LOVE AND ROCKETS

di

Comics: intrighi gay tra i neri americani

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
505 0
505 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


La realtà multietnica statunitense è un dato di fatto spesso trascurato dai comics ufficiali: basti pensare che il primo supereroe di colore, Pantera Nera, ha visto la luce solo nel 1966. Tuttavia la comunità meno considerata in assoluto è stata per lungo tempo quella latino-americana, che solo negli ultimi anni (complice la forte crescita demografica), ha iniziato ad acquistare un certo rilievo sociale e massmediologico (e il boom dei cantanti latino americani ne è la prova).

Nel mondo dei comics USA, però, la realta degli immigrati latino-americani aveva iniziato a fare breccia dal 1982, anno in cui i fratelli Hernandez (californiani di origine messicana) avevano deciso di autoprodurre un loro piccolo comic-book, che non solo ha avuto un grande successo, ma è diventato un vero e proprio "cult".

Mario, Jaime e Gilbert "Beto" Hernandez volevano sfidare il mondo dei comics statunitense (clicca qui per saperne di più) proponendo ciascuno una propria linea narrativa e un proprio stile, e raccogliendo il tutto in "Love and Rockets", una rivista-contenitore autoprodotta e in bianco e nero, che metteva insieme le loro radici, la loro passione per il punk e quella per i fumetti: il cocktail si rivelò esplosivo e il pubblico non tardò ad accorgersene; Mario ha abbandonato presto il progetto, ma Jaime e Beto hanno proseguito una brillante carriera, pur proponendo due cicli di storie molto diversi e in un certo senso contrastanti, nello stile grafico come in quello narrativo.

Da qualche tempo la casa editrice Magic Press ha iniziato a tradurre in italiano l’edizione in volumi di questo fumetto, anomalo ma estremamente coinvolgente, che non di rado strizza l’occhio alla realtà omosessuale (gay e lesbica): riassumerne i contenuti in poche righe è un’ impresa impossibile, ma è perlomeno doveroso introdurre i temi della serie, per analizzarne in futuro i vari volumi.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...