Justin Timberlake, arrivano le scuse per Britney Spears e Janet Jackson: “So di aver fallito con loro”

Justin Timberlake si espone dopo essere finito nella bufera con la messa in onda di Framing Britney Spears: "Ho beneficiato di un sistema che assolve razzismo e misoginia".

Justin Timberlake, arrivano le scuse per Britney Spears e Janet Jackson: "So di aver fallito con loro" - Justin Timberlake - Gay.it
2 min. di lettura

Arrivano direttamente da Instagram le scuse di Justin Timberlake nei riguardi di Britney Spears e Janet Jackson, richieste a gran voce dai social dopo la pubblicazione di Framing Britney Spears, il documentario del New York Times sulla vita turbolenta della pop star americana. Dalla messa in onda dello speciale, l’ex leader degli NSYNC ne è uscito con le ossa rotte, colpevole di aver distrutto la reputazione della cantante di …Baby One More Time.

Una traditrice seriale, la cui immagine sarebbe stata sfruttata per il lancio della carriera da solista di Justin Timberlake, che nelle scorse ore si è voluto esprimere a chiare lettere, sottolineando di aver beneficiato di “un sistema che assolve misoginia e razzismo“. Ecco il messaggio pubblicato come post, che conta ora oltre un milione di like, che coinvolge anche Janet Jackson. L’artista aveva partecipato al Super Bowl del 2004 con Justin Timberlake, passato alla storia del pop per lo strappo del reggiseno:

Sono profondamente dispiaciuto per i momenti della mia vita in cui le mie azioni hanno contribuito al problema, in cui ho parlato a sproposito o non ho parlato per ciò che era giusto. Capisco di non aver fatto abbastanza in questi momenti e in molti altri e di aver beneficiato di un sistema che assolve misoginia e razzismo. In particolare, voglio scusarmi individualmente con Britney Spears e Janet Jackson, perché mi prendo cura e rispetto queste donne e so di aver fallito.

Justin Timberlake chiede scusa per l’affaire con Britney Spears: “Voglio assumermi la responsabilità”

Justin Timberlake ha poi ampliato il discorso, in parte giustificando il proprio comportamento per via delle dinamiche dell’industria dell’intrattenimento. Una macchina diabolica che prevede il successo programmato solo di alcuni selezionati, a discapito di una maggioranza, a parità di talento:

L’industria è imperfetta. Prepara gli uomini, soprattutto i bianchi, al successo. È progettato in questo modo. In quanto uomo in una posizione privilegiata, devo essere esplicito su questo. A causa della mia ignoranza, non l’ho riconosciuto per tutto quello che era mentre stava accadendo nella mia vita, ma non voglio mai trarre beneficio dal fatto che altri vengano di nuovo abbattuti.

Infine, la presa di responsabilità, che oggi si traduce in un’apertura pubblica sull’argomento – non così comune nello showbiz -, ma che potrebbe trasformarsi in azione concreta. Vedremo come e quando:

So che queste scuse sono un primo passo e non assolvono il passato. Voglio assumermi la responsabilità dei miei passi falsi in tutto questo, così come essere parte di un mondo che eleva e sostiene. Ho a cuore il benessere delle persone che amo e ho amato. Posso fare di meglio e farò di meglio.

https://www.instagram.com/p/CLMxYbGhTno/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24

Continua a leggere

Jennifer Lopez in un locale gay di Los Angeles fa una sorpresa alla sua sosia drag. Il video è virale - Jennifer Lopez and Jo Lopez header - Gay.it

Jennifer Lopez in un locale gay di Los Angeles fa una sorpresa alla sua sosia drag. Il video è virale

Musica - Redazione 19.1.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Ricky Martin, Fedez, Zorzi, Efron e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Ricky Martin, Fedez, Zorzi, Efron e altri

Culture - Redazione 7.5.24
Madonna, concerto gratuito a Copacabana per chiudere il Celebration Tour? - Brasile per Madonnau - Gay.it

Madonna, concerto gratuito a Copacabana per chiudere il Celebration Tour?

Musica - Redazione 12.3.24
Alex Migliorini e Manuel Pirelli festeggiano il primo anniversario d'amore: "Un anno di noi, per sempre" - Alex Migliorini e Manuel Pirelli - Gay.it

Alex Migliorini e Manuel Pirelli festeggiano il primo anniversario d’amore: “Un anno di noi, per sempre”

Culture - Redazione 25.1.24
Madonna Rio Best of

Madonna a Rio, i momenti che (forse) ti sei perso del concerto più affollato di sempre

Musica - Emanuele Corbo 6.5.24
Mitologica Madonna, quasi 2 milioni di persone a Rio De Janeiro per il più grande concerto di sempre - Madonna a Rio - Gay.it

Mitologica Madonna, quasi 2 milioni di persone a Rio De Janeiro per il più grande concerto di sempre

Musica - Federico Boni 6.5.24
"Nei letti degli altri" è il nuovo disco di Mahmood, dal 16 febbraio fuori ovunque - Nei letti degli altri e il nuovo album di Mahmood - Gay.it

“Nei letti degli altri” è il nuovo disco di Mahmood, dal 16 febbraio fuori ovunque

Musica - Redazione 22.1.24
Darren Criss: "Indipendentemente dal fatto che sia etero, sono culturalmente queer da tutta la vita" - Darren Criss - Gay.it

Darren Criss: “Indipendentemente dal fatto che sia etero, sono culturalmente queer da tutta la vita”

News - Redazione 2.5.24