L’arcobaleno all’improvviso: storie di genitori “rainbow”

di

Rete Genitori Rainbow organizza a Venezia il 5 maggio un Convegno sulla genitorialità omosessuale e transessuale con figli da relazioni etero.

genitori_rainbow
2789 0

Recentemente Venezia è balzata all’attenzione delle cronache nazionali e internazionali per due ragioni contrapposte: primo come città pilota delle più avanzate politiche contro le discriminazioni, poco dopo luogo di censura della letteratura per l’infanzia.

Una contraddizione incredibile: dapprima si è assistito alla scomparsa di fatto dell’ufficio per i diritti civili poi delle attività di aggiornamento per educatori per il contrasto alle discriminazioni nelle scuole materne e anche di importanti progetti contro il bullismo omofobico nelle scuole superiori.

Rete_Genitori_Rainbow_arcobaleno_all_improvviso
Rete Genitori Rainbow, associazione nazionale di genitori lesbiche gay e trans, con questo progetto intende dialogare con la cittadinanza per restituire voce a coloro che subiscono le discriminazioni e strumenti a chi intende combatterle, con un focus specifico, ma non esclusivo, sulle dinamiche che coinvolgono i genitori omosessuali con figli da relazioni etero. Le competenze degli esperti invitati all’evento sono rivolte a tutti coloro che operano nell’ambito della lotta alle discriminazioni.

Giovedì 5 maggio alle 18, presso la Scoletta dei Calegheri in Campo San Tomà, si terrà il convegno in questione che tratterà vari aspetti della genitorialità LGBT, da quelli legali a quelli psicologici, con interventi di: Chiara Baiamonte (medico psicoterapeuta, collaboratrice al Master “Tutela, diritti e protezione dei minori” dell’Università di Ferrara), Patrizia Fiore (avvocato Rete Lenford), Caterina Griffante (Pastora Chiesa Valdese di Venezia), Anna Messinis (delegata alla Cultura della Municipalità di Venezia Murano e Burano), Camilla Seibezzi (Presidente dell’associazione Alfabeti emotivi) e Cecilia d’Avos, co-Presidente dell’associazione Rete Genitori Rainbow. Inoltre verrà anche presentato il libro “Io sono Alessandro – storia d’onestà, amore e libertà” di Giuseppe Ozimo.

Rete_Genitori_Rainbow_arcobaleno_all_improvviso
Questo incontro a Venezia è il fulcro del ciclo “L’arcobaleno all’improvviso”: sette eventi in altrettante regioni per riflettere sulla genitorialità omosessuale e transessuale attraverso performance, narrazioni, laboratori, dibattiti, presentazioni di libri e molto altro. “L’arcobaleno all’improvviso” si propone di facilitare una dimensione di accettazione e accoglienza, attivando una riflessione sui diritti delle persone LGBTQI.

Gli altri eventi del ciclo saranno: Modena (4 maggio), Genova (21 maggio), Torino (28 maggio), Roma (30 maggio), Cremona (3 giugno), Firenze (data da definire).

Leggi   Donald Trump taglia un miliardo di dollari dalla lotta contro l'HIV/AIDS
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...