 4 Aprile su HBO.

 

@GingerPresident

 

Ti suggeriamo anche  I soldati della Seconda Guerra Mondiale a nudo, letteralmente