Lo spot sulla prevenzione sessuale che hanno bannato in Sudafrica

Campagna del Sudafrica alla prevenzione sessuale con due gay protagonisti.

La campagna di sensibilizzazione del Sudafrica alla prevenzione sessuale con protagonisti due uomini gay, operata da WeTheBrave, è stata giudicata ‘troppo forte’ e rischiosa per i telespettatori, quindi è stata bannata dalla maggior parte dei canali televisivi dello Stato.

sudafrica_spot_gay_preservativi_bannatosudafrica_spot_gay_preservativi_bannatosudafrica_spot_gay_preservativi_bannato

Un bellissimo spot che parla del coraggio di fare coming out unito alla saggia decisione di mettere sempre il preservativo nell’atto sessuale.

E, onestamente, non vediamo cosa ci sia di così scioccante, anzi, era un messaggio che doveva passare, specie in uno Stato dell’Africa, dove le morti per HIV e AIDS sono le più alte al mondo.

Guardate!

@GingerPresident

 

 

 

 

 

Ti suggeriamo anche  Elton John ai propri fan: 'donate per la ricerca contro l'AIDS/HIV, iniziate il 2019 salvando una vita'