Il party in rosso, per non dimenticare la prevenzione

Ai Magazzini Generali, sabato 28 novembre, torna The Red Party. Durante la festa tutta in rosso, giunta alla decima edizione, verranno raccolti fondi per la Lila (Lega Italiana Lotta Aids)

Milano – Anche quest’anno, in occasione della giornata internazionale contro l’Aids, tutto è pronto per il party più bello. Giunto ormai alla sua decima edizione, il Red Party torna proprio nella location della sua prima, storica, edizione: i Magazzini Generali (via Pietrasanta, 16), sabato 28 novembre, dalle ore 23. Stavolta Il gruppo Billy si avvale della collaborazione degli staff Struzzoradioattivo, G Lounge e KickOff, e la serata si svolgerà all’interno dell’ormai collaudato sabato gay milanese: PuorHomme. L’evento è stato, sin dal suo esordio, pensato e voluto per raccogliere fondi da donare a Lila Milano, nota associazione che da tempo si impegna nella lotta e la prevenzione contro il male del secolo, l’AIDS, che purtroppo ancora contagia moltissime persone ogni anno.

Come per le passate stagioni sara’ un gruppo di famosi stilisti tra i quali Antonio MarrasAzeef VazaFrankie Morello, Francesco Scognamiglio, Bruno Bordese Clone, Dirk Bikkembergs, Dsquared, Gaetano NavarraPaolo Rossello Parosh, Stefano Guerriero e lo show room Studio Zeta Milano a sponsorizzare la manifestazione, facendo realizzare una serie di t-shirts sulle quali compariranno tutti i loro nomi. Le magliette, che sono ormai  un cult da collezionisti, si potranno acquistare durante la serata facendo una semplice offerta. Il ricavato delle vendite, più i soldi delle adesioni degli stilisti, più il 5% dei gruppi che organizzano la serata verrà quindi donato alla Lila. All’ingresso il dress code in rosso è quindi assolutamente rigoroso.

Ti suggeriamo anche  Anche Milano pronta a iscrivere all'anagrafe bambini con due mamme

The Red Party, nato a Milano nel dicembre 2000, ha sempre avuto dei testimonials d’eccezione, Amanda Lear fu la prima, seguita da Paola Barale, Mariagrazia Cucinotta, l’anno successivo fu la volta di Ornella Muti, poi Martina Colombari, Luisa Corna, Rita Rusic, Eva Robins, Valeria Marini e nell’ultima edizione Magda Gomes. Quest’anno la madrina alla serata sarà Antonella Elia. La parte musicale sarà magistralmente guidata al livello 0 dalla Dj Ada Rey e dal superospite Dj QBoy in arrivo da Londra, al livello -1 dai djs Luca Volpi, Nunzio Da Vinci e Francesco Belais. Il party completamente ispirato al colore rosso, è un’ulteriore occasione per sensibilizzare stampa, televisioni, ma sopratutto tutti i cittadini italiani alla prevenzione, in modo che  tutti possano capire l’importanza di proteggere l’amore. STOP AIDS!