Priligy, l’unico farmaco contro l’eiaculazione precoce

di

Agire sull'ormone dell'umore per ridurre l'ansia e le percezioni negative. È la nuova frontiera della cura contro l'eiaculazione precoce. E un farmaco sembra estremamente efficace.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
13468 0

L’eiaculazione precoce è uno dei disturbi sessuali più diffusi tra gli uomini: questo problema, infatti, affligge o ha afflitto almeno un uomo su cinque. Quando si parla di eiaculazione precoce si tende a pensare che il disturbo colpisca soprattutto ragazzi giovani, alle prime esperienze sessuali, e che sia quindi sempre legata alla cosiddetta ansia da prestazione. Se questo è vero in alcuni casi, il problema non è sempre riconducibile a ragioni psicologiche: recentemente i ricercatori hanno individuato tra le cause anche problemi fisici o addirittura genetici. Le ragioni, quindi, possono essere tante e, prima ancora di pensare a come risolvere il proprio problema, è di fondamentale importanza scoprire da cosa dipenda. Nel caso si tratti di problematiche fisiche, oggi c’è soltanto un trattamento farmacologico mirato per combattere l’eiaculazione precoce: Priligy.

Questo medicinale è a base di dapoxetina, un inibitore della ricaptazione della serotonina, il cosiddetto “ormone dell’umore”: tenendo alto il livello di serotonina, Priligy riduce stati d’ansia, percezioni negative, fobie e tensione muscolare. Essendo efficace in 7 casi su 10, dalla sua immissione sul mercato sono stati milioni gli uomini che hanno scelto di acquistare Priligy per risolvere i propri disturbi di eiaculazione precoce. Tuttavia, quando il problema è determinato da cause psicologiche, come ad esempio ansia da prestazione per le dimensioni del pene, mancanza di fiducia in se stessi o aspettative irrealistiche sulle proprie prestazioni sessuali, la psicoterapia è probabilmente la soluzione migliore. Altre tecniche per rilassarsi o di meditazione possono invece diventare aiuti validi soprattutto se le cause dell’eiaculazione precoce sono temporanee, ad esempio legate a un particolare momento di stress.

Nel caso in cui si sia invece accertata la causa fisica del disturbo, Priligy permette anche a chi soffre della forma più grave di eiaculazione precoce di ottenere risultati positivi ed è proprio per questo che moltissimi uomini gli si affidano per sconfiggerla. Tra questi, sempre di più scelgono di acquistare Priligy sul web, rivolgendosi a farmacie on line. Tra le motivazioni c’è senz’altro il fatto che così facendo si possano evitare il senso di vergogna e imbarazzo che ancora troppo spesso grava su chi soffre di eiaculazione precoce. La scelta è quindi del tutto comprensibile, attenzione però: per non incorrere in brutte sorprese o addirittura correre seri rischi per la propria salute, è importante scegliere accuratamente le cliniche online sicure, che vendono il medicinale dopo aver effettuato un consulto a distanza e aver rilasciato regolare prescrizione medica. Grazie a questi siti sarà quindi possibile acquistare Priligy on line senza imbarazzo e finalmente tornare ad avere una vita sessuale serena, riportando anche il rapporto con il proprio partner alla normalità. Quello che spesso non si considera, infatti, è che le disfunzioni sessuali non condizionano solo la vita di chi ne soffre, ma alla lunga possono causare instabilità e nervosismo anche nella vita di coppia.

di Claudio Signori

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...