PRIMA DELLA PALESTRA

di

Sesso, palestra, medico, alimentazione, felicità e tempo libero. Come essere sani ancora prima di iniziare le sedute in palestra. I consigli dell'esperto di fitness a votra disposizione.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2068 0

Datevi una bella occhiata allo specchio e noterete una cosa in comune con tutti gli altri lettori di Gay.it, indipendentemente dall’età, dall’altezza, dal grado di preparazione atletica, dalle dimensioni dei bicipiti, dalla forza nel bench press o dall’occupazione: state invecchiando. Dispiace dover dire questa ovvietà, ma grazie a un florido movimento antietà, oggi possiamo avere un atteggiamento più positivo rispetto a quello dei nostri padri, che hanno dovuto lottare non solo contro la calvizie, ma anche contro la perdita della massa muscolare e della virilità. Fortunatamente la medicina moderna può fare grandi cose, e gli studiosi antietà utilizzano tecnologie mediche e scientifiche avanzate per individuare, curare e invertire le malattie legate all’età e per promuovere ricerche innovative ai fini di un allungamento della vita. Eccovi i suggerimenti dei migliori studiosi al mondo per rimanere in salute e sentirsi più giovani. E voi pensavate che a una certa età il divertimento finisse!

Sesso
1.Secondo uno studio scozzese, gli uomini che fanno sesso 3 o più volte alla settimana dimostrano, in media, 12 anni in meno. L’attività sessuale aiuta l’organismo a produrre l’ormone della crescita, che fa sviluppare i tessuti muscolari magri e diminuire il grasso corporeo.

In palestra.
2.Sviluppate massa, a vantaggio dell’aspetto e della salute. Una maggiore massa muscolare comporta un metabolismo più elevato, che a sua volta aiuta a tenere sotto controllo il grasso e i disturbi a questo associati. La ricerca ha inoltre dimostrato che, per chi è già avanti negli anni, il potenziamento muscolare implica un miglioramento significativo della qualità della vita.
3.Mantenetevi magri. Secondo uno studio norvegese condotto su 227.000 individui, gli uomini che nell’adolescenza erano sottopeso o soprappeso corrono un maggior rischi di morte precoce in età adulta rispetto ai coetanei senza problemi di peso. Un’analisi di dati separate su 3500 partecipanti al Farmingham Heart Study dal 1948 al 1990 ha rilevato che il “soprappeso di mezza età” può ridurre sensibilmente l’aspettativa di vita: i non fumatori sovrappeso hanno infatti perso in media 3 anni di vita, e i non fumatori obesi ben 5,8 anni.
4.Sudate. Una bella sudata in sauna, dopo l’allenamento, è ottima per il benessere mentale poiché induce rilassamento e sollievo dallo stress.

Le regole di casa.
5.Alzatevi presto. Gli studiosi hanno scoperto che la luce del primo mattino fa aumentare del 70% i livelli dell’ormone luteizzante (LH). Tale ormone concorre alla produzione del testosterone che, negli uomini, favorisce lo sviluppo della massa, la combustione dei grassi e il miglioramento dell’umore.
6.Allenatevi al lavoro. Se lavorate in casa o in ufficio come milioni di persone, ogni ora circa alzatevi dalla sedia per 5-10 minuti e fate degli allungamenti in piedi. Allungate spalle, braccia, collo, schiena, fianchi, petto e polpacci per migliorare la circolazione e allevare i dolori al collo e alla schiena.
7.Bando allo stress. Lo stress cronico fa male. Ove possibile, riducete le vostre responsabilità e aspettative, praticate la meditazione, eseguite esercizi di visualizzazione e seguite degli hobby. L’esercizio fisico aiuta ad eliminare il cortisolo, “l’ormone dello stress “.

Allenate la mente. Come per i muscoli, anche la mente deve essere allenata per mantenersi in forma.

Continua in seconda pagina^d

Salute, salute, salute.
8.Allenate la mente. Come per i muscoli, anche la mente deve essere allenata per mantenersi in forma. Le strategie di memorizzazione possono allenare il cervello a funzionare con maggior efficacia, riducendo la perdita di memoria legata all’età. Stimolatevi con gli hobby, con la lettura di libri o con del volontariato.

9. Ridete. L’umorismo migliora la qualità della vita, aiuta a gestire lo stress ed è un ottimo strumento per affrontare la vita. Alcuni studiosi hanno scoperto che ridere mentre si mangia può ridurre i picchi di zuccheri nel sangue, tenendo così sotto controllo l’obesità e il diabete di tipo 2.
10. Socializzate. Secondo un recente studio, una buona vita sociale comporta una maggiore soddisfazione della vita. Nello studio, tutte le attività di socializzazione si sono rilevate utili ai fini di una migliore immagine di sé e della realizzazione personale.
11. Datevi al tempo libero. Da alcuni studi è emerso che, negli adulti che più si dedicano alle attività del tempo libero, il rischio di demenza si abbassa del 38%.
12. Siate egoisti. Ogni giorno, dedicate un po’ di tempo a voi stessi; riflettete su come continuare a perseguire la vostra felicità.

Ordini del dottore.

13. Sottoponetevi con regolarità ai controlli per scoprire eventuali malattie, per prevenirle e combatterle con efficacia. Ogni anno fate una visita di controllo dal vostro medico; se c’è qualcosa che non va, prendete subito un appuntamento.
14. Aprite la bocca almeno una volta all’anno dal dentista. Recenti studi indicano un forte legame tra i disturbi gengivali e le affezioni cardiache.
15. Controllate la prostata. L’ingrossamento della prostata è comune dopo una certa età; l’effetto più antipatico è che di notte bisogna andare al bagno più spesso! Dopo i 40 anni, è buona regola sottoporsi periodicamente all’esame della prostata e dell’antigene prostatico ( PSA ).

Mangiare è credere.
16. Vai col pesce! Pesci quali lo sgombro e il salmone sono ricchi di acidi grassi essenziali che aiutano a ridurre il colesterolo e a impedire l’aggregazione delle piastrine sulle pareti arteriose.

17. Che colori! Scegliete frutta e verdura dai colori intensi: contiene una quantità enorme di sostanze nutritive e antiossidanti. Consumate 3-4 porzioni al giorno.
18. Attenzioni ai grassi trans. Questi grassi vegetali sono utilizzati in migliaia di alimenti commerciali altamente lavorati, ma favoriscono le cardiopatie, il diabete e addirittura il catabolismo ( perdita di tessuto muscolare ). Bando dunque alle patatine, nachos, frittelle!
19. Tutti pazzi per il cacao. Il cioccolato fondente fa bene al cuore: aumenta la concentrazione dei flavonoidi nel sangue contrastando così la coagulazione delle piastrine.

Con queste regole fondamentali da seguire per avere uno stile di vita sano si conclude il capitolo generale sulla nutrizione. Prossimamente paleremo specificatamente degli esercizi per ogni tipo di sezione muscolare, addominali, glutei, gambe, braccia, pettorali, deltoidi, polpacci, dorsali.

Roberto Badii Master Trainer – Sport & Nutritional Consulting

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Sport.

di Roberto Badii

Guarda una storia
d'amore Viennese.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...