UN NATALE TUTTO GAY DAVANTI ALLA TV

di

Ecco il ricco palinsesto gay per sfuggire alla monotonia etero di una festa comandata. Salutando l’anno più omo nella storia della televisione italiana.

671 0

Innanzitutto, buon Natale. Vi siete appena svegliati con l’incubo di un interminabile pranzo ‘babettiano’ in cui sarete travolti da un numero indefinito – e comunque eccessivo – di parenti, magari persino serpenti, che non avete nessuna intenzione di rivedere? Oppure non sapete come fare per sfuggire all’inevitabile monotonia etero di una festa comandata che vorreste passare al cinema ma, in assenza di titoli gay, vi attrae quanto il pranzo suddetto? Volete recuperare le energie dopo lo shopping nevrotico dei giorni scorsi e/o elaborare la rabbia per i regali dementi che avete appena ricevuto? No problem.
Un’alternativa, per quanto bizzarra e anticonformista, esiste. Il Natale catodico. Forse per la prima volta in Italia, a suggello dell’anno televisivo più queer nella storia del Belpaese, è possibile passare l’intera giornata di oggi davanti alla tv (a patto che siate dotati di satellite) facendo zapping sfrenato da un programma gay all’altro. Armatevi di popcorn in quantità industriale, telecomando funzionante e magari amico o fidanzato disponibile per ingannare le pause pubblicitarie. Ecco il palinsesto ‘rainbow’ del Natale 2006 che, almeno in tv, fa davvero rima con gay.
Ore 6.00 – QUEER EYE FOR THE STRAIGHT GUY – PARAMOUNT COMEDY

Per chi è abituato ad alzarsi a orari antelucani e anche il giorno di Natale non riesce a dormire un minuto di più (per tutti gli altri c’è la replica alle 12.45, alle 18.20 e all’1.30 di notte). I cinque guru americani del ‘buon vivere & apparire’, da cui è nato il clone tutto nostrano de ‘I fantastici cinque’, consigliano per questi giorni: attenzione ai peli del naso, all’alito pesante quanto lo stomaco dopo il pranzo natalizio, ai ritardi cronici; cercare di essere sempre se stessi anche durante le feste; non sembrare mai sgarbati.
Ore 11.00 – WILL & GRACE – FOXLIFE

Come iniziare meglio il Natale se non (ri)vedendo la sitcom gay forse più spassosa di sempre, magari integrandola con i dvd delle prime due serie che qualcuno di voi avrà certamente ricevuto in regalo? Oggi vanno in onda due puntate memorabili: ‘Will Works Out’, in cui lo starnazzante Jack si iscrive nella ‘machissima’ palestra di Will che si sente non poco in imbarazzo per la situazione, e l’imperdibile ‘Saving Grace’ con gli strepitosi scambi di battutacce al vetriolo tra Will e l’arrogante pubblicista cliente di Grace che tenta invano di farli mettere insieme. A chi non bastasse, alle 20.05 c’è ‘Alley Cats’ e di seguito ‘Object Of My Rejection’, in replica dall’1.25 di notte.
Ore 14.00 – ‘IN & OUT’ di Frank Oz – CULT
Per riprendersi dall’abbuffata canonica, ecco un classico…
Continua in seconda pagina^d
Ore 14.00 – ‘IN & OUT’ di Frank Oz – CULT

Per riprendersi dall’abbuffata canonica, ecco un classico che si conferma assai gustoso anche all’ennesima visione: in tempi di sfrenati coming out e inedite bizzarrie del corpo docente (l’insegnante d’italiano che a Cervia ha tenuto una lezione in un istituto alberghiero vestito elegantemente da donna in tubino nero e tacchi alti), è quanto mai attuale la vicenda di Howard Brackett ‘smascherato’ da un ex allievo che ha appena vinto il premio Oscar rivelando l’omosessualità del suo prof in procinto di convolare a nozze. E poi tutti a ballare ‘Macho Man’ in sincrono con Kevin Kline (oppure, in presenza di materia prima invitante, un vorticoso giro bilingue come con Tom Selleck)!
Ore 16.40 – BROKEN FLOWERS di Jim Jarmusch – SKY CINEMA MANIA

Ok, non è un film gay ma è il titolo più bello proposto in tv oggi. E la svagatezza del suo protagonista, un inarrivabile Bill Murray, ciondolante ex donnaiolo alla ricerca della sua ex che gli ha dato un figlio a sua insaputa, è perfetta per l’atmosfera sospesa e sonnacchiosa del pomeriggio di Natale. Le ragazze non si perdano l’algido personaggio di Jessica Lange, psicoterapeuta per animali forse lesbica e legata alla splendida segretaria interpretata da una seducente Chloë Sevigny.
Ore 19.00 – ELECTION di Alexander Payne – SKY CINEMA MANIA

Una caustica e riuscita commedia sulla scuola americana di uno dei registi indipendenti americani più gay friendly in assoluto, il talentuoso Alexander Payne, autore tra l’altro della sceneggiatura di uno dei film gay top del 2007, ‘I Now Pronounce You Chuck And Larry’ di Dennis Dugan. Evitando la trappola del facile teen movie, il regista di Omaha racconta la sfrenata competitività di allievi arrivisti in un liceo, dove si tiene l’elezione del rappresentante d’istituto, come specchio dell’arroganza e dell’incomprensione dei grandi. Perfetta Reese Witherspoone, non ancora strapagata, nel ruolo della protagonista, la cocciuta Tracy Flick, ma memorabile soprattutto il personaggio della lesbica risoluta Tammy (Jessica Campbell) innamorata perdutamente di un’amica che poi l’abbandona.
Ore 22.00 – TOUT VA BIEN C’EST NOËL di Laurent Dussaux – GAY.TV
Con un’inevitabile lacrimuccia agli occhi – sarà probabilmente l’ultimo Natale di Gay.tv – possiamo vedere questo film tv francese pressoché inedito da noi in cui una famiglia si ritrova per il pranzo del 25 dicembre dalla madre vedova da quattro anni e rimane non poco turbata quando il figlio maschio gay fa coming out pubblicamente. Con Pierre Arditi e Jean Sorel.
Ore 24.00 – MAURICE di James Ivory – GAY.TV

Per finire in bellezza, un classico queer che più classico non si può: come non struggersi davanti ai dilemmi amorosi tra i fascinosi Clive e Maurice (Hugh Grant e James Wilby), studentelli di Cambridge nel lontano 1909 osteggiati dal loro pudore e dall’ostilità sociale? Notare tra l’altro il mirabile lieto fine, uno dei pochi tra i film gay ‘storici’ in costume. E ora nanna. Domani cinema, per rispettare le tradizioni. Un consiglio: se non l’avete ancora visto, recuperate l’originale ‘Shortbus’ di John Cameron Mitchell che in molte città ha strenuamente resistito all’invasione dei ‘cinedolciumi’.
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.

Leggi   Marco Predolin shock: "Prendiamo Malgioglio e lo mettiamo sul rogo"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...