Bologna Queer: la guida completa agli eventi, alle serate, ai locali LGBTQIA+ friendly della città

Scopri la scena queer della città: dal Barattolo Bar alle discoteche come il Red

ascolta:
0:00
-
0:00
i migliori locali gay a bologna 2023/2024
11 min. di lettura

Bologna non scherza quando si parla di movida, e questo vale anche per la scena queer. Se cerchi “locali gay a Bologna” o “Bologna gay” su Google, troverai che la città ha ben più da offrire di quanto potresti aspettarti. Nonostante non ci siano moltissimi club strettamente dedicati all’ambiente queer, la presenza di locali gay friendly a Bologna è massiccia. 

Questi posti, oltre ad essere accoglienti per la comunità LGBTQ+, sono noti per la loro atmosfera rilassata e per la varietà di eventi che ospitano. 

Che tu stia cercando una serata tranquilla o una notte movimentata nei club gay a Bologna, questa città ha tutto quello che fa per te. E con questa guida aggiornata al 2024, hai tutto ciò che ti serve per iniziare.

Locali gay a Bologna e queer friendly dove fare aperitivo e pre-serata

Barattolo bar – Bar gay/queer

il barattolo bar, locali gay a bologna 2023

Indirizzo: Via Borgo S. Pietro 26/A. Google Maps

Pagina Instagram: @il_barattolo_bologna

Nel cuore di Bologna, in una stradina che pulsa al ritmo dello spirito studentesco e rivoluzionario della città, si erge il Barattolo bar. Con una predominanza di clientela gay e queer, questo locale si distingue come uno dei rari esempi di bar con un’identità prevalentemente LGBTQ+.

Non aspettarti luci soffuse o arredi lussuosi. Il Barattolo offre piuttosto un’esperienza genuina e senza fronzoli, proprio come piace aə bolognesi. Le serate del weekend sono un trionfo di musica alternativa e di ritmi che ricordano le radici culturali della città. Ogni venerdì, l’atmosfera si accende ulteriormente con eventi a tema e occasioni speciali che attirano non solo la comunità LGBTQ+, ma anche studentə, giovani in viaggio per l’Erasmus e appassionatə dei centri sociali.

Le recensioni parlano chiaro: non è il posto per chi cerca cocktail sofisticati o un servizio al tavolo raffinato. Ma se ciò che cerchi è un’esperienza autentica, dove poter bere in compagnia senza spendere una fortuna e immergersi nella vera essenza bolognese, allora il Barattolo è il luogo ideale. Un ritrovo “sfasciato”, ma pieno di carattere, dove l’essenza della città viene servita in ogni bicchiere.

Borgo Mameli

bar borgo mameli, locali gay friendly bologna

Indirizzo: Piazza di Porta S. Felice, 3. Google Maps

Pagina Instagram: @borgomameli

Nel cuore di Bologna, Borgo Mameli è un’oasi gastronomica e culturale. Questo spazio rievoca la storia di una vecchia birreria, racchiusa da mura storiche, trasformando un passato dimenticato in un presente vivace e accogliente. Una volta varcata la soglia, le persone vengono accolte da un cortile pittoresco, immerso nel verde e punteggiato da casette dai colori vivaci.

L’esperienza offerta da Borgo Mameli è una celebrazione di tradizioni, innovazione e sostenibilità. Qui, ogni piatto è un viaggio nel patrimonio culinario dell’Emilia-Romagna, con ingredienti freschi e locali forniti da produttori che condividono la passione per la biodiversità. La filosofia di Borgo Mameli si estende oltre la tavola: è uno spazio per la condivisione e la creatività, ospitando regolarmente eventi culturali come incontri, micro-concerti, mostre fotografiche e rappresentazioni teatrali. Questo luogo è una fusione tra il passato e il presente, tra l’arte e la gastronomia, rappresentando il meglio che Bologna ha da offrire.

Sorelle Ribelli

sorelle ribelli, locali gay a bologna, bologna friendly

Indirizzo: Via Clavature, 12. Google Maps

Pagina Instagram: @sorelleribelli

Nel cuore pulsante di Bologna, inserito nel contesto del Mercato di Mezzo, si trova “Sorelle Ribelli”. Questo bistrot si distingue per la sua atmosfera calorosa e genuina. Mentre il nome suggerisce un carattere audace e unico, l’esperienza offerta è di autentica ospitalità. Il menu offre una selezione eccellente di piatti tradizionali e innovativi, e la cantina vanta una varietà di vini e cocktail curati al dettaglio. La qualità del servizio è impeccabile: la barista, ad esempio, si dimostra sempre pronta a consigliare e guidare ə clienti attraverso la loro scelta di bevande, rispondendo con professionalità ed entusiasmo. E se hai la fortuna di essere lì durante un aperitivo, preparati a essere viziatə con una selezione di stuzzichini fatti in casa che esaltano ogni sorso. “Sorelle Ribelli” è un piccolo tesoro nascosto di Bologna, un luogo dove ogni visita ti fa sentire come a casa. La prossima volta che sei in città, assicurati di fermarti e immergerti in questa esperienza culinaria.

