UN INDIO DAGLI OCCHI BLU

di

Amico d'infanzia di Ricky Martin, cantante e attore di musicals, Ruben Gomez si mostra in tutto il suo splendore: tenero e selvaggio, famosissimo olteoceano, parte alla conquista dell'Europa

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
890 0
890 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Clicca qui per vedere la galleria di foto di Ruben Gomez

Forse in pochi si ricorderanno dei Menudo, un gruppo di ragazzini sudamericani che negli anni ’80 faceva impazzire le teenager di mezzo mondo, ma da quella band sono usciti alla grande un paio di begli artisti. Uno è Ricky Martin, milioni di dischi venduti, l’altro, ancora sconosciuto in Italia ma famosissimo nel resto del mondo, è Ruben Gomez.

Molte sono le voci che circolano attorno all’omosessualità di Ricky Martin, e chi vede Ruben non potrà fare a meno di domandarsi se sia gay. Un viso dolce e selvaggio, le origini indios che forgiano un volto dai lineamenti decisi e due occhi blu cobalto che spiccano sulla pelle abbronzata, in contrasto con una cascata di capelli nero corvino.

Nei suoi video, come l’ex compagno Menudo, Ruben si circonda di ragazze che ballano al ritmo dei suoni latini, ma una vocina potrebbe suggerire che forse, ne farebbe volentieri a meno.

Comincia la sua carriera da bambino, a quattro anni, con spot televisivi. Continua per anni e oltre a ciò, mette a frutto una passione smodata per la musica e la danza, approdando a dodici anni nei Menudo e nel frattempo partecipando come protagonista a numerosi spettacoli teatrali. Tournèe in tutto il mondo, concerti per anni e dischi a profusione, cantati in spagnolo, inglese, portoghese e perfino filippino. Ma i ragazzi crescono e le strade si dividono.

Nel frattempo Ruben è diventato un bellissimo ragazzo: 1 metro e ottanta di sfrontatezza e sensualità e così, nel 1997 inizia la sua carriera da solista per l’etichetta Arista Latin con l’album che porta il suo nome. Canzoni dai ritmi trascinanti ma anche ballate romantiche che esprimono appieno le grandi capacità interpretative di Ruben, messe a frutto anche nel video dalla canzone "Me vuelves loco", girato a Città del Messico. Ruben ama il contatto con il suo pubblico. Conta solo in America più di 14 fan club con migliaia di membri.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...