Il fisting secondo Silvana De Mari: nuovi attacchi agli omosessuali

Fisting, sex toys e mondo omosessuale. Ma lo saprà che sono fantasie comuni anche nel sesso etero?

fisting
Silvana De Mari brandisce un'accetta a un incontro degli integralisti cattolici del circolo Christus Rex.
2 min. di lettura

Silvana De Mari ha deciso di istruire il suo pubblico parlando di fisting. Ma non era molto informata sulla pratica.

A Vicomoscano, in provincia di Cremona, Silvana De Mari è tornata ad attaccare la comunità LGBT+, cercando di dimostrare quanto il sesso omosessuale sia contro natura. Ma per dimostrarlo ai fedeli della chiesa di Don Ottorino (grande fan di Adinolfi, famoso per le sue preghiere contro i gay), ha prima spiegato che tutte le persone omosessuali hanno subito abusi da bambini, i quali hanno bisogno di qualcuno che spieghi loro che il sesso gay è sbagliato, per passare poi a illustrare la pratica del fisting. 

Ha ragione quando spiega che il fisting prevede l’inserimento nell’ano del pugno, designandolo però come una pratica legata solo agli omosessuali. La sua spiegazione – descritta come un’autoflagellazione senza senso, perché non c’è del sesso in questa pratica – è accompagnata da una serie di fotografie molto esplicite. Le foto, spiega la De Mari, sono di un’icona gay e che quelle immagini sono state definite addirittura arte. Si tratta della mostra fotografica di Robert Mapplethorpe, che ha pubblicato delle raccolte di celebrità, di soggetti che praticavano sadomaso, scatti omoerotici e nudi, sia maschili che femminili.

Fisting e sex toys sono sconosciuti al mondo etero?

“E poi ci sono delle cose chiamate sex toys. I sex toys sono cose che si infilano nella cavità anorettale […] Io poi non capisco la parola sex toys: hai un corpo estranei infilato nella cavità anorettale, ma il sesso dov’è”. Silvana De mari si scaglia anche contro i sex toys, anche questi oggetti che non c’entrano nulla col sesso.

L’ex medico forse ignora completamente che sia il fisting come pratica e i sex toys come accessori sono fantasie presenti anche nel sesso etero? Prima di tutto, il fisting non è amato da tutti gli omosessuali, così come non tutti usano i sex toys durante un rapporto (che sia da solo o in coppia). Al contrario, sono moltissime le donne etero a cui piace la pratica del fisting, e per molti maschi etero il dito nell’ano è un preliminare a cui non si sottraggono. Non importa, tutto fa brodo quando si cerca di denigrare gli omosessuali. 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
l52danijgmailcom 14.11.18 - 23:22

ma guarda, ormai mi sono rotto il cazzo. potranno passare milioni di anni, ma le teste di cazzo senzs cervello ci saranno sempre, e tanto penseranno sempre e solo questo. Quindi che pensino a quello che vogliano e basta; tanto, a meno che a diffondere queste notizie non siano persone tanto famose, queste persone rimarranno nel loro piccolo circolo rimanendo ignoranti.

Trending

Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24

Hai già letto
queste storie?