Più di 1000 i crimini di omofobia a Londra negli ultimi sei mesi

L'odio omofobico è ancora una realtà concreta in UK.

Più di 1000 i crimini di omofobia a Londra negli ultimi sei mesi - uk - Gay.it
< 1 min. di lettura
Sono circa 1060 al momento gli atti di aggressione omofoba denunciati negli ultimi 6 mesi solo nella zona di Londra: i dati evidenziano un aumento del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Questi sono tra l’altro solo i crimini denunciati: infatti una ricerca dell’associazione Galop evidenzia che il 75% degli episodi di violenza non vengono comunicati alle autorità. Se davvero così fosse il conteggio salirebbe a più di 4000 crimini solo nell’area londinese.
Secondo i dati a disposizione, 4 londinesi LGBT su 5 hanno sperimentato episodi di odio omofobico, mentre 1 su 4 è stato vittima di violenze. 1 su 10 è stato invece vittima di aggressioni sessuali dovute a violenza omofoba.
La maggior parte delle vittime non denuncia perché “sente che non cambierebbe nulla e che nessuno prenderebbe sul serio la denuncia”, questa la motivazione più ricorrente. Addirittura più del 25% non lo farebbe neanche nel caso di un secondo incidente proprio perché, dicono i più, “non sarebbe preso sul serio”.
E c’è chi ritiene, plausibilmente, che sia stata l’ondata conservatrice e antiprogressista della Brexit ad aver spinto sull’acceleratore di questa nuova ondata omofoba.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 19.11.16 - 12:14

E' risaputo per chi ha vissuto in Inghilterra e nei Paesi del nord Europa in genere che sono molto violenti e non solo contro i gay. Da noi la violenza è molto più morale, psicologica, sottile. Diversi conoscenti sono stati aggrediti. E' un mondo così, ma almeno loro hanno la legge contro l'omofobia quindi le punizioni sono severissime e con l'aggravante specifica.

Trending

Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24

Leggere fa bene

Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
George Michael, arriva la moneta da 5 sterline della zecca reale britannica - George Michael - Gay.it

George Michael, arriva la moneta da 5 sterline della zecca reale britannica

Culture - Redazione 28.2.24
William Wragg - Grindr

Da Grindr a Whatsapp, l’assedio gay al parlamento britannico ha nome e cognome

News - Mandalina Di Biase 9.4.24
È la fine di un’era, a Londra chiude il leggendario G-A-Y Late di Soho - g a y late london - Gay.it

È la fine di un’era, a Londra chiude il leggendario G-A-Y Late di Soho

Culture - Redazione 27.11.23
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Triptorelina - immagine di repertorio

Gran Bretagna, stop ai farmaci salva vita bloccanti della pubertà per bambinǝ e adolescenti transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 14.3.24
"L’imperatore romano Eliogabalo era una donna": affermazione e transizione di genere al museo - Le rose di Eliogabalo - Gay.it

“L’imperatore romano Eliogabalo era una donna”: affermazione e transizione di genere al museo

Culture - Redazione 23.11.23
gran-bretagna-ruanda-rifugiati-lgbtqia

Gran Bretagna, rifugiati LGBTI+ da deportare in Ruanda, approvato il piano immigrazione

News - Francesca Di Feo 24.4.24