Testimonial Censimento: appello alle coppie di Paola Concia

di

La deputata del PD aderisce all'iniziativa di Gay.it e delle associazioni gay sul censimento delle coppie gay e diventa la prima testimonial di "Fai contare il tuo amore!".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1091 0

Una coppia, un tetto. Lei i requisiti li ha tutti, Paola Concia, l’onorevole del PD da poco sposata a Francoforte con la compagna Ricarda Trautmann, per usufruire della nuova opportunità offerta dall’Istat alle coppie di fatto, etero o gay: dichiararsi famiglia compilando un solo questionario per coppia.

Per questo la deputata ha registrato il primo di una serie di appelli video che andranno online a partire da oggi sul sito dell’iniziativa "Fai contare il tuo amore!", la guida per le coppie lgbt (lesbiche, gay, bisessuali, transgender) messa a punto dal portale Gay.it in collaborazione con Arcigay, Certi Diritti, Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, Rete Lenford – Avvocatura per i diritti lgbt.

"Fino all’utlima indagine Istat – spiega la deputata nel video – le coppie omosessuali potevano dire di coabitare. Ma c’è una bella differenza tra coabitare e convivere. Le famiglie – sottolinea Concia – convivono e noi siamo famiglie". "I dati Istat – dice ancora – sono la fotografia del nostro paese e in quella foto dobbiamo esserci anche noi". "Non farti condizionare dall’omofobia che ci circonda – conclude la relatrice della legge contro omofobia e transfobia -, partecipa al censimento".

 

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...