Gabriele Corsi, scrivono “gay” sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente

Poche parole ma buone. Colpiti e affondati.

ascolta:
0:00
-
0:00
Gabriele Corsi, scrivono "gay" sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente - gabrielecorsi omofobia - Gay.it
< 1 min. di lettura

52enne storico componente del Trio Medusa, Gabriele Corsi è ormai conduttore a tutto tondo. Da anni voce Rai dell’Eurovision, con tanto di recenti polemiche abiliste, su Nove conduce Don’t Forget the Lyrics! – Stai sul pezzo, senza dimenticare Radio Deejay dove co-conduce insieme agli altri due componenti del Trio Medusa Chiamate Roma Triuno Triuno. Proprio uno dei poster della trasmissione è stato imbrattato.

Nel poster si vede Corsi sorridente e la scritta Io Sono Dee Jay. In mezzo al volto, tra gli occhi, qualcuno ha scritto “gay”, con finalità chiaramente offensice. Via social Gabriele ha voluto puntualizzare, mettendo a tacere tutti gli odiatori d’Italia.

“Per chiarezza: io sono omofobo, io sono razzista. Questo mi avrebbe offeso. Lo so, non ci potete arrivare. Dai, sarà per la prossima volta”.

Un tweet che ha raccolto quasi mezzo milione di visualizzazioni, con 9000 like, 500 condivisioni e quasi 200 commenti. La stragrande maggioranza dei quali a lui plaudenti, con complimenti esplicitati per la puntuale ed educata risposta e una triste certezza da un utente rimarcata: “Strano che nel paese più ignorante d’europa e tra i primi al mondo succeda questo, chissà come mai“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24

Leggere fa bene

Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO) - Olly Alexander Eurovision 2024 foto - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO)

Culture - Redazione 6.5.24
Petit, Sarah Toscano e Holden

Amici 23, tutti gli inediti di questa edizione: ascolta la playlist

Musica - Luca Diana 10.1.24
Vladimir Luxuria, Verissimo

Isola dei Famosi 2024, le emozioni a caldo di Vladimir Luxuria, Sonia Bruganelli e Dario Maltese

Culture - Luca Diana 8.4.24
Sanremo 2025, Carlo Conti apre ad un suo 4° Festival e i bookmakers lo danno subito per favorito - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, Carlo Conti apre ad un suo 4° Festival e i bookmakers lo danno subito per favorito

Culture - Redazione 4.4.24
Belve 2024: Simona Ventura, Ilenia Pastorelli e Marcella Bella ospiti della 3a puntata. Domani Fedez e Borghi - Belve 3 - Gay.it

Belve 2024: Simona Ventura, Ilenia Pastorelli e Marcella Bella ospiti della 3a puntata. Domani Fedez e Borghi

Culture - Redazione 8.4.24
Vittorio Menozzi, Federico Massaro e Stefano Miele, Grande Fratello

Grande Fratello, le parole di Stefano Miele suscitano polemiche: “Secondo me Federico è gay”

Culture - Luca Diana 22.1.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
Usigrai, i giornalisti Rai protestano ufficialmente: “La Rai trasformata nel megafono del governo Meloni” - Tg1 - Gay.it

Usigrai, i giornalisti Rai protestano ufficialmente: “La Rai trasformata nel megafono del governo Meloni”

News - Redazione 12.4.24