Barazzo

locali gay friendly a bologna, barazzo bar

Indirizzo: Via del Pratello, 66c. Google Maps

Pagina Facebook: @barazzo

Nel vivace cuore del Pratello, zona rinomata per il suo fermento culturale e sociale, troviamo Barazzo, un locale che incarna perfettamente l’anima autentica di Bologna. Entrando, è come fare un salto indietro nel tempo: l’arredamento rustico, le pareti tappezzate di memorabilia e la familiarità dell’ambiente evocano immediatamente la tradizione bolognese.

Barazzo non si vanta di essere moderno o all’avanguardia, ma proprio in questa semplicità risiede il suo fascino ineguagliabile. Qui, la genuinità va di pari passo con l’accoglienza: tuttə sono benvenutə, e non è raro vedere persone di diverse generazioni condividere risate e storie davanti a un buon bicchiere.

Le recensioni del luogo sottolineano ciò che rende Barazzo speciale. Con birre fresche, cocktail preparati con cura e prezzi accessibili, diventa rapidamente un punto di riferimento per chi vive o visita il quartiere del Pratello. La cordialità del personale, unita alla sua posizione centrale, rende Barazzo un must per chiunque voglia vivere un pezzo autentico della Bologna meno turistica e più genuina. Che tu sia lì per un aperitivo o una pizza in compagnia, Barazzo ti accoglierà sempre con il calore tipico della tradizione bolognese.

Sotoportego Bacaro Bolognese

sotoportego bolognese, bar friendly a bologna

Indirizzo: Via Riva di Reno, 100c. Google Maps

Pagina Instagram: @sotoportegobacarobolognese

Sotoportego Bacaro Bolognese rappresenta un delicato equilibrio tra due mondi, due culture e due tradizioni enogastronomiche. Questo locale, pur essendo profondamente radicato nelle strade di Bologna, riporta in superficie l’essenza dei tipici “bàcari” veneziani, offrendo ai visitatori un viaggio multisensoriale tra le calli di Venezia e i portici di Bologna.

La storia di Via Riva di Reno racconta di un antico canale che collegava Bologna a Venezia, facilitando il commercio di seta e spezie. Questo legame storico e culturale è chiaramente visibile nel Sottoportego. Il suo nome stesso fa eco ai “sotoporteghi” veneziani, quelle caratteristiche arcate sotto le quali si svolge la vita quotidiana a Venezia.

Ma non si tratta solo di un omaggio nominale. All’interno, ə ospiti possono gustare gli autentici “cichèti“, piccoli assaggi di cibo che sono la quintessenza dell’aperitivo veneziano. Questi stuzzichini vengono serviti accanto a bicchieri di vino scelti con cura o al tradizionale spritz, creando un’atmosfera che, sebbene profondamente bolognese nella sua essenza, evoca l’atmosfera vivace e vivace delle osterie veneziane.

Nonostante la sua indiscutibile vena veneziana, Sotoportego non dimentica le sue radici bolognesi. La location, immersa tra gli antichi portici, è stata pensata per fondere l’architettura tipica di entrambe le città, creando un’esperienza unica nel suo genere. Gli eventi e le serate speciali organizzate nel locale spesso vedono un mix di tradizioni culinarie, con piatti tipici bolognesi serviti accanto alle specialità veneziane.

Ci Va Bar

ci va bar bologna, bar gay friendly

Indirizzo: Via del Borgo di S. Pietro, 16a. Google Maps

Pagina Facebook: @civabar

Immerso nella vivace zona del Mercato delle Erbe, Ci Va Bar emerge come una piccola gemma nel paesaggio urbano di Bologna. Questo locale non è solo un punto di ritrovo per gli abitanti della città, ma anche una testimonianza dell’atmosfera autentica e accogliente che Bologna ha da offrire.

