AJ Summers balla sui propri tormenti nel nuovo singolo “Diverso”, intervista

Il brano si appiccica in testa al primo ascolto, ma quel che racconta è tutt'altro che leggero. La nostra intervista al cantante toscano di stanza a Los Angeles

ascolta:
0:00
-
0:00
AJ Summers, intervista
AJ Summers, "Diverso" è il nuovo singolo
4 min. di lettura

Non fatevi ingannare dalla freschezza ipnotica della produzione, perché la storia raccontata in Diverso, il nuovo singolo di AJ Summers fuori dallo scorso 15 marzo su tutte le piattaforme digitali per 4AM Music, di leggero ha ben poco. Al contrario, è il risultato di anni complicati in cui tutte le certezze sono andate in frantumi al punto che il 30enne originario di Pistoia – ma da diversi anni residente a Los Angeles – canta parole piuttosto dure in cui, purtroppo, molti giovani possono ritrovarsi. Diverso è però anche un punto di ripartenza per l’artista (vero nome Alberto Slitti) che nel 2015 ha preso parte al talent The Voice of Italy. Si tratta infatti del primo singolo in cui, almeno per metà, ha scritto in italiano. Direttamente dall’assolata California AJ Summers ha raccontato a Gay.it questo nuovo, importante tassello del proprio percorso artistico.

Diverso, ma da chi?

Da quel che ero prima della pandemia. Il 2020 mi ha segnato nel profondo, dal momento che ha fortemente rallentato un progetto musicale molto importante a cui tenevo e per il quale mi sono trasferito negli Stati Uniti. Ho passato un lungo periodo di conflitto interiore che vivo ancora adesso. Mi sono trasformato in una versione di me molto più sensibile, pensierosa e dubitante. Ma sono diventato anche meno ingenuo, più attento ai dettagli e più in connessione con me stesso, visto che ho trascorso molto tempo da solo con i miei pensieri.

Nel brano dici di non sentire più niente e di essere “perso nell’universo”: di cosa sono figlie queste sensazioni?

A causa del drastico cambiamento interiore che ho affrontato sento che il mondo ha perso un po’ la magia che aveva un tempo, la speranza e l’entusiasmo per le piccole cose. Ora trovo tutto molto tortuoso, più confuso. Per questo mi sembra di non sentire più niente a volte, e mi vedo perso nell’universo, distaccato da molte sensazioni che prima facevano parte della mia quotidianità. Forse questo fa semplicemente parte della crescita dell’essere umano, che ogni giorno, sempre di più, si lascia alle spalle il bambino che è stato.

Il brano è uptempo ma il testo è tutt’altro che allegro. Come mai questo contrasto?

Perché la musica è uno dei luoghi in cui adoro rifugiarmi quando necessito di carica ed energia, e per istinto la mia mente si trova a proprio agio durante l’ascolto di un brano con una base più uptempo, anche se il messaggio che comunico è tutt’altro che “up”. I toni pop nostalgici della base di ‘Diverso’ vanno a toccare perfettamente le sensazioni che provo, quindi ammetto di essermi sentito bene in questo contrasto.

AJ Summers intervista Gay.it
AJ Summers nel 2015 ha preso parte a “The Voice of Italy” nel Team Facchinetti

Che cosa ti ha convinto a scrivere in italiano?

L’ultima volta che sono tornato in Italia, a settembre 2023, ho vissuto momenti magici. Percepisco emozioni nuove anche in situazioni e contesti a me familiari. La mia casa e la mia terra mi hanno ispirato ad aprire un nuovo capitolo creativo, e ho voluto provare a scrivere le mie sensazioni in italiano. ‘Diverso’ è stato il primo ritornello che ho scritto dopo il viaggio, e non so perché mi è rimasto sempre in testa anche dopo settimane. Qualcosa mi diceva che sarebbe dovuto diventare il primo singolo di questo nuovo capitolo.

Com’è cambiata la tua vita da quando sei in America?

È cambiata tanto la mia visione del mondo e della vita in generale. Ormai sono quasi 7 anni che abito qui. Ho assorbito molto del contesto e della cultura americana. Sicuramente sono cambiate le mie abitudini. Ora faccio molto hiking nel tempo libero e cammino tanto in collina, cosa che in Italia non facevo mai. La verità è che anche qui adesso mi sento a casa.

In America hai trovato anche l’amore…

Ho trovato tanti tipi di amore in America. Quello per la musica che è cresciuto sempre di più, anche per le innumerevoli esperienze nel settore che ho vissuto negli ultimi anni, l’amore per me stesso e quello per un ragazzo americano speciale con cui ho condiviso molti momenti duri che, senza la sua presenza, sarebbe stato davvero difficile affrontare da solo.



Come vedi, da Los Angeles, la situazione italiana in materia di diritti civili?

C’è molta più libertà di essere se stessi soprattutto per noi membri della comunità LGBTQIA+. Una libertà alla quale non ero abituato in Italia. È sempre stato un dispiacere per me vedere il mio Paese indietro su un argomento così importante per tantissime persone, e spero davvero tanto che presto qualcosa cambi per il meglio.

Che cosa ti manca dell’Italia?

La famiglia, gli amici, il cibo, la simpatia e l’ironia degli Italiani, la vivacità delle persone. Però lo devo dire: quando sono in Italia ci sono anche molte cose dell’America che mi mancano.

Hai vissuto in Australia, ora a Los Angeles: se dovessi fare la valigia domani quale sarebbe la prossima meta?

Lascio che sia la vita a indicarmi dove andare. Ho seguito sempre il mio istinto. Al momento non vorrei trasferirmi perché, seppur eccitante, è un processo che comporta cambiamenti molto forti che forse non sarei pronto ad affrontare ora, proprio per quello che sto passando interiormente. A dire il vero in viaggio ci sono anche adesso, nel viaggio interiore che sto affrontando, con la valigia carica di pensieri e non di vestiti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24

Leggere fa bene

"Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi" nuovo disco di Michele Bravi: "Con Mauro Balletti racconto la poesia della nudità" - 22Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi22 nuovo disco di Michele Bravi cover - Gay.it

“Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi” nuovo disco di Michele Bravi: “Con Mauro Balletti racconto la poesia della nudità”

Musica - Redazione 14.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Billie Eilish è da sempre sensibile alla tematica della sostenibilità

Billie Eilish all’attacco: “Ci sono artisti che fanno 40 vinili diversi per vendere di più. È uno spreco”

Musica - Emanuele Corbo 29.3.24
mammeamodonostro-intervista

Il viaggio di Giada e Iris continua: benvenuto Giulio, il fiore più bello sbocciato nelle avversità

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Duncan James festeggia 5 anni insieme a Rodrigo Reis: "Ci siamo incontrati per caso, ti amo" - Duncan James festeggia 5 anni damore con Rodrigo Reis 2 - Gay.it

Duncan James festeggia 5 anni insieme a Rodrigo Reis: “Ci siamo incontrati per caso, ti amo”

Musica - Redazione 22.11.23
Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: "Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?" - Ricky Martin - Gay.it

Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: “Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?”

News - Redazione 25.3.24
Michele Bravi

Michele Bravi canta un amore nero come l’odio

Musica - Riccardo Conte 2.11.23
Amanda, arriva su Raiplay il film con Michele Bravi. Il trailer - amanda - Gay.it

Amanda, arriva su Raiplay il film con Michele Bravi. Il trailer

Cinema - Redazione 13.10.23