GIOVANI DONNE IN AMORE

'My summer of Love' di Pavel Pawlikowski, favola semplice e solare sull'amore estivo tra le giovani Mona e Tamsin ambientato in uno Yorkshire rigoglioso e accogliente. Meravigliose le protagoniste.

GIOVANI DONNE IN AMORE - Mysummeroflove1 - Gay.it
3 min. di lettura

Se la stagione cinematografica è stata abbastanza avara in fatto di film lesbici (meno per quelli gay, spesso lanciati dai festival) la possibilità di recuperare ‘in extremis’ è data da un piccolo, interessante film inglese in uscita alla chetichella questa settimana e passato in concorso al Togay (non tardate a vederlo, visti gli impietosi cicli di vita estivi che spesso non arrivano ai quindici giorni). Trattasi di ‘My Summer of Love‘ di Pawel Pawlikowski, fiaba semplice e luminosa ambientata nello Yorkshire sull’amore estivo (fulminante, istantaneo, rabbioso) tra due ragazze molto diverse, la

GIOVANI DONNE IN AMORE - Mysummeroflove2 - Gay.it

proletaria Mona, capello rosseggiante e viso imbronciato e la delicata bruna Tamsin, ricca e un po’ viziatella liceale con l’hobby di suonare il violoncello. L’incontro tra le due non potrebbe essere più favolistico: Tamsin si materializza davanti a Mona distesa su un prato nientemeno che su un elegante cavallo bianco. Le due ninfe passeranno l’estate insieme tra lunghe sedute al sole nei prati, scorribande in motocicletta, passeggiate e falò nei boschi, lunghi baci in acqua (come in ‘Laguna blu’ ma in versione saffica), appassionati guancia a

GIOVANI DONNE IN AMORE - Mysummeroflove3 - Gay.it

guancia al ritmo delle liriche canzoni di Edith Piaf. L’intesa nasce subito grazie anche alla condivisione di traumi comuni (la morte della madre di Mona e della sorella di Tamsin) e alla ribellione nei confronti del fratello della prima, Phil, ex gestore di pub convertitosi all’integralismo cattolico e capo spirituale di un gruppo di fanatici religiosi che organizza una specie di Via Crucis su una collina con tanto di enorme croce d’acciaio e contribuisce in maniera determinante a mettere in crisi il rapporto tra le due donne. Il principale motivo di interesse del film sta però soprattutto nella bravura delle protagoniste, le emergenti Emily Blunt e Natalie Press

GIOVANI DONNE IN AMORE - Mysummeroflove5 - Gay.it

(quest’ultima si vedrà anche in ‘Cromophobia’ a fianco di un Ralph Fiennes gay) che scatenano un’intensa alchimia magnetica a forte rilascio di perturbante sensualità. Il terzo protagonista del film è invece la natura, grazie allo splendido paesaggio dello Yorkshire, mai ritratto al cinema così rigoglioso e accogliente (Tamsin vive in una splendida tenuta con campo da tennis), contrapposto alle brutture della cittadina industriale dove vive Mona, dalle vie squadrate e dal grigio imperante. L’amore totalizzante reso sullo schermo con arguzia dal regista in maniera molto casta è reso palpitante da brevi frasi (“Passeremo il resto della vita insieme” “Lo so”) ed episodi trasgressivi come un ballo in discoteca con lungo bacio profondo (ed immediata espulsione dal locale) o piccole trasgressioni come vandalismi

GIOVANI DONNE IN AMORE - Mysummeroflove6 - Gay.it

occasionali (un nanetto da giardino contro il vetro di un’auto di lusso) e la vendetta nei confronti della famiglia di un burbero cinquantenne sposato che aveva avuto rapporti con Mona.
Semplice ma non banale, è un piccolo, solare film sentito e appassionato, girato con una certa grazia e non pretenzioso, tratto dal romanzo omonimo di Helen Cross (verrà pubblicato in Italia da Fandango Libri) da cui il regista ha espunto diverse parti, tra cui uno sciopero di minatori e un intero personaggio, un feroce assassino responsabile di due morti.
Da vedere, sperando che sopravviva in sala ben oltre l’inizio dell’estate.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Powell, Pascal e Kenworthy - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Powell, Pascal e Kenworthy

Corpi - Redazione 24.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24

Continua a leggere

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Katharine Hepburn in Il Diavolo è Femmina (1933)

22 anni senza Katharine Hepburn, indimenticabile anti-diva queer di Hollywood

Cinema - Riccardo Conte 28.6.24
Berlino 2024, i vincitori del Teddy Award. All Shall Be Well miglior film LGBTQIA+ - All Shall Be Well - Gay.it

Berlino 2024, i vincitori del Teddy Award. All Shall Be Well miglior film LGBTQIA+

Cinema - Federico Boni 26.2.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori - cover Oscar 2024 - Gay.it

Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori

Cinema - Federico Boni 11.3.24
The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce - OFF The Visitor 05 - Gay.it

The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce

Cinema - Federico Boni 18.4.24
Sara Drago, Immaginaria 2024

Immaginaria 2024, Sara Drago sarà la madrina del Festival

Cinema - Luca Diana 4.5.24
David 2024, i vincitori. Trionfa Io Capitano, boom Paola Cortellesi con C'è Ancora Domani - Paola Cortellesi - Gay.it

David 2024, i vincitori. Trionfa Io Capitano, boom Paola Cortellesi con C’è Ancora Domani

Cinema - Federico Boni 4.5.24