Il monologo di Angelo Duro intriso di omofobia: gay che dovrebbero picchiare omofobi, r*cch*oni eccetera – VIDEO

"Io vorrei diventare omosessuale per un giorno, senza penetrazione". È satira?

ascolta:
0:00
-
0:00
angelo duro omosessuale
angelo duro omosessuale
2 min. di lettura

I gay dovrebbero picchiare gli omofobi, io vorrei essere gay per un giorno, ma senza penetrazione. E ancora i gay sarebbero felici di andare in prigione, perché è pieno di maschi, peccato che in alcuni paesi li condannino a morte. In quel caso il gay condannato chiama il comandante e in qualche modo lo frega. E poi l’immancabile epiteto omofobico “r*cch*oni”.

Il comico Angelo Duro ha recentemente postato su Instagram il video di uno dei monologhi che compongono lo show che Duro sta portando nei teatri di tutta Italia, dal titolo “Sono cambiato”. Nel monologo su cui poniamo l’attenzione Duro parla di omosessuali, il titolo del video è “Omosessuale per un giorno”.

“Perché non c’è un gay che picchia un omofobo?” si chiede Duro “Io vedo certi gay palestrati in giro, perché non li picchi, tu che c’hai il fisico? Lo picchi da uomo e poi torni omosessuale, che ci vuole?”

Intrise di stereotipi su cui fa leva la vis comica del comedian, le battute di Angelo Duro risuonano piuttosto problematiche ma, non sia mai detto, è la satira bellezza.

“Hai finto una vita di non essere gay” prosegue Angelo Duro “e adesso non puoi fingere un minuto di essere maschio?”. E ancora “Io vorrei diventare omosessuale per un giorno, senza penetrazione. Me ne andrei in giro a caccia di omofobi. Pensa la notizia del giorno dopo, cambierebbe l’immagine degli omosessuali: Gay picchia omofobo. Direbbero Però questi r*cch*oni sono pure violenti”.

Quindi Duro si abbandona a una non richiesta denuncia sul fatto che ci sono paesi dove “se sei omosessuale, ti arrestano. Che leggi del cazzo. Certo deve essere brutto per un gay finire in carcere, dove sono tutti maschi”.

Dunque insulti, stereotipi, sessualizzazione.

Poi Duro inscena una voce falsetto sui toni alti, per intendere una voce da gay (il sottinteso) per dire “Quanto mi date? Tre anni, no fate quattro” sempre a proposito del fatto che nella idea comica di Duro una persona gay è felice di finire in prigione perché ci sono tanti maschi.

“Infatti in alcuni paesi l’hanno capito” aggiunge Duro “ed hanno messo la pena di morte per i gay, convinti di aver trovato la soluzione. Chiedono l’ultimo desiderio al condannato, quello è sacro, va chiesto l’ultimo desiderio, (…) arriva il comandante e gli fa: Qual è il tuo ultimo desiderio? Quello lo guarda e gli fa” e di nuovo Duro assume una voce dai toni macchiettistici “Comandante… vorrei…. il suo cul0. E l’ha fregato e poi devono uccidere pure il comandante”

“Fanno lo stesso scherzo al comandante che viene dopo” continua Duro “arriva il nuovo comandante e fanno: Non gli dite niente, non gli dite niente”.

È legittimo forzare la mano a questi livelli? O forse la comunità LGBTIQ+ è troppo suscettibile? La satira può dire tutto? Le battute di Angelo Duro fanno riflettere, o soltanto ridere un pubblico di pancia?

Se è vero, come è vero, che alla satira tutto è concesso a patto che oltreché ridere faccia riflettere, ci sorge spontanea la domanda: quali sarebbero le riflessioni suscitate dal monologo omofobico di Angelo Duro?

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Angelo Duro (@angeloduro)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Simona Ventura palinsesti Rai

Simona Ventura e la stoccata all’Isola dei famosi, Super Simo si candida?

News - Emanuele Corbo 22.7.24

Continua a leggere

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Adele in concerto risponde al fan omofobo: "Sei stupido? Stai zitto!" (VIDEO) - Adele - Gay.it

Adele in concerto risponde al fan omofobo: “Sei stupido? Stai zitto!” (VIDEO)

Culture - Redazione 3.6.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
Drama Milano Pride 30 Giugno Protopapa intervista

Drama Pride, il mega show di cabaret queer: “Si può fare attivismo attraverso il corpo e l’intrattenimento”

Culture - Emanuele Corbo 27.6.24
aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
pontassieve-bandiera-pride

Pontassieve, bruciata la bandiera Progress Pride issata sul palco di un festival teatrale per i giovani. Arcigay: “Gesto da non sottovalutare”

News - Francesca Di Feo 17.7.24