Mamamia, la stagione riparte con tante novità

Il famoso locale gay di Torre del Lago riparte col neoeletto Mister Gay Europe 2011, Giulio Spatola. Tra gli ospiti della stagione anche Valerio Scanu. E poi la settimana lesbo e Miss Drag Queen

Venerdì 22 Aprile alle ore 22:30 il Mamamia riaccende le luci sulla Marina di Torre del Lago inaugurando la sua 12esima stagione estiva. Accanto a Regina Miami – storica drag queen del locale versiliese – e a Markesa – che nell’agosto scorso è stata eletta Miss Italia Trans 2010 -, ad aprire la serata sarà Stefano Baccelli, presidente uscente della Provincia di Lucca e candidato alle prossime elezioni provinciali. Davanti al pubblico di Torre del Lago, esporrà gli impegni che intende assumere in campagna elettorale sul tema dei diritti civili e della lotta all’omofobia. Accanto a loro, Regina Satariano, presidente del Consorzio Friendly Versilia. L’evento sarà anche l’occasione per incontrare Daniela Rombi, presidente de "Il mondo che vorrei", l’associazione che raccoglie i parenti delle vittime della strage di Viareggio. Il Mamamia ricorda in particolar modo le scomparse Sara e Emanuela dedicando loro "Ego", la sigla 2011: a "Il mondo che vorrei" andrà il 20% del ricavato delle vendite del relativo CD. La nuova sigla sarà anche disponibile su iTunes e Amazon confermando l’importante ruolo che il Mamamia riveste a livello nazionale e internazionale. Infine sarà presente Giulio Spatola, eletto sabato scorso Mister gay Europe 2011. Il 26enne di Palermo torna così a Torre del Lago dove lo scorso agosto era stato incoronato Mister Gay Italia.

L’estate del Mamamia sarà ricca di appuntamenti. Il primo ospite sarà la rivelazione di Amici e Sanremo Valerio Scanu il prossimo 14 maggio. Il weekend con il ponte del 2 giugno sarà dedicato all’Europride, la manifestazione dell’11 giugno a Roma. Torna a luglio la Les Week, la settimana dedicata alle donne. Tornano anche gli appuntamenti con la bellezza: oltre al colorato appuntamento con Miss Drag Queen Italia si terrà anche il concorso tutto al femminile di Miss Gaya e quello maschile di Mister Gay italia.

Spazio anche ai dibattiti. Il Mamamia intende infatti rafforzare il suo ruolo culturale nella città e nella regione con una serie di appuntamenti preserali ogni sabato sera. Tra gli ospiti Vladimir Luxuria, Don Gallo, Alessandro Cecchi Paone, e gli scrittori americani Gore Vidal, Edmund White e David Leavitt.