Già dall’ingresso, Ci Va Bar trasuda un’atmosfera rilassata e amichevole. L’arredamento, semplice ma curato, si fonde perfettamente con l’atmosfera calda e luminosa del locale, offrendo un contrasto piacevole con il trambusto del mercato adiacente. Qui, la colazione inizia presto con caffè aromatici e dolci appena sfornati, mentre le ore dell’aperitivo vedono un afflusso di turistə attratti dalla vasta selezione di vini e dai gustosi stuzzichini preparati in loco.

Le recensioni degli avventori evidenziano l’attenzione al dettaglio e l’ospitalità del personale. Nathalie, la carismatica barista, spesso diventa il centro delle attenzioni, grazie alla sua capacità di mescolare cocktail con maestria, servire vini selezionati con cura e coinvolgere i clienti con aneddoti e chiacchiere spensierate.


Discoteche e club: i locali gay a Bologna dove fare serata

La Bologna gay & queer presenta alcune proposte di alto livello che rendono le notti in città indimenticabili.

Serata gay RED (weekend)

red, locali gay a bologna

Indirizzo: Via del Tipografo, 2. Google Maps

Pagina Instagram: @redbologna

RED si sta affermando come uno dei luoghi più trendy per la comunità LGBTQ+ di Bologna. Ogni weekend, il locale offre eventi curati, musica di tendenza e un’atmosfera coinvolgente. Per restare aggiornati sugli eventi, visita la loro pagina Instagram.

SWEAT e Tunga al RED

red, twunga serata, gay

Indirizzo: Via del Tipografo, 2. Google Maps

Pagina Instagram: @redbologna

Oltre alle sue serate regolari, RED propone eventi speciali come SWEAT, con un pubblico prevalentemente maschile e un’atmosfera più audace. Tunga, invece, è organizzato da un noto collettivo romagnolo famoso per le sue feste estive. Per dettagli sui prossimi eventi, consulta il calendario sulla pagina Instagram.

Il Cassero

il cassero, locali gay a bologna

Indirizzo: Via Don Minzoni, 18. Google Maps

Pagina Instagram: @casserolgbticenter

Luogo iconico LGBTQ+ (aperto tutti i giorni), Il Cassero non è solo una discoteca, ma è un vero proprio centro della comunità LGBTQ+ a Bologna. Offre una vasta gamma di serate, da quelle queer a quelle lesbo, fino agli eventi speciali per la comunità bear. Durante l’estate, non perdere “L’Altra Sponda”, una serie di eventi all’aperto. Scopri di più sulla Pagina Instagram del Cassero.

Club Bar’t

bologna gay, club bar't

Indirizzo: Via Polese, 47a. Google Maps

Pagina Facebook: @bartclub

Club gay a Bologna con serate a tema e punto d’incontro (aperto tutti i giorni), il Club Bar’t offre una varietà di serate tematiche, ognuna con un dress code specifico. Che si tratti di una serata in stile “naked” o di un evento con abbigliamento feticista, preparati per una notte indimenticabile. Assicurati di rispettare il dress code e di consultare le informazioni sulle varie serate.


Eventi annuali LGBTQIA+

Rivolta Pride (fine giugno/inizi luglio)

 

Profili social: Facebook | Instagram

Il Rivolta Pride di Bologna è un evento annuale che rappresenta un momento di forte espressione e visibilità per la comunità LGBTQIA+. Con il suo richiamo all’importanza della lotta per i diritti civili e sociali, l’evento si pone in linea con le rivendicazioni storiche dei movimenti di liberazione e autodeterminazione.

L’edizione del 2023, svolta il 1° luglio, ha avuto come obiettivo la mobilitazione di circa 50.000 partecipanti, evidenziando così l’importanza crescente dell’evento negli anni. Il Pride ha enfatizzato diverse tematiche cruciali, tra cui la lotta contro la discriminazione, la promozione di un’educazione libera da pregiudizi, il riconoscimento della dignità delle persone LGBTQIA+ in tutti gli ambiti della vita, l’accesso a trattamenti medici gratuiti e consensuali per le persone trans*, e molto altro.

L’evento ha sottolineato anche la necessità di un’educazione inclusiva, di diritti abitativi e lavorativi equi, e di una maggiore protezione e supporto per le persone migranti, rifugiate e appartenenti a minoranze. Inoltre, ha richiesto maggiore attenzione e risorse per l’accoglienza di migranti e rifugiati LGBTQIA+, sottolineando che, nonostante Bologna sia considerata una città friendly, spazi e risorse attuali non sono sufficienti a soddisfare la domanda.

