Bergamo Pride 2024: il 15 giugno

Dopo il successo del 2023 con oltre 5.000 partecipanti, Bergamo Pride torna nel 2024 con un focus sull' intersezionalità delle lotte per cercare di "raccogliere i bisogni non solo della comunità, ma di chiunque stia cercando il proprio posto nel mondo o lotti per la propria sopravvivenza"

ascolta:
0:00
-
0:00
bergamo pride 2024, il 15 giugno
2 min. di lettura

Sito Web: https://www.bergamopride.org/

Pagine social:  (FB | IG)

Il 15 giugno 2024, Bergamo si prepara ad accogliere una nuova edizione del Pride, evento che, dall’annuncio ufficiale, promette di essere non solo una celebrazione dell’orgoglio LGBTQI+ ma anche una manifestazione politica di ampia portata. Con un occhio attento ai recenti avvenimenti globali, gli organizzatori hanno scelto di puntare sull’intersezionalità delle lotte, un approccio che cerca di abbracciare le esigenze di diverse comunità in lotta per i propri diritti e per la sopravvivenza.

La decisione di enfatizzare l’intersezionalità riflette una consapevolezza crescente delle sfide che diverse minoranze affrontano, cercando di creare un ponte tra le varie battaglie per la giustizia sociale. Questa scelta è significativa in un contesto in cui le questioni di diritti e sopravvivenza si intrecciano sempre più, richiedendo una risposta unita e solidale.

Riflessioni sulla edizione 2023

Guardando indietro all’edizione del 2023, il Bergamo Pride aveva già mostrato un forte impegno verso temi di attualità e urgenza. Con più di cinquemila partecipanti che hanno preso le strade, l’evento si è distinto per la sua capacità di essere un punto di incontro per diverse voci del movimento sociale, da Agedo a Black Lives Matter, da Non Una di Meno a Friday for Future, mostrando la ricchezza e la diversità delle cause rappresentate.

La “zona bianca” dell’edizione precedente, un’innovazione pensata per offrire uno spazio tranquillo per chi cercava una pausa dalla marcia, dimostra l’attenzione degli organizzatori verso l’accessibilità e il benessere dei partecipanti, un aspetto che si preannuncia rinnovato anche per il 2024.

Un Pride che guarda al futuro

Il Bergamo Pride si configura come un evento che trascende la mera celebrazione dell’orgoglio LGBTQI+, configurandosi come un’arena politica e culturale dove si confrontano e si uniscono diverse battaglie per la giustizia sociale. L’associazione di volontariato che sta dietro all’organizzazione, con il suo impegno antifascista, antisessista, antirazzista e contro ogni forma di fobia, si pone come esempio di attivismo radicale e inclusivo.

La sesta edizione del Bergamo Pride si appresta quindi a essere un momento cruciale di riflessione, celebrazione e lotta, sottolineando l’importanza di un impegno comune verso una società più giusta e inclusiva. Resta l’attesa per il documento politico che accompagnerà l’evento, un testo che sicuramente fornirà ulteriori spunti su temi e slogan scelti per questa edizione, invitando la comunità a una partecipazione attiva e consapevole.

Per aggiornamenti su programma, orari, punto di ritrovo e arrivo, segui le pagine social di Bergamo Pride.

Scopri altre date di Pride in Italia nel 2024

bergamo pride 2024

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey - Ian McKellen Oscar Conlon Morrey - Gay.it

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey

Culture - Redazione 19.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
Sanremo 2025, a chi affidare il dopo Amadeus? Tutti i nomi in ballo, tra ipotesi concrete e utopistiche - Sanremo 2025 - Gay.it

Sanremo 2025, a chi affidare il dopo Amadeus? Tutti i nomi in ballo, tra ipotesi concrete e utopistiche

Culture - Federico Boni 15.2.24
Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: "L'avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024" (VIDEO) - Lorenzo Licitra - Gay.it

Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: “L’avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024” (VIDEO)

Culture - Redazione 19.2.24

Hai già letto
queste storie?

Napoli Pride 2024 il 29 giugno - Napoli Pride - Gay.it

Napoli Pride 2024 il 29 giugno

News - Redazione 21.12.23
cremona pride: 6 luglio 2024

Cremona Pride 2024: il 6 luglio

News - Giorgio Romano Arcuri 12.12.23
ragusa pride 2024, il 29 giugno

Ragusa Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 22.1.24
Sanremo Pride 2024: il 6 aprile  - sanremopride - Gay.it

Sanremo Pride 2024: il 6 aprile 

News - Redazione 12.1.24
Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario - VIDEO - Mumbai Pride - Gay.it

Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario – VIDEO

News - Redazione 5.2.24
aosta pride 2024, 12 ottobre

Aosta Pride 2024: il 12 ottobre

News - Redazione 15.1.24
lecco pride 2024, il 22 giugno a Lecco, segui le pagine social

Lecco Pride 2024: il 22 giugno

News - Giorgio Romano Arcuri 20.12.23
milano pride 2024, il 29 giugno

Milano Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 18.12.23