L’odore di lui

Alcuni lettori suggeriscono: come catturare il profumo del partner? Se e perché capita di fare sesso etero o con trans? Ma cosa interessa veramente oggi ai gay?

L'odore di lui - odorediluiBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Dopo la bella scorpacciata del tedesco che, per possedere totalmente il suo partner ha deciso di mangiarlo, oltre ai più disparati commenti che potete trovare sul forum (se non abbiamo toccato il fondo, se questo sito rappresenta veramente i gay, ecc.), giunge da un lettore il seguente interrogativo: "E l’odore? Come si fa a possedere l’odore di un amante? Hai mai letto ‘Il profumo’?".

So che non è professionale, ma la verità nuda e cruda è: non l’ho letto ma ho visto il film. Eppure il suggerimento è tutto fuori che sgradito, perché la questione olfattiva mi stuzzica e riguarda personalmente, e perché è stimolante un’interazione coi lettori che non si limiti a sintetici insulti o complimenti.

Se tante sono infatti le esperienze personali riferiteci, assai meno sono i consigli su come andrebbe gestito questo sito, cosa scrivere quando si parla di sesso, ecc. Tra questi pochi, merita una menzione la fantasia del tizio che, in un paio di mail, mi ha riempito di suggerimenti. Ve ne giro alcuni per dare (ed eventualmente ricevere) un’idea della temperatura, tastare il polso agli omosessuali italiani, ammesso sia possibile racchiuderli sotto un’unica definizione:

sesso con transgender: ci sono gay che scopano con i transgender? E, quando lo fanno, lo fanno da attivi o, come spesso gli etero, da passivi? Il sesso con un transgender è una tappa nello scoprirsi gay? O può capitare un gay convinto che ogni tanto scopa con le trans? E ancora…. mai pensato di fare sesso con un transgender FTM (da donna a uomo, ndr)? Un bel ragazzo, un bel viso mascolino, un bel corpo con… la figa in mezzo alle gambe. Esistono transgender mtf (da uomo a donna, ndr) che si identificano come lesbiche o ftm che, dopo la transizione vanno con i maski e si identificano come gay. Potrebbe piacere ad un attivo scoparsi un ragazzo in bocca, in culo e…in figa?

sesso etero: quando capita, perché? Ripensamento, senso di colpa, voglia di scoprire altro, alcool, ecc? Lo si nasconde agli amici gay? Una botta e via o si ripete? Che tipo di donna? Magra senza tette androgina o formosa tutta curve? La mente c’è o vaga da altre parti? E gli escort gay, le donne li contattano? Da sole o col marito? Si fa ‘fatica’ o i soldi superano tutto? Un escort gay che scopa a pagamento con una donna è speculare ad un escort etero che se lo fa succhiare da un uomo? O ci sono differenze?

Un fiume in piena. Ma anche (forse) il punto di partenza per un dialogo, anziché durante una cena e aiutati dal vino, in un portale che parla agli omosessuali e intende sempre confrontarsi con loro. Per tornare dunque alla richiesta dell’inizio, ricordo che un anno e mezzo fa circa trattai la questione odori: prendendo le mosse da un ragazzo che in chat mi chiese se avevo "tute acetate" o "Nike Shox", perché la sua vera passione erotica era "annusare", passando per una mia coinquilina che si diceva disponibile a fare pompini "solo se non gli puzza", e per un ragazzo carino ma refrattario alla doccia, finendo poi per stendere un catalogo di zone erogene (pene, piedi, ascelle, bocca, capelli, ecc.) e relativi odori, gradevoli o nauseanti, sempre con l’avvertenza che la soglia che separa il piacere e il disgusto non è la stessa per tutti e che quello che ci nausea in un autobus affollato o in fila alla posta, può diventare eccitante nell’intimità con il giusto partner.

L’odore è poi un segnale: chi si ama si riconosce a occhi chiusi, basta un’annusata furtiva sul collo (anche per questo detesto, al pari di chi non si lava, chi fa abuso di profumi, deodoranti e creme). Ma come possederlo? Come tenere con sé il profumo del partner evitando gli estremi dell’omonimo film – e presumo libro? Anziché uccidere e scotennare i propri compagni (a quel punto tanto varrebbe fare come il cannibale e mangiarli), un’idea ce l’avrei: facendoci sesso.

Dopo il rapporto infatti si sa che resta attaccato alla pelle qualcosa della persona con cui siamo appena stati: un mix che una veloce doccia cancella ma che comunque andrebbe via da sé dopo qualche ora. Cosa fare quindi per evitare di perderne le tracce? Suggerirei di rifarci sesso. E poi di rifarlo ancora. E ancora. E ancora. Lo so che diventa faticoso, però solo in quel modo si possono ottenere buoni risultati. A volte bisogna sapersi sacrificare.

 

Flavio Mazzini, trentacinquenne giornalista, è autore di Quanti padri di famiglia (Castelvecchi, 2005), reportage sulla prostituzione maschile vista "dall’interno", e di E adesso chi lo dice a mamma? (Castelvecchi, 2006), sul coming out e sull’universo familiare di gay, lesbiche e trans.

Dal 1° gennaio 2006 tiene su Gay.it la rubrica Sesso.

Per scrivere a Flavio Mazzini clicca qui

 

di Flavio Mazzini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24

Leggere fa bene

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 29.1.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
"How to have sex", l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini - Matteo B Bianchi 1 - Gay.it

“How to have sex”, l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini

Cinema - Federico Colombo 17.4.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
eyes wide shut

Durante le feste si fa più sesso?

Lifestyle - Riccardo Conte 18.12.23
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 10.4.24