Il Pride di Bologna si è distinto per il suo impegno nella creazione di un evento accessibile, con particolare attenzione alle esigenze delle persone neurodivergenti e all’inclusione di tutte le persone, indipendentemente dalla loro identità di genere o orientamento sessuale.

Per scoprire la data del Rivolta Pride di quest’anno, visita le pagine social di Rivolta Pride oppure salva tra i preferiti questa pagina: date Pride in Italia.

Gender Bender Festival Internazionale (tra ottobre e novembre)

gender bender bologna, eventi lgbt

 

Pagine social: Facebook | Instagram

Sito webhttps://genderbender.it/

Il Gender Bender Festival di Bologna è un evento annuale multidisciplinare che celebra e esplora nuove rappresentazioni del corpo, delle identità di genere e dell’orientamento sessuale attraverso la cultura contemporanea.

Il festival, che si svolge generalmente tra ottobre e novembre, si sviluppa in vari luoghi della città, offrendo un programma ricco e diversificato che include proiezioni cinematografiche, spettacoli di danza, teatro, performance, mostre e installazioni di arti visive, incontri e convegni di letteratura, oltre a party notturni.

Creato e diretto da Daniele Del Pozzo, in co-direzione con Mauro Meneghelli, il festival è prodotto da Il Cassero LGBTI+ Center di Bologna e ha una vocazione internazionale, ospitando ogni anno artist3 da tutto il mondo. La manifestazione è un momento unico nel calendario culturale della città, che offre una sezione trasversale delle varie discipline della produzione culturale, collegando spazi istituzionali e associativi, storici e nuovi, nel centro e nelle periferie della città​.

Scopri tutti i festival di cinema LGBTI+ e queer culture in Italia

 Divergenti – Festival Internazionale di Cinema Trans* (tra novembre e dicembre)

divergenti film festival
Foto di Margherita Caprilli per Divergenti Film Festival

Pagine social: Facebook | Instagram

Sito Webhttps://www.divergentifestival.org/

Il Divergenti Film Festival è un evento significativo dedicato interamente all’esperienza e alla narrazione trans*, unico nel suo genere in Italia e tra i pochi al mondo

Fondato nel 2008 e organizzato dal Movimento Identità Trans (MIT), il Divergenti Festival non si limita alla sola proiezione di film, ma offre una piattaforma ricca di conferenze, workshop, presentazioni, mostre e momenti di riflessione, oltre a spazi per socializzazione e divertimento.

La direzione artistica è stata recentemente assunta da Antonia Caruso, proseguendo il lavoro dei pionieristici attivisti trans Porpora Marcasciano e Nicole De Leo. Ogni edizione del festival è incentrata su un tema specifico, scelto dagli organizzatori del MIT, che mira a stimolare una comprensione profonda e complessa dell’esperienza trans*, combattendo stereotipi e pregiudizi radicati e contribuendo alla ricostruzione della storia e genealogia trans*.

Some Prefer Cake – festival di cinema lesbico (settembre)

some prefer cake, festival di cinema lesbico a bologna

Pagine social: Facebook | Instagram

Sito Web: https://someprefercakefestival.com/

Some Prefer Cake è un rinomato festival internazionale di cinema lesbico che si tiene a Bologna. La 15ª edizione del festival si è tenuta dal 22 al 24 settembre 2023 presso il Nuovo Cinema Nosadella e ha offerto una ricca selezione di film lesbici e femministi provenienti da tutto il mondo. Il festival ha offerto anche una versione in streaming dal 25 settembre al 5 ottobre, con un programma differente da quello in presenza.

Il festival è noto per la sua atmosfera di comunità e offre uno spazio per incontri politici e affettivi per la comunità lesbica e LGBTQ+, oltre a presentazioni di libri e momenti di socializzazione. Some Prefer Cake è organizzato dall’associazione Luki Massa, con il contributo di molti membri e volontari dell’associazione e sotto la direzione artistica di Comunicattive. L’evento mette in evidenza film premiati e ospita corsi di sceneggiatura e altri eventi collaterali, enfatizzando il suo impegno nella cultura lesbica e nella narrativa cinematografica​​​​​​.

Puoi trovare ulteriori informazioni sul festival e sulle sue future edizioni sul sito ufficiale e sulle pagine social di Some Prefer Cake.


