Torino: travestito malmena e rapina cliente

di

Un travestito peruviano di 35 anni, Juan Rosas Chavez Rojas, è stato arrestato per rapina e maltrattamenti ai danni di un rappresentante torinese.

581 0

TORINO – Un travestito peruviano di 35 anni, Juan Rosas Chavez Rojas, è stato arrestato per rapina e maltrattamenti ai danni di un rappresentante torinese. S. L., 30 anni, aveva letto durante la pausa pranzo una inserzione in un giornale di annunci, “Monica, incontri particolari, chiamami”.
Tramite il cellulare ha composto il numero e una voce sexy lo ha invitato in un’abitazione di Via Gropello. Senza perdere tempo, alle 13.30 il rappresentante ha suonato al campanello ed è salito. Dalla penombra della porta semiaperta è spuntata una sagoma che l’ha invitato a entrare e ha poi chiuso la porta a chiave. Quando il rappresentante ha scoperto che Monica, molto alta, capelli lunghi, vestita solo con un top e un paio di mutandine rosa, era in realtà un uomo, è rimasto interdetto. Il travestito gli ha intimato di pagare comunque 50 euro e al rifiuto è stato tempestato di botte e colpito anche con un vibratore di plastica. S. L. ha consegnato i soldi, poi è scappato in strada da dove ha chiamato i carabinieri che hanno poi eseguito l’arresto nei confronti del travestito.

Leggi   Descendants 2, censura della Disney: tagliato un bacio gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...