Olanda, rifugiato LGBTQIA+ dalla Russia si toglie la vita dopo 14 mesi di attesa per il visto

Si tratta del terzo caso simile quest'anno.

ascolta:
0:00
-
0:00
olanda-rifugiato-lgbtqia
2 min. di lettura

Dopo oltre un anno di attesa, Mikhail – rifugiato LGBTQIA+ dalla Russia – aveva perso le speranze. Si è tolto la vita in un campo rifugiati poco fuori dal territorio olandese, dove aveva inviato la propria domanda d’asilo circa 14 mesi prima.

È il terzo caso simile quest’anno. LGBT World Beside, organizzazione europea che si occupa di richiedenti asilo LGBTQIA+, lancia un appello:

Con grande tristezza, dobbiamo comunicare la scomparsa di un altro membro della nostra comunità: Mikhail, un richiedente asilo originario della Russia. Questo evento segna la terza perdita tragica nel corso dell’anno. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Mikhail.

La frequenza con cui si verificano decessi nei campi per rifugiati, specialmente all’interno della comunità LGBTQIA+, è diventata motivo di crescente allarme. Questi eventi non possono più essere considerati mere coincidenze, ma rappresentano un disperato segnale di allarme.

È urgente che il governo e la COA [Agenzia centrale per l’accoglienza dei richiedenti asilo] rivisitino le loro politiche di alloggiamento, soprattutto per i rifugiati appartenenti a gruppi vulnerabili”.

Secondo LGBT World Beside, Mikhail aveva avviato immediatamente le pratiche di regolarizzazione della sua situazione al suo arrivo in Olanda. Da lì, il trasferimento in un centro rifugiati a Echt, territorio di confine, e la lunghissima attesa. Che Mikhail, evidentemente, non poteva più sopportare.

Solo sei mesi fa, un altro suicidio di una rifugiata LGBTQIA+ russa, Hina Zakharova. Un sintomo devastante di una situazione disperata. Dal 2022, i rifugiati LGBTQIA+ russi arrivati in territorio olandese sono stati 500.

Qui i tempi per processare le domande d’asilo sono infiniti. Se alcuni riescono ad ottenere un appuntamento allo scadere dei primi dodici mesi, per altri i tempi d’attesa possono superare i 15 mesi.

Un terreno fertile per disagio sociale e individuale, problema che LGBT World Beside tenta di arginare con incontri di gruppo e sostegno. Per una valutazione psicologica individuale, qui si aspettano infatti anche tre mesi.

Se i periodi di attesa per i colloqui si stanno allungando, diventa fondamentale rivedere il sistema di supporto nei campi di accoglienza per rifugiati. Dobbiamo ricordare che questi campi sono pensati come soluzioni temporanee, non permanenti.

È essenziale considerare l’impatto emotivo e psicologico che un’attesa prolungata, come quella di 15 mesi per un colloquio, può avere su una persona che vive nell’incertezza del proprio futuro”.

Dopo il ban ai movimenti LGBTQIA+ in Russia, LGBT World Beside prevede nuove ondate di rifugiat* nei prossimi mesi, ma anche procedure burocratiche sempre più complesse per chi tenta di fuggire dal paese.

Stiamo intensificando i nostri sforzi per fornire aiuto direttamente sul campo. Ogni giorno che passa, attraversare i confini diventa più complicato. Uscire dalla Russia sta diventando un’impresa, allo stesso tempo, l’ottenimento dei visti si sta rivelando un processo sempre più difficile”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Marocchin gay suicidio autopsia

Il ragazzo gay marocchino si è suicidato perché l’Italia lo ha respinto? La procura chiede l’autopsia

News - Redazione Milano 5.3.24
Russia, il regime di Putin durerà almeno fino al 2030. Vinte le elezioni farsa con l'88% dei voti - cover Putin1 - Gay.it

Russia, il regime di Putin durerà almeno fino al 2030. Vinte le elezioni farsa con l’88% dei voti

News - Redazione 18.3.24
Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori” - Russia arrestate due donne per un bacio social e costrette alle scuse pubbliche - Gay.it

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori”

News - Redazione 19.2.24
Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia - Rizvan Dadayev - Gay.it

Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia

News - Redazione 23.1.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
Russia, Putin vieta ai minori i Mini Pony perché LGBTQIA+ e si ricandida alle elezioni del 2024 - Vladimir Putin Miny Pony 3 - Gay.it

Russia, Putin vieta ai minori i Mini Pony perché LGBTQIA+ e si ricandida alle elezioni del 2024

News - Redazione 11.12.23
Famiglia si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA+. Ma la Russia gli congela i conti bancari - Famiglia canadese di destra si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA1 - Gay.it

Famiglia si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA+. Ma la Russia gli congela i conti bancari

News - Federico Boni 22.2.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23