Associazioni LGBTQ+ a Bologna

Cassero – LGBTQIA+ Center (sede dell’Arcigay Nazionale e Arcigay Bologna)

Via Don Minzoni, 18

Sito Web: https://cassero.it/

Come comitato provinciale di Arcigay, è impegnato da oltre quattro decenni nel promuovere i diritti e il benessere della comunità. Oltre a servizi di supporto come consulenze psicologiche e legali, il Cassero è anche un fulcro culturale, organizzando eventi come il Gender Bender Festival e offrendo spazi per l’incontro e la socializzazione. È un vero laboratorio politico che si impegna attivamente sul territorio nazionale e internazionale per combattere la discriminazione e promuovere i diritti sociali e politici

MIT (Movimento Identità Transessuale)

Via Polese, 15

Sito Web: https://mit-italia.it/

Bologna è sede del Movimento Identità Transessuale (MIT), un’organizzazione impegnata nella lotta contro le discriminazioni legate all’identità di genere. Il MIT organizza eventi come il festival Divergenti, focalizzato sulle tematiche LGBTI+, e gestisce anche il primo consultorio al mondo autogestito per le persone transessuali​

PLUS (persone LGBT+ sieropositive)

Via San Carlo 42c – Bologna (sede legale)

tel. +39 051 42 11 857
e-mail: info@plus-aps.it

PLUS è la prima organizzazione italiana rivolta a persone LGBT+ sieropositive, mirata a combattere l’HIV non solo sul piano scientifico ma anche sociale. L’associazione si impegna a tutelare e supportare le persone LGBT sieropositive, promuovendo formazione e informazione scientifica in un ambiente inclusivo e paritario, grazie all’impegno di professionisti, operatori e volontari che condividono esperienze simili a quelle degli utenti. PLUS sottolinea l’importanza di un approccio integrato per affrontare efficacemente l’HIV​

MIGRABO LGBTI+

via Polese, 22 c/o MIT

Tel: (+39) 379 1772380

Mail: info@migrabo.it

MIGRABO LGBTI è un’associazione con sede a Bologna, fondata nel 2012, dedicata al supporto delle persone immigrate LGBTQI. Offre assistenza gratuita, inclusa la guida nelle procedure di protezione internazionale per motivi legati all’orientamento sessuale e all’identità di genere (SOGI). L’associazione si impegna anche a promuovere tematiche LGBTQI tra le seconde generazioni in Italia, garantendo anonimato e rispetto delle identità​


Risorse utili

  • Telefono Amico Gay 051 555 661(dal lunedì al venerdì 20.00-23.00)
  • BLQ Checkpoint, situato in Via San Carlo, 42 a Bologna, è il primo centro non ospedaliero in Italia focalizzato su test rapidi per l’HIV e iniziative di educazione e prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili (MTS). Il centro è accessibile per test il martedì e giovedì, dalle 18 alle 21.

Scrivici per mantenere aggiornata la guida

Aiutaci a mantenere aggiornate le nostre guide LGBTQ+. Ci impegniamo costantemente per garantire che le informazioni nelle nostre guide siano attuali, affidabili e sicure. Le sedi menzionate sono basate su esperienze dirette o suggerimenti dalla nostra comunità. Se hai suggerimenti su nuovi locali gay a Bologna o aggiornamenti su quelle esistenti, contattaci via email o semplicemente scrivi qui sotto nei commenti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Cyndi Lauper e la rivalità anni '80 con Madonna: “Mi sarebbe piaciuto averla come amica" - Cyndi Lauper e la rivalita anni 80 con Madonna - Gay.it

Cyndi Lauper e la rivalità anni ’80 con Madonna: “Mi sarebbe piaciuto averla come amica”

Musica - Redazione 18.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Redazione 1.3.24
locali gay a cremona e queer friendly 2024

Cremona: serate, eventi e locali queer friendly

Viaggi - Redazione 23.12.23
chat gay gratis italiana

Chat per incontri gay: le 7 migliori app del 2024

Lifestyle - Redazione 5.1.24
mood club, locali gay in sardegna, locali gay a cagliari

Guida 2024 alla Sardegna queer: locali, serate, eventi ed associazioni LGBTIQ+ tra Cagliari, Sassari e La Maddalena

Viaggi - Redazione 4.4.24
locali gay a monza

Serate, locali ed eventi queer a Monza e Brianza

Viaggi - Redazione 8.1.24
torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
rivolta pride 2024, il 6 luglio a bologna

Rivolta Pride 2024: a Bologna sabato 6 luglio

News - Redazione 2.3.24
milano gay friendly

Locali gay a Milano 2024: la guida completa alla movida LGBTQ+ milanese

Viaggi - Gio Arcuri 15.1.24