Le grandi aziende contro l’omofobia

di

Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni

Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioniLe grandi aziende contro l'omofobiaFoto 1 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 2 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 3 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 4 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 5 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 6 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 7 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 8 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
Le grandi aziende contro l'omofobiaFoto 9 - Molte le realtà italiane e internazionali che si battono insieme a noi in prima linea contro le discriminazioni
Le grandi aziende contro l\
CONDIVIDI
96 Condivisioni Facebook 96 Twitter Google WhatsApp
3065 0

Come era successo per l’approvazione delle unioni civili, anche in occasione della Giornata Internazionale contro l’Omofobia e la Transfobia le grandi aziende, organizzazioni e associazioni umanitarie ci hanno tenuto a far sentire la loro voce, in Italia come all’estero.

A partire dalle onnipresenti Real Time, Dmax, Nove e Focus, passando per Amnesty International Italia, che accodandosi all’appello lanciato dalle delegazioni Amnesty in tutto il mondo chiede proprio oggi alla Tunisia di abolire i crimini contro l’omosessualità, che come sappiamo penalizzano soprattutto i ragazzi più giovani (qui la nostra pagina dedicata all’argomento). Presente in prima linea anche l’Ufficio Informazioni Italia del Parlamento Europeo e molte le aziende internazionali: Westpac, banca australiana, ma anche le associazioni come Unesco. Recentemente anche Converse ha realizzato una linea rainbow a sostegno della comunità LGBTI.

In alto tutta la gallery: non esitate a contattarci per aggiungere altre foto, il post è in aggiornamento!

Leggi   Portavoce di Trump allontanata da un ristorante, la titolare: "L'ho fatto per i miei dipendenti gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...