ROCCO CONTRO PLATINETTE

di

Scintille al Costanzo Show per ottenere dall'ingegnere pugliese un "coming out" nazionale.

4020 0

A meno di 24 ore dal gran finale del "Grande Fratello", lo spettacolo diffuso da Stream e Canale 5 continua a riservare delle sorprese. La sera di mercoledì 20 al Costanzo Show la parte del leone la fa il bravo Rocco Casalino. Si accende presto infatti una simpatica ma intensa diatriba tra l’ingegnere pugliese e l’esuberante Platinette, che senza mezzi termini accusa Rocco di voler negare la propria omosessualità. "Non so se sei gay, ma io me ne intendo e ne hai tutte le caratteristiche", afferma con sicumera la soubrette iperplatinata. "Mi stupisce che sia proprio tu a fare certe affermazioni", replica secco Rocco – "Se dobbiamo etichettare davvero chi è gay e chi non lo è da una serie di gesti e piccoli segni, allora facciamo un decalogo preciso una volta per tutte, in modo che se muovo la mano in un certo modo o dico una certa frase so a cosa vado incontro". Pronta risposta di Platinette: "Ma dai, seguivo il Grande Fratello tutti giorni e ti vedevo, indossavi le mutande di Calvin Klein e andavi pazzo per la Callas".

Rocco, ferreo e agguerritissimo nella dialettica verbale, ribatte le tesi di Platinette punto per punto. "Cosa vuol dire? Qui si punta il dito non verso il gay, ma verso l’effemminato, verso chi è più visibile, più immediatamente riconoscibile. Ma per ogni persona che come me mette le mutande rosa o ama l’opera ci sono decine e decine di gay insospettabili, padri di famiglia o uomini comunque privi di quelle caratteristiche di cui parlavamo prima. E secondo il tuo punto loro sono troppo maschi per essere gay, ma sono questi che poi vengono da me e mi chiedono di andare con loro, certi di colpire nel segno perché pensano che se mi muovo in una certa maniera sono di sicuro omosessuale". Platinette morde il freno, alza anche la voce a tal punto che Costanzo le domanda se a farla alterare tanto non sia proprio la presenza di Rocco.

E va al contrattacco: "Ma non te la tirare, che di notte intanto entravi nel letto di Pietro…" Rocco, forse ormai temprato da una settimana di domande di questo tipo da parte dei mass media, non si fa cogliere impreparato: "Se davvero volevo saltare addosso a Pietro lo avrei toccato, non mi sarei mica messo culo contro culo, che senso ha?" La bionda Platinette colpisce basso con maliziosi riferimenti all’amore di Rocco per "pratiche sadomaso molto soft come i bendaggi… e poi ti masturbavi davanti allo specchio". Per niente spiazzato, Rocco replica con aria serena: "Guarda che quando hanno fatto le selezioni ci hanno scelti perché siamo persone comuni, e se nella casa sono emerse cose simili allora vuol dire che un pizzico di trasgressione ce l’hanno tutti…". Passano solo pochi minuti, ma basta un accenno di Rocco al fatto che preferiva passare l’aspirapolvere piuttosto che pulire gli escrementi delle galline a scatenare l’ilarità dell’eclettica soubrette.

Rocco è scocciato: "Ancora questi luoghi comuni? Passare l’aspirapolvere non è molto maschile, secondo te?" Si notava, a tratti, un autentico disagio di Platinette nei confronti di Rocco, come se volesse forzarlo ad un’ammissione pubblica a tutti i costi. Nella pur simpatica diatriba verbale, si poteva intravedere un’antica faida: quella tra chi – come Rocco – preferisce vivere il suo status sessuale di gay o bisessuale con discrezione, senza sentire la necessità di fare un "coming out" e di schierarsi apertamente, o chi come Platinette fa del mostrarsi e del porre la propria sessualità sotto i riflettori con deliberata e compiaciuta ostentazione un autentico modus vivendi. Il tutto, ovviamente, è amplificato dal fatto che i due sono personaggi pubblici. La verità è che, nonostante la simpatia per Platinette, o il fatto che sarebbe sicuramente interessante una "rappresentanza" gay tra i celebri membri del Grande Fratello, non dobbiamo dimenticare che nessuno, se non se la sente, dovrebbe essere costretto o forzato a un "coming out". Tantomeno dalla morbosa invadenza dei mass media, e sul palco del Maurizio Costanzo Show. Anche se Rocco non dovrebbe scandalizzarsi più di tanto: dopotutto è lui che ha voluto sottoporsi alla curiosità di mezza Italia davanti alle mille telecamere che circondano la casa del Grande Fratello.

Leggi   Grande Fratello Vip, Predolin e Jeremias contro Malgioglio: "Impicchiamolo, andrebbe pestato"

di Lily Ayo

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...