L’anno nero dell’hard gay

Suicidi, risse, arresti e processi: ultimamente il mondo del porno gay è stato attraversato da una serie di eventi negativi. I set sono solo ritrovi di teste calde o c'è altro dietro?

L'anno nero dell'hard gay - mondo hard sfigheBASE - Gay.it
4 min. di lettura

L'anno nero dell'hard gay - mondo hard sfigheF4 - Gay.it

Se una persona superstiziosa dovesse giudicare il mondo dell’hard gay dagli eventi che si sono susseguiti nell’ultimo anno, probabilmente farebbe qualche gesto scaramantico prima e dopo la visione di un video col suo porn performer preferito. In questo spazio ne abbiamo riportati diversi, ma varrebbe la pena di citarne molti altri. Basti pensare che il 2009 finiva con la morte del gay porn performer Dustin Michaels (vero nome Andrew Grande, deceduto soffocato dagli ovuli di marjuana che stava ingerendo nel tentativo di sfuggire ad una perquisizione), mentre il 2010 è inziato con il suo collega ventiduenne Randy (in forza alla Pink Bird Media) che perdeva la vita a gennaio a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio, seguito a ruota dal venticinquenne Chad Noel della Cobra Video (meglio noto come Donny Price e Craven Cox) che è deceduto per complicazioni da AIDS (mai curata).

L'anno nero dell'hard gay - mondo hard sfigheF2 - Gay.it

Più recentemente, nel mese di agosto, il regista John Summers ha perso la vita a causa di un arresto cardiaco, ed è morto, suicida, persino Joe Miller (che nella foto vedete assieme a Bill Clinton), il proprietario (gay) della RUSH, la marca di popper più nota nell’ambiente gay americano. E oltre agli episodi luttuosi quest’anno non sono mancate nemmeno le risse, l’ultima delle quali (ma solo in ordine di tempo) è stata quella fra i giovani gay porn performer Jayden Grey e Brandon Wilde, che si sono azzuffati in pieno centro a West Hollywood. La rissa si è conclusa con Brandon Wilde (che, ricordiamo, lo scorso luglio era balzato agli onori della cronaca per aver accettato l’invito a cena di un senatore repubblicano) che ha esibito il suo occhio nero su Twitter. Il mondo dell’hard gay è forse un ricettacolo di episodi squallidi e luttuosi? Probabilmente la questione è mal posta, soprattutto se si considerano altre categorie di gay porn performers. Infatti sembrerebbe proprio che stia aumentando il numero di militari e poliziotti che vengono “pizzicati” in qualche video gay.

L'anno nero dell'hard gay - mondo hard sfigheF3 - Gay.it

L’ultimo caso, ma solo in ordine di tempo, è quello del marine Christian Jade (vero nome Matthew W. Simmons), che attualmente è indagato con l’accusa di “atti osceni, sodomia e coinvolgimento in produzioni pornografiche” da parte della Corte Marziale. In effetti Christian/Matthew aveva dato prova della sua libidine su siti molto popolari fra i pornofili gay: College Dudes 24/7, Corbin Fisher e Active Duty. Non ci è dato sapere come andrà a finire, ma forse il giovane militare ha di che ben sperare: infatti è di questi giorni la notizia che Michael Verdugo ha vinto la causa che portava avanti da due anni, e cioè da quando era stato allontanato dalla polizia per il suo passato di gay porn performer. Ora è stato reintegrato nel corpo di polizia di Hollywood, e probabilmente il suo caso farà testo in futuro. In compenso ci sono rappresentanti delle forze dell’ordine che, non limitandosi ai siti internet e lavorando per le case di produzione di serie A, preferiscono rinunciare alla carriera nelle forze armate per seguire quella nel mondo dell’hard.

L'anno nero dell'hard gay - mondo hard sfigheF1 - Gay.it

È questo il caso di Kris Evans, uno dei nuovi divi della Bel Ami, che dopo essere stato “scoperto” dal commissariato del piccolo paesino in cui prestava servizio, ha dovuto compiere una scelta. Inizialmente aveva deciso di rinunciare alla carriera hard, ma recentemente ha cambiato idea ed ha preferito rientrare nei ranghi della Bel Ami (per la gioia dei suoi numerosi ammiratori). Questo forse significa che il mondo dell’hard gay è un ricettacolo di militari e poliziotti viziosi? Evidentemente no. Il punto è che il mondo dell’hard gay, soprattutto dopo l’arrivo di internet, si è allargato a dismisura, coinvolgendo migliaia di nuovi porn performers e addetti ai lavori ogni anno. È inevitabile, quindi, che in questa marea di persone si possano ritrovare storie più o meno fortunate ed esempi più o meno positivi.

L'anno nero dell'hard gay - mondo hard sfigheF5 - Gay.it

Il punto è che i ragazzi che partecipano a video e siti hard, ormai, sono persone estremamente eterogenee (dal gay for pay all’attivista lgbt, dal ragazzo di campagna un po’ bisex all’escort gay di professione, dalle coppie di performers sposati agli stdenti universitari, dagli aspiranti attori ai modelli fashion…), e di conseguenza l’industria dell’hard gay sta iniziando a riflettere le luci e le ombre della comunità gay nel suo insieme. Forse non è ancora arrivato il momento di scrivere un libro sulla sociologia dell’hard gay, ma sarebbe interessante iniziare a pensarci su, anche perché gli spunti interessanti di certo non mancherebbero.

di Valeriano Elfodiluce

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale - Dario e Giorgio - Gay.it

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale

News - Redazione 17.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché - revengeporn - Gay.it

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 10.4.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
10 curiosità dalle ricerche gay di Pornhub nel 2023: da Reno Gold a "twink", "femboy" e "ragazzi etero" - Reno Gold - Gay.it

10 curiosità dalle ricerche gay di Pornhub nel 2023: da Reno Gold a “twink”, “femboy” e “ragazzi etero”

Corpi - Redazione 15.12.23
"How to have sex", l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini - Matteo B Bianchi 1 - Gay.it

“How to have sex”, l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini

Cinema - Federico Colombo 17.4.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
eyes wide shut

Durante le feste si fa più sesso?

Lifestyle - Riccardo Conte 18.12.23