La follia omofoba di Bolsonaro: nel mirino i fondi destinati alla realizzazione di film LGBT

Siamo di fronte a una vera e propria censura dei film a tematica LGBT+. Senza i fondi statali, la produzione non potrà realizzarli e distribuirli.

bolsonaro
2 min. di lettura

Sono 70 milioni di real brasiliani (circa 17 milioni di dollari) i fondi statali che il Brasile destina alla realizzazione dei film, i quali hanno diritto a delle sovvenzioni da parte dello Stato. Sono circa 80, e tra questi alcuni riguardano anche la comunità LGBT+. Una nuova riforma omofoba di Jair Bolsonaro, il presidente del Brasile, che aveva annunciato già qualche settimana fa questa decisione, spiegando che voleva ridefinire i progetti culturali finanziati dallo Stato.

E secondo l’omofobo presidente, i film che riguardano anche persone omosessuali o transessuali non sono utili o necessari. Quindi, non avranno alcun finanziamento statale. Di conseguenza, non vedranno mai la luce, perché non ci saranno abbastanza fondi per completarlo e distribuirlo. Dalla decisione, si sono sollevate molte critiche, poiché l’eliminazione dei fondi è stata portata avanti solamente per eliminare i film LGBT. Ne è sicuro il regista Emerson Maranhão della Thomson Reuters Foundation. Ha infatti spiegato che Bolsonaro “sta danneggiando 80 progetti” solo per censurare i suoi.

La guerra alla cultura di Bolsonaro

Emerson Maranhão attualmente sta lavorando a un film intitolato “Transversais”, che spiega la vita delle donne transessuali in Brasile, partendo dal racconto di 5 transgender, sotto forma di documentario. Proprio la tipologia che il presidente vorrebbe eliminare dal Paese. Maranhão non è solo: lui, assieme a molti altri registi, stanno pensando di intraprendere un’azione legale per fermare quest’ultima follia.

Una follia che a luglio voleva anche l’Agencia Nacional do Cinema (ANCINE), ovvero l’agenzia federale che regola l’erogazione di fondi alle produzioni di film. Bolsonaro in quell’occasione non aveva annunciato la sua chiusura o una nuova regolamentazione dell’agenzia: aveva semplicemente minacciato di chiuderla (facendo perdere anche il posto di lavoro ai suoi dipendenti) se non avesse seguito le regole indicato dal governo, “filtrando” le tipologie di pellicole a cui destinare i fondi. Secondo lui, l’agenzia dovrebbe promuovere film che rispettano i “valori familiari”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Kamala Harris Brat

Perché Kamala Harris è una brat, cosa significa e quali star l’hanno già acclamata

News - Mandalina Di Biase 23.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24

Leggere fa bene

Madonna sbarca in Brasile e diventa cittadina onoraria di Rio de Janeiro - Madonna 2 - Gay.it

Madonna sbarca in Brasile e diventa cittadina onoraria di Rio de Janeiro

Musica - Redazione 4.5.24
Madonna gratis a Rio de Janeiro, è ufficiale il concerto evento - Madonna a Rio - Gay.it

Madonna gratis a Rio de Janeiro, è ufficiale il concerto evento

Musica - Redazione 26.3.24
Madonna a Rio, tutti i numeri del concerto evento. 150.000 turisti e 55 milioni di euro per l'economia della città - Madonna - Gay.it

Madonna a Rio, tutti i numeri del concerto evento. 150.000 turisti e 55 milioni di euro per l’economia della città

Musica - Redazione 7.5.24
Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco - laura pausini 2 scaled 1 - Gay.it

Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco

Musica - Redazione 5.3.24
Henrique Honorato, chi è il pallavolista brasiliano che ha giocato con la maglia Progress Pride durante il Pride Month (VIDEO) - Henrique Honorato - Gay.it

Henrique Honorato, chi è il pallavolista brasiliano che ha giocato con la maglia Progress Pride durante il Pride Month (VIDEO)

Corpi - Redazione 4.7.24