Kelly Osbourne alla comunità LGBT: “Diamo a Trump una possibilità”

di

La figlia di Ozzy ha ricevuto un premio dalla fondazione The Trevor Project.

CONDIVIDI
21 Condivisioni Facebook 21 Twitter Google WhatsApp
3355 3

Kelly Osbourne vuole che le persone – anche quelle LGBT – provino a dare a Trump una possibilità.

 

“Viviamo un momento in cui potremmo non avere il futuro presidente che volevamo”, ha detto la figlia di Ozzy Osbourne durante il fine settimana, ritirando un premio di The Trevor Project, un’organizzazione incentrata sulla prevenzione dei suicidi tra i giovani LGBT.

La gente ha votato per lui e, proprio come ci hanno dato la possibilità di amarci liberamente – ci batteremo per mantenere i nostri diritti – allo stesso modo dobbiamo dargli una possibilità”.

Se è vero che ha invitato la gente a dare la presidente eletto almeno una possibilità prima di giudicarlo, Osbourne prima dell’inizio della manifestazione ha anche ammesso quanto la vittoria di Trump abbia sconvolto i giovani e la comunità LGBT: “Stavo parlando con alcuni membri del consiglio di come le telefonate all’associazione siano vistosamente aumentate dopo l’elezione, ha detto. “È il motivo per cui ora più che mai abbiamo tutti bisogno di essere qui e mostrare il nostro sostegno reciproco”.

Il direttore di The Trevor Project, Abbe Terra, ha detto al pubblico al The Beverly Hilton a Beverly Hills che la vittoria di Trump ha avuto un impatto molto forte sulle richieste di aiuto pervenute alla loro fondazione: “A seguito di una delle elezioni presidenziali più controverse che penso che la maggior parte di noi abbiano vissuto, abbiamo avuto il maggior numero di contatti nella storia tutta la nostra organizzazione. Nei nove giorni dopo l’elezione, 2.000 giovani ci hanno raggiunto telefonicamente, via chat ecc. È molto importante che incontriamo i bisogni urgenti dei nostri giovani … abbiamo bisogno di ricordare loro del loro valore, dobbiamo sostenere per leggi che proteggono la loro vita e il loro futuro”.

 

 

Leggi   Stati Uniti, Dipartimento di Giustizia cerca di nascondere i crimini d'odio contro i giovani LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...