LE NOVITA’ DI APRILE IN LIBRERIA

di

Turi Vasile, Thomas Migge e l'aggiornamento della Spartacus: tutte le novità in libreria nel mese di aprile

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1074 0

TURI VASILE, Giòn, Tullio Pironti editore, pp. 151, Lire 22.000

Più che un romanzo, uno sceneggiato televisivo trasferito sulla pagina, con colpi di scena ad effetto e personaggi strani e misteriosi. A cominciare dal protagonista, John (e il titolo del libro è la trasposizione italiana del suo nome), un inglese molto particolare che vive da tempo a Taormina e che attira l’attenzione di un produttore cinematografico (per l’appunto!) il quale ci racconta tutta la vicenda che pagina dopo pagina diventa sempre più complicata. Turi Vasile è bravo a mantenere alta la suspense, cosa che avrà appreso nei molti anni dedicati al cinema (guardacaso come l’io narrante è anche lui un produttore), ma è molto meno abile come narratore. La sua scrittura è scialba e scivola spesso in qualche ingenuità narrativa. E la trama qualche volta divaga al punto che di tanto in tanto nasce spontanea la domanda sul perché di questo romanzo. Forse vuole raccontare dell’impossibilità che a volte gli uomini hanno di esprimere il proprio amore reciproco e quindi di realizzarlo. Ci permettiamo allora di consigliare a Vasile il piccolo capolavoro dell’americana Anne J. Proulx, Gente del Wyoming (Baldini e Castoldi), che in poco più di trenta pagine racconta con straordinaria emozione ed efficacia quello che qui si intendeva esprimere.

Peccato. In mano a un buon regista il soggetto si presterebbe davvero a un bel film per la tivù. Per ora rimane soltanto un romanzo mal riuscito.

THOMAS MIGGE, Può mai l’amore essere peccato, Marsilio, pp. 121, Lire 10.000

Se siete molto curiosi di sapere come se la passano i preti omosessuali e il libro di Marco Politi La confessione non vi ha soddisfatto perché il povero sacerdote intervistato soccombe sotto il peso della morale cattolica, questo libro vi piacerà. Pubblicato da Marsilio nel 1994 e ristampato da qualche mese (quindi da poco nuovamente in libreria), è anch’esso un documento di straordinario interesse perché fornisce un quadro generale della condizione dei preti gay di oggi. Qui non si parla di un solo prete (ché l’esperienza di uno solo tenderebbe a generalizzare il destino di tutti) ma si racconta la storia di 14 religiosi (preti, monaci e prelati) che hanno accettato di farsi intervistare da Thomas Migge, un bravo giornalista che riportando la testimonianza di ciascuno di loro dimostra grande sensibilità, dote ormai rara fra molti dei suoi colleghi.

Spartacus, 2001-2002, pp. 1316, Lire 52.000

Puntuale come sempre, la guida più dettagliata e omnicomprensiva arriva nelle librerie e nelle edicole specializzate. Qui potrete trovare le informazioni sul mondo gay, trans e lesbico di tutto il pianeta, fornite con grande cura e precisione. I locali, le saune, i luoghi all’aperto, i centri di accoglienza: non manca nulla. Oltre a servire da guida per il turismo gay e lesbico, questa preziosa pubblicazione registra col passare degli anni le evoluzioni e cambiamenti della vita gay di tutto il mondo.

di Alberto Bartolomeo

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   James Trevino: muscoli, libri e creatività su Instagram
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...