Adescò, rapinò e sequestrò un uomo, arrestato

di

Simon Mihail Vasile, 18 anni, romeno, e' stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Trastevere dopo due mesi di indagini.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ROMA – Assieme ad un complice rapino’ un uomo di 35 anni lo scorso agosto e poi lo incapretto’. Ora, Simon Mihail Vasile, 18 anni, romeno, e’ stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Trastevere dopo due mesi di indagini. Per la stessa rapina i militari avevano gia’ arrestato un 19enne, Moldovan Mercea, anche lui romeno, per tentato omicidio, lesioni, omissione di soccorso.
Simon Mihai Vasile, noto frequentatore di ambienti omosessuali, la notte tra il 18 e il 19 agosto aveva avvicinato con un complice il 35 enne romano, riuscendo a farsi invitare nel suo appartamento a Monteverde, dove lo picchiarono, lo rapinarono dei soldi e di cio’ che aveva a casa, e lo incaprettarono. Fuggiti con l’auto della vittima pero’ furono coinvolti nello scontro con un autobus, e abbandonarono la vettura, all’interno della quale i carabinieri trovarono argenteria ed elettrodomestici di provenienza furtiva. I carabinieri si recarono cosi’ a casa del proprietario dell’auto e liberarono l’uomo, evitando cosi’ il suo soffocamento. La vittima racconto’ la rapina subita e subito partirono le indagini.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...