Disney utlizzerà l’intelligenza artificiale per produrre film senza discriminazioni

L'obiettivo sarà quello di realizzare film e cartoni completamente liberi da ogni discriminazione, aprendo completamente all'inclusività.

disney
2 min. di lettura

Uno speciale software, chiamato “GD-IQ: Spellcheck for Bias” contribuirà alla creazione di film e cartoni animati della Disney completamente privi di offese sessiste o discriminazioni. Questa tecnologia sfrutta la tecnologia brevettata di machine learning, sviluppata dalla School of Engineering dell’Università di Viterbi (California), per analizzare rapidamente il testo di una sceneggiatura e determinare il numero di personaggi maschili e femminili. Controlla anche se gli stessi sono rappresentativi della popolazione reale. E’ in gradi di contare anche i personaggi appartenenti alle minoranze, come LGBT o di colore. 

L’algoritmo, oltre a “leggere” i copioni, riesce ad analizzare i comportamenti di ogni personaggio. E con una particolare tecnologia riconosce se una determinata scena o un dialogo possono essere classificati come offensivi, segnando la parte sospetta agli sceneggiatori, che provvederanno a eliminare o modificare la criticità.

Geena Davis e la collaborazione con Disney l’algoritmo

A contribuire alla creazione di questo speciale algoritmo, anche Geena Davis. Attrice, premio Oscar come miglior attrice non protagonista in “Turista per caso” del 1989, da anni lotta contro le discriminazioni, in particolare quelle di genere. E’ proprio grazie a lei se la Disney potrà utilizzare questa intelligenza artificiale, poiché sviluppata anche con il contributo del suo”Geena Davis Institute on Gender in Media“, fondato nel 2004. Presentando il progetto, ha affermato:

Sono molto orgogliosa di annunciare che abbiamo una nuova partnership con Walt Disney Studios utilizzando Spell Check for Bias”. Sono i nostri partner pilota e collaboreremo con Disney nel prossimo anno utilizzando questo strumento per aiutare il loro processo decisionale, identificare opportunità per aumentare la diversità e l’inclusione nei testi che producono. Siamo molto entusiasti di questa nuova tecnologia e incoraggiamo tutti a mettersi in contatto con noi e provare.

In questo modo, la Disney intende realizzare film e cartoni animati che non offendano nessuno, puntando alla non discriminazione e all’inclusività. Grazie a “GD-IQ: Spellcheck for Bias” potranno anche rispettare tutte le regole del politically correct.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

The Acolyte, inclusione e rappresentazione LGBTQIA+ nella nuova serie Star Wars - The Acolyte 2 - Gay.it

The Acolyte, inclusione e rappresentazione LGBTQIA+ nella nuova serie Star Wars

Serie Tv - Redazione 21.3.24
X-Men '97: Disney ha licenziato il creatore Beau DeMayo, gay dichiarato, a causa di un profilo OnlyFans? - Beau DeMayo - Gay.it

X-Men ’97: Disney ha licenziato il creatore Beau DeMayo, gay dichiarato, a causa di un profilo OnlyFans?

Serie Tv - Federico Boni 13.3.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
Intelligenza artificiale e comunit lgbtiqa

Intelligenza artificiale e impatto su comunità LGBTQIA+ e gruppi marginalizzati

Culture - Francesca Di Feo 22.12.23
Topolino e Minnie costretti a censurare la parola "gay" da uno show Disney ad Orlando.

Topolino e Minnie cancellano la parola “gay” da uno show

News - Redazione Milano 2.1.24
Andrew Scott in Estranei (2023)

“Estranei” e la solitudine queer: il film di Andrew Haigh è un sincero ritratto della depressione

Cinema - Emanuele Cellini 19.3.24
Sepoltura coppie gay Mario Seghezzi Martinengo

Il sindaco leghista che apre alla sepoltura congiunta per coppie omosessuali

News - Redazione Milano 5.1.24
Doctor Who, la nuova stagione con Ncuti Gatwa in arrivo su Disney+ in contemporanea alla BBC. Il trailer italiano - Doctor Who 2 - Gay.it

Doctor Who, la nuova stagione con Ncuti Gatwa in arrivo su Disney+ in contemporanea alla BBC. Il trailer italiano

Serie Tv - Redazione 26.3.24