Perché hanno censurato FKA Twigs, tra oggettificazione sessuale e double standard

La segnalazione è partita da due persone che hanno considerato le foto eccessivamente 'sessualizzate'.

ascolta:
0:00
-
0:00
Fka Twigs per Calvin Klein (2023)
Fka Twigs per Calvin Klein (2023)
2 min. di lettura

La scorsa Primavera, Calvin Klein ha lanciato la campagna d’intimo “Calvin or Nothing” con protagoniste un mucchio di persone: tra queste c’era FKA Twigs, artista e cantautrice britannica che ha girato uno degli spot insieme a Dylan Brady e composto le musiche.

Nelle foto del servizio, Twigs appare in bianco e nero, nuda e coperta appena solo da una camicia. Niente più, se non fosse che oggi l’ASA (Advertising Standards Authority) britannica è intervenuta per bloccare gli scatti risalenti a praticamente un anno fa.

Come riporta la BBC, la segnalazione è partita da due persone che hanno considerato le foto eccessivamente ‘sessualizzate’, perché porterebbero l’attenzione dello spettatore non sull’abbigliamento pubblicizzato, ma sul corpo della modella che sarebbe stata ridotta ad “un oggetto sessuale stereotipato”. La denuncia era rivolta anche ad un’altra foto del servizio con Kendall Jenner, ritratta con addosso solo un paio di jeans e i capezzoli coperti dalle mani.

Ma l’ASA ha considerato inapppropriato solo lo scatto di Twigs, dichiarando: “Siamo perciò giunti alla conclusione che si tratti di un annuncio pubblicitario irresponsabile che può causare grave offesa”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FKA twigs (@fkatwigs)

Nel giro di poche ore FKA Twigs ha risposto alla censura dichiarando che “non vede alcun oggetto sessuale stereotipato in quello scatto, ma solo “una donna di colore bellissima e forte il cui incredibile corpo ha superato più dolori di quanti possiate immaginare” (ndr. nel Dicembre 2020, Twigs ha denunciato l’ex fidanzato Shia Labeouf, di violenza sessuale, aggressione, abusi e danni morali e psicologici).

Come commenta l’artista, l’ASA avrebbe applicato “due pesi e due misure”, mettendo in chiaro: “Sono orgogliosa della mia fisicità e ritengo che l’arte che creo sia all’altezza di donne come Josephine Baker, Eartha Kitt e Grace Jones che hanno abbattuto le barriere su cosa significa essere emancipate e incarnato una sensualità unica’.

È bene notare che la censura a Twigs arriva nel momento in cui stiamo tutti a sbavare proprio sull’ultima campagna di Calvin Klein con il pacco di Jeremy Allen White in primo piano: su cosa ci concentriamo quando guardiamo quello spot? Sul modello dei boxer? Ancora una volta non è il corpo muscoloso di un uomo bianco a sconvolgerci ma quello di una donna, nello specifico una donna ‘BPoC’. Ancora una volta parliamo di ‘oggettificazione’ senza mai contemplare il punto di vista di chi lo mostra quel corpo, decidendo al posto suo. È sempre la stessa dottrina che ti sfrutta e opprime ogni volta che sfuggi al suo controllo.

Twigs chiude il post ringraziando Calvin Klein e i fotografi Mert e Marcus per averle permesso di esprimere sé stessa “esattamente come voleva”, e conclude: “Non permetterò che la mia narrazione venga cambiata”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24

Leggere fa bene

Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23
demna gvasalia amanda lepore balenciaga gigi

Demna Gvasalia: “Eravamo considerati sfigati”, e porta Amanda Lepore a casa Balenciaga

Culture - Mandalina Di Biase 2.10.23
eyes wide shut

Durante le feste si fa più sesso?

Lifestyle - Riccardo Conte 18.12.23
Linda Riverditi - Malessere è il nuovo singolo

Linda è tornata, “Malessere” è il nuovo singolo dopo l’operazione

Musica - Redazione Milano 5.1.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
Guglielmo Giannotta Eugenia Roccella corpo delle donne patriarcato identità di genere stereotipi di genere studi di genere

L’ignoranza di Roccella, il corpo delle donne come causa delle violenze: la risposta di Guglielmo Giannotta

News - Redazione Milano 27.11.23
coppia gay mano nella mano

Perché noi persone queer abbiamo ancora paura a tenerci per mano?

News - Emanuele Bero 6.11.23
@NKCSchools

Studentessa transgender eletta reginetta della scuola, e i bigotti sono furiosi

Corpi - Redazione Milano 27.9.23