FOGGIA: CACCIATO PARROCO PRO-GAY

Durante l'utlima messa di Natale ospitò l'omelia del giovane gay Pasquale Quaranta; ora il vescovo ne ha ordinato il traferimento. Prostestano i cittadini e il mondo gay.

FOGGIA: CACCIATO PARROCO PRO-GAY - Messa Foggia 006 - Gay.it
2 min. di lettura

FOGGIA – Don Fabrizio Longhi, il parroco di Rignano Garganico che nello scorso Natale aveva ospitato l’omelia di un ragazzo gay, è stato trasferito per ordine di monsignor Michele Seccia, vescovo della diocesi di San Severo. A partire dal 1° settembre, don Fabrizio, 43 anni a luglio, d’origine bergamasca, responsabile per la Puglia del Coordinamento nazionale della comunità d’accoglienza che ha tra i suoi leader don Luigi Ciotti, dovrà lasciare l’incarico.
I cittadini, però, non ci stanno e formano un comitato spontaneo per difendere “il prete scomodo”, come lo chiamano un po’ tutti nel paese del Foggiano: “Lo vogliamo ancora e siamo pronti alle barricate. Ancorché con monsignor Seccia desideriamo avere un sereno confronto e non un corpo a corpo: siamo per la non violenza e seguiamo i consigli di vita e di comportamento cristiano di don Fabrizio”.

FOGGIA: CACCIATO PARROCO PRO-GAY - Messa Foggia 004 - Gay.it

Padre Longhi la notte di Natale dell’anno scorso aveva affidato l’omelia ad un ragazzo gay della provincia di Salerno, Pasquale Quaranta, 21 anni: “Sono venuto in chiesa per parlarvi di omosessualità. No, non vi spaventate, ascoltate…”. Il parroco di “Maria Santissima Assunta” fu criticato, per questo, in ambienti canonici. Sei mesi più tardi, lo “sfratto”.
Solidarietà a don Fabrizio Longhi è stata espressa da Giovanni Felice Mapelli, Coordinatore del Centro Studi Teologici di Milano: «è la riaffermazione del copione solito col quale la chiesa cerca invano di tacitare qualunque voce profetica al suo interno – afferma Mapelli – Chiesa e omosessualità, ormai, sono una questione che spacca in due i vescovi e la comunità dei fedeli. È ben singolare che ciò che viene dalle comunità, dal basso, venga soppresso autoritariamente dai vertici perché, in realtà, è proprio la comunità cristiana che spesso sa capire, prima delle gerarchie, quali siano i “segni dei tempi” e quali le risposte evangeliche: anche gli omosessuali hanno diritto all’amore ad una vita di relazione».
Per Aurelio Mancuso, la rimozione del parroco di Rignano Garganico «è un maldestro tentativo di ridurre al silenzio un sacerdote, che con il suo lavoro, ha conquistato la solidarietà di tutta la comunità dei fedeli e, soprattutto reso evidente come dentro la Chiesa continuino a resistere germogli di speranza per gli esclusi».
«Come Arcigay esprimiamo la nostra solidarietà al sacerdote – afferma ancora Mancuso – e ci uniamo al coro di protesta che in tutto il paese si sta giustamente levando, rispetto a una decisione che colpisce come sempre chi vuole rendere concreta la missione di dialogo e condivisione di tutte le differenze»

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme” - Francesca Schiavone e Sileni 5 - Gay.it

Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme”

Corpi - Redazione 15.2.24
Jessica Gunning di Baby Reindeer fa coming out: "Mi sentivo un'aliena, è stato liberatorio capirlo" - BR 101 Unit 01034 RT - Gay.it

Jessica Gunning di Baby Reindeer fa coming out: “Mi sentivo un’aliena, è stato liberatorio capirlo”

Culture - Redazione 4.6.24
Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l'essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Compagni di Viaggio Robbie Rogers spiega come lessere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Gay.it

Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l’essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore

Serie Tv - Federico Boni 24.1.24
La figlia dell'ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - La figlia dellex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - Gay.it

La figlia dell’ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender

News - Redazione 13.5.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24
Sophia Bush di One Tree Hill fa coming out: "Sono queer, posso tornare a respirare. Amo Ashlyn Harris" - Sophia Bush di One Tree Hill fa coming out - Gay.it

Sophia Bush di One Tree Hill fa coming out: “Sono queer, posso tornare a respirare. Amo Ashlyn Harris”

Culture - Redazione 26.4.24
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24