E’ ARRIVATO PR.I.M.O.

Si chiama così il neonato network italiano di professionisti, imprenditori e manager omosessuali. Con l'obiettivo di dar voce alle categorie rappresentate indipendentemente dalla preferenza politica.

E' ARRIVATO PR.I.M.O. - giovani affari - Gay.it
2 min. di lettura

MILANO – Si chiama PR.I.M.O Network Italiano ed è la neonata associazione che raggruppa per la prima volta in Italia le categorie di Professionisti, Imprenditori e Manager Omosessuali. Costituita con l’importante obiettivo di dare voce alle categorie rappresentate di orientamento Gay, Lesbico e Transessuale, e assolutamente trasversale per quanto riguarda le preferenze politiche e religiose, l’associazione – per la precisione una associazione culturale senza scopo di lucro – si è riunita a novembre 2002 a Cella di Noceto per la sua prima assemblea dei soci durante la quale è stato nominato il consiglio direttivo.
Per ricoprire la carica di Presidente del Consiglio Direttivo è stato scelto Dario Galli, come Vice Presidente Luca Falomo, peraltro ideatore del progetto PR.I.M.O Network, Andrea De Tomas ricoprirà la carica di Segretario mentre Lorenzo Modanese quella di consigliere. Il Consiglio direttivo sarà così guidato da quattro affermati rappresentanti delle tre categorie professionali che l’associazione riunisce.
«L’associazione è ancora molto giovane ma il profondo coinvolgimento e il forte spirito che ha guidato i primi associati ad unirsi al progetto ci ha convinto che vi sia tra le categorie professionali coinvolte la fortissima esigenza di poter contare su un organismo in grado di rappresentare i propri bisogni – ha affermato Dario Galli, Presidente di Pr.I.M.O. – Per questo motivo, oltre all’ampliamento del Network, il nostro primo obiettivo sarà quello di raccogliere tutti i bisogni e le ambizioni professionali degli iscritti per poter elaborare un programma di attività finalizzato a far valere il nostro ruolo sia a livello economico che sociale, posizionandoci come un vero e proprio gruppo di pressione.»
Al tempo stesso Pr.I.M.O Network Italiano intende farsi portavoce di una cultura per il superamento dell’omosessualità come semplice questione sessuale.
Contestualmente alla costituzione del Consiglio Direttivo è stato presentato anche il sito web dell’associazione, raggiungibile all’indirizzo www.primo-net.it, si posiziona come un importante strumento informativo per i professionisti GLT italiani.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24

Continua a leggere

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24