MUSCOLI SOTTO IL SOLE

di

Un esercizio semplice ed efficace per mantenersi in forma durante le vacanze: il twist. E poi la dieta da spiaggia, per nutrirsi bene e curare l'estetica, anche sotto...

1923 0

Il paletto che ¾ delle persone ignorano…
Chiamatelo come vi pare: paletto o twist o torsioni… Si tratta di un esercizio che quasi tutti non fanno e che invece aiuta moltissimo a lavorare gli obliqui ed è un ottimo riscaldamento che si puo’ fare comodamente anche a casa.

Vediamo come:
Andiamo alla ricerca di una scopa e svitiamo il manico, portiamolo dietro la testa e appoggiamolo sulle spalle, testa alta gambe un po’ flesse e divaricate…
Iniziamo con le torsioni girando il busto prima a destra e poi a sinistra cercando di frenare verso la fine di ogni movimento e poi ripartendo…
Se siete in palestra o avete una sbarra alta oppure un ramo d’albero potete fare anche una variante ovvero:
simuliamo di avere la sbarra fissa al muro sopra la nostra testa, posizioniamoci con le palle al muro alziamo le braccia e attacchiamoci saldamente tiriamo su le ginocchia ad altezza addome prima destra poi sinistra come con il paletto ok?

C’e’ chi conta le ripetizioni ecc… io consiglio 1 minuto fatto bene e un minuto di stop per 5 volte da farsi prima di iniziare l’allenamento vero e proprio o a casa per passare il tempo bruciando calorie e modellandosi.
Tempo di spiaggia e cosa mangiamo?
Il piatto che più è di moda in spiaggia è l’insalata di riso… Purtroppo però questo piatto molto comodo è pericoloso per la nostra estetica, perché il riso ha un alto indice glicemico.
Ecco un piccolo tratto degli alimenti e i loro indici glicemici:
100% Glucosio destrosio
80-90% Cornflakes, carote, patate, maltosio, miele
70-79% Pane integrale, riso, fave fresche, rape
60-69% Pane bianco, riso integrale, banane, uva
50-59% Spaghetti, crusca, biscotti, piselli surgelati, saccarosio
40-49% Fagioli, piselli secchi, arance
30-39% Fagiolini, ceci, piselli, mele, latte scremato, yogurth.
20-29% Fagioli, lenticchie,fruttosio
10-19% Soia, arachidi

Un’alimentazione da spiaggia per un fisico fitness che magari al posto di rilassarsi si mette pure a giocare a calcio, beach volley o nuota, dovrebbe essere simile a quanto segue:
2 panini al latte con burro di arachidi biologico
1 yogurt magro
1 Multivitaminico
50gr di riso
Shaker proteico 30g
Mega Frittatona (solo uova)
250gr di petto di pollo affettato (alle erbe è una figata) oppure bresaola
Come e quando mangiare
Dopo aver aperto l’ombrellone prendiamo lo yogurtino magro e un panetto al burro di arachidi vitaminico. A metà mattina ci possiamo godere lo shaker proteico, e a mezzogiorno la frittatona. Verso le 16, dopo aver fatto il bagno e aver nuotato un po’, il riso e un panetto al burro di arachidi biologico. Poi alle 19 il pollo (200 ggrammi) e a cena 50g pollo più uno yogurtino.

N. B. I suddetti consigli vanno intesi come indicazioni generali che potrebbero non applicarsi al tuo caso in particolare. Per ogni dieta, scheda d’allenamento o consiglio sul fitness, è opportuno rivolgersi a uno specialista che abbia la possibilità di visitarvi.

di Alessandro Sperotto

Leggi   Rugby e sport mostrano i denti contro l'omofobia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...