Michele Bravi e la fake news sulla paternità: “Per un click alimentate cattiverie che fanno male alle famiglie”

Un falso virgolettato a lui attribuito ha generato un'ondata di odio contro le famiglie arcobaleno. La replica del cantante via social.

ascolta:
0:00
-
0:00
Michele Bravi e la fake news sulla paternità: "Per un click alimentate cattiverie che fanno male alle famiglie" - Michele Bravi papa - Gay.it
3 min. di lettura

Un fiume in piena. Michele Bravi, giudice di Amici di Maria appena tornato nei negozi di dischi con la sua ultima fatica, è intervenuto su Instagram per smentire quella che lui ha definito una fake news. “Sono anni che io e il mio fidanzato proviamo ad avere figli, mi sto rassegnando”, si legge in questo articolo, che ha letteralmente inventato di sana pianta un virgolettato mai uscito dalla bocca del cantante.

Michele Bravi e la fake news sulla paternità: "Per un click alimentate cattiverie che fanno male alle famiglie" - Michele Bravi 1 - Gay.it

Non intervengo mai quando ci sono false novità su di me, dai finti flirt ai finti fidanzati“, ha precisato Michele in un lungo video Instagram. “So benissimo che la fake news fa parte della disinformazione e credo che la disinformazione sia una delle cose più pericolose che ci possano essere in questo momento. Oggi però voglio dire una cosa. Sta circolando sul web questa falsa notizia, che non ho idea da dove sia partita. Non voglio neanche parafrasarla, ve la metto qua, com’è stata scritta“.

Mi interessa relativamente smentire o non smentire“, ha continuato Bravi. “Ho un’età in cui la paternità è un tema. È un domanda che mi faccio spesso, a cui tutt’ora non sono risucito a dare una risposta. Credo in questo momento di non essere pronto a diventare da figlio a genitore, ma questi sono fatti personali non mi interessa discuterlo. E non avrei problemi a dichiararlo perché qual’ora decidessi di fare questo passo sarebbe per amore. E io non ho mai avuto paranoie a parlare di amore“.

Un’informazione del genere, non è che ridicolizza me come persona, come artista, come essere umano“, ha insistito Bravi. “Non mi interessa questo. Ridicolizza con una cattiveria molto sottile ma potentissima chi sta affrontando questo percorso, quale che sia la forma della coppia che lo sta affrontando. Chiunque abbia deciso di fare questo titolo sensazionalistico, probabilmente avete generato qualche click in più ma avete alimentato una macchina di ignoranza e cattiveria che fa male alle famiglie, non a me. Di qualsiasi forma esse siano. Chiedo io scusa al posto vostro, perché per quanto sia un tema in piena discussione non ho problemi a dichiarare che per me la famiglia ha forme infinite, ha un unico vocabolario che è quello dell’amore, mi dispiace per quello che sta succedendo“.

Il falso virgolettato ha infatti generati commenti osceni, stracolmi di odio nei confronti delle famiglie arcobaleno e delle persone queer. Bravi ha pubblicato alcuni di questi commenti, specchio di un’Italia ancora oggi fortemente omobitransfobica.

Poche settimane fa, intervistato da Oggi, Michele disse di avere un ragazzo da due anni, un po’ più grande di lui. “Una storia bella, finalmente“, precisò Bravi, per poi aggiungere. “Mi piacerebbe avere un figlio ma, per ora, è un’idea ancora sfumata. Nel mio caso è complicato, significherebbe ricorrere all’adozione, alla maternità surrogata. Fino a poco tempo fa neanche mi passava per la mente, oggi è una domanda che mi faccio. E mi piace“.

Parole ben diverse dal virgolettato pubblicato chissà dove che sul web ha scatenato la solita ondata stracolma di odio, a cui Bravi ha così replicato.

Michele Bravi e la fake news sulla paternità: "Per un click alimentate cattiverie che fanno male alle famiglie" - Michele Bravi - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24

Continua a leggere

Mahmood Nei letti degli altri esce il 16 Febbraio . Annunciata la data del 21 Ottobre al Forum di Assago

Mahmood sconfitto e vincitore: ‘Tuta gold’ la più trasmessa in radio e la più streammata al mondo

Musica - Redazione Milano 11.2.24
Sanremo 2024, ecco gli esclusi eccellenti. Da Bravi ad Arisa passando per Alexia, Lauro, Pravo e Bella - Sanremo 2024 gli esclusi - Gay.it

Sanremo 2024, ecco gli esclusi eccellenti. Da Bravi ad Arisa passando per Alexia, Lauro, Pravo e Bella

Culture - Redazione 6.12.23
Billie Eilish agli Oscar 2024

Billie Eilish e il 2° storico Oscar: “per sentirsi la migliore versione di sé stessi” – Guarda la performance di “What Was I Made For?” – VIDEO

Musica - Emanuele Corbo 11.3.24
Sacrane "Free" il nuovo album dal 17 Maggio

Liberi di essere noi stessə, Sacrane torna con “Free” il 17 Maggio

Musica - Redazione Milano 8.5.24
Kyle Dean Massey e Taylor Frey presto di nuovo genitori - Kyle Dean Massey e Taylor Frey di nuovo genitori - Gay.it

Kyle Dean Massey e Taylor Frey presto di nuovo genitori

Culture - Redazione 8.3.24
Tommaso Stanzani: "Sono stato io a lasciare Tommaso Zorzi. Ora c'è Oreste, una persona speciale" (VIDEO) - Tommaso Stanzani e Oreste Gaudio - Gay.it

Tommaso Stanzani: “Sono stato io a lasciare Tommaso Zorzi. Ora c’è Oreste, una persona speciale” (VIDEO)

News - Redazione 13.5.24
Hunter Schafer e la storia d'amore con Rosalìa durata 5 mesi: "Oggi è famiglia, qualunque cosa accada" - Hunter Schafer e Rosalia - Gay.it

Hunter Schafer e la storia d’amore con Rosalìa durata 5 mesi: “Oggi è famiglia, qualunque cosa accada”

Culture - Redazione 3.4.24
Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino - Sessp 5 1 - Gay.it

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino

Musica - Federico Colombo 27.12.23