Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

Da Vittorio Veneto, in Provincia di Treviso, fino a Catania, al grido "Pari diritti, stessi doveri".

ascolta:
0:00
-
0:00
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze
3 min. di lettura

Nel pieno di un persistente stato di persecuzione politica da parte della maggioranza di governo, Famiglie Arcobaleno torna in dodici piazze e parchi italiani per celebrare insieme a simpatizzanti, alleat*, genitori e bambin* in cerca di nuove amicizie la festa delle famiglie 2024, aperta come da tradizione a ogni tipo di famiglia.

Dieci anni dopo la prima edizione di Firenze del 2014 – spiega la presidente Alessia Crocinisiamo ancora qui per fare festa, ma soprattutto per raccontarci e rivendicare diritti per le nostre figlie e i nostri figli: alcun* sono oramai maggiorenni e ancora non hanno visto una legge che l* riconosca come figl* di due madri o di due padri”.

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: "Governo ideologico e politica incattivita e populista" - Festa delle Famiglie 2024 - Gay.it

Famiglie alla riscossa – continua Crocini – è lo slogan scelto per questa Festa delle Famiglie perché da più di vent’anni il vuoto normativo ci costringe a una continua corsa alla conquista di quei diritti che ci vengono negati. Questo governo è riuscito a cancellare anche le poche conquiste raggiunte nei comuni, a perseguitare le coppie di madri come a Padova e si appresta ad approvare una legge che vuole rendere reato universale la gestazione per altr*. E che peserà come un macigno sulle vite di bambin* e ragazz* che grazie a quei percorsi sono nat*. “Famiglie alla riscossa” perché bersaglio di un governo ideologico e di una politica incattivita e populista. Uno slogan che parla di diritti da conquistare, di lotte da fare, di voglia di reagire. Parla di noi, oggi, e dell’Italia che non c’è ancora ma che vogliamo costruire”.

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: "Governo ideologico e politica incattivita e populista" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

La Festa delle Famiglie, che si celebra in Italia ad aprile-maggio nell’ambito dell’International Families Equality Day, parte con le feste a Fino Mornasco (Como) e Vittorio Veneto (Treviso) il 28 aprile, prosegue il 5 maggio a Catania, Genova, Prato, Roma, Spoleto, Laives (BZ), Torino e Torre del Greco (Napoli), il 12 maggio a Ferrara per poi concludersi con la doppia data del 18 e 25 maggio a Pergine (TN).

Nel frattempo sabato 27 aprile alle ore 17.00 Famiglie Arcobaleno sarà in piazza a Roma per ri-accendere i riflettori sulla discriminazione subita. L’appuntamento è in Piazza dell’Esquilino per ribadire che non esistono madri di serie A (biologiche ed etero) e madri di serie B (lesbiche, intenzionali, adottive, affidatarie, single). “MADRI FUORI LEGGE. Lesbiche unite per il pieno riconoscimento della maternità” è un’iniziativa promossa da ALFI, Arcigay Roma, Differenza Lesbica, Famiglie Arcobaleno, Lesbiche Bologna, la Rete Donne Transfemmista di Arcigay e Arcigay Modena “Matthew Shepard” con il supporto delle rappresentanti della Comunità Lesbica dell’Europa e dell’Asia Centrale (EuroCentralAsian Lesbian Community – EL*C).

Il mese scorso Barbera, presidente Corte Costituzionale, ha ribadito al parlamento come serva “una legge sui figli delle famiglie arcobaleno”, ma il governo Meloni prosegue la propria politica discriminatoria e offensiva nei confronti di padri, madri e minori. Non a caso l’esecutivo sarebbe pronto al ricorso in Cassazione dopo la sentenza della Corte d’Appello di Roma che ha ufficialmente smentito il Ministero dell’Interno condannandolo ad applicare la dicitura “genitori” o altra dicitura che corrisponda al genere del genitore sulle carte d’identità elettroniche rilasciate a persone minorenni.  Governo Meloni che si appresta a votare anche in senato la legge che vorrebbe trasformare in “reato universale” la gestazione per altri. Come chiesto da Papa Francesco.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24

Leggere fa bene

Gabriel Attal

Gabriel Attal, luci e ombre del Primo Ministro francese gay che piace alla destra

News - Lorenzo Ottanelli 11.1.24
Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: "È un'italiana di cui andiamo orgogliosi" - Dopo la querela Vannacci si scusa con Paola Egonu - Gay.it

Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: “È un’italiana di cui andiamo orgogliosi”

News - Redazione 14.5.24
Giorgia Meloni doppia faccia Gay.it

2023, un anno di odio anti-LGBTIQA+ del Regime Meloni in 8 punti

News - Redazione Milano 28.12.23
Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
La Lega presenta una proposta di legge per "vietare l'insegnamento delle teorie gender nelle scuole" - Laura Ravetto - Gay.it

La Lega presenta una proposta di legge per “vietare l’insegnamento delle teorie gender nelle scuole”

News - Redazione 24.5.24
alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23