Napoli dice “sì” al registro delle unioni civili

"Oggi facciamo la storia" ha commentato il sindaco De Magistris. "Voto epocale" è il commento unanime delle associazioni che auspicano: " Faccia da impulso alla battaglia nazionale per i matrimoni"

Napoli dice "sì" al registro delle unioni civili - napoli registroBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Napoli dice "sì" al registro delle unioni civili - napoli registroF1 - Gay.it

Sarà un San Valentino davvero speciale quello che la comunità lgbt napoletana si appresta a vivere. Alla vigilia della festa degli innamorati, il consiglio comunale di Napoli ha approvato l’istituzione del registro delle unioni civili al quale saranno ammesse, naturalmente, anche le coppie gay.
"Stiamo scrivendo una pagina storica – ha dichiarato il sindaco Luigi de Magistris -. E’ un messaggio molto importante dalla città che è culla della civiltà giuridica, in attuazione dell’articolo 3 della Costituzione". "Il prossimo passo – ha annunciato il sindaco – sarà a cittadinanza simbolica ai figli degli immigrati per garantirne l’equiparazione ai bambini napoletani per tutti i diritti".

Napoli dice "sì" al registro delle unioni civili - napoli registroF2 - Gay.it

Paolo Patanè, presidente di Arcigay, in una nota esprime "grande apprezzamento per l’iniziativa che testimonia la vicinanza e l’impegno della politica locale sui nostri temi e che viene della terza città d’Italia per grandezza. E’ la dimostrazione che la politica reale ricomincia a muoversi, dopo un ventennio di sostanziale blocco berlusconiano. A Napoli il dibattito in Consiglio è stato carico di entusiasmo e ha presentato argomentazioni davvero evolute”.
Il presidente si Arcigay, che proprio oggi ha diffuso il video sul matrimonio gay realizzato da Arcigay Brescia, auspica che le spinte locali come il voto di Napoli, possano dare impulso al dibattito politico sul matrimonio gay e "al riconoscimento legislativo di un pluralità di istituti familiari".

Napoli dice "sì" al registro delle unioni civili - napoli registroF3 - Gay.it

Soddisfazione esprime anche Fabrizio Sorbara, Presidente Arcigay Napoli: "L’approvazione è stato un momento emozionante: la maggior parte dei consiglieri indossava il triangolo rosa e sono state ricordate le vittime dell’odio omofobico. La discussione è durata ben tre ore e con l’approvazione, grazie alla doppia formula, si è completato un ciclo di rivendicazioni di Arcigay di lungo corso. Il Consiglio ha approvato anche un ordine del giorno che chiede alla Giunta di inserire le unioni civili nello Statuto e il sindaco dovrà farsi portavoce del vento di cambiamento che passa da Napoli in ambito Nazionale.
"La speranza" – conclude Sorbara – "è che quello che per il Comune di Napoli è un punto di arrivo rappresenti davvero per il Paese un punto di partenza".

"La città di Napoli, con il Consiglio Comunale, sta cambiando la storia della cittá con una votazione epocale" è il commento dell’associazione I-Ken che però sottolinea come rimanga comunque valida la battaglia nazionale per il matrimonio. "Il nostro obiettivo è che (la vita degli omosessuali, ndr) cambi – si legge in un comunicato dell’associazione partenopea -, nel senso dell’ugualianza in tutto il Paese, e da oggi, più di ieri, sappiamo di avere al nostro fianco non solo il Sindaco, ma la maggioranza dei Consiglieri Comunali della Città".

Napoli dice "sì" al registro delle unioni civili - napoli registroF4 - Gay.it

L’Associazione radicale Certi Diritti definisce il voto napoletano "la più bella risposta al mulinaro bianco Giovanardi". Il riferimento è, chiaramente, alle ultime dichiarazioni dell’ex sottosegretario a proposito di omosessualità.
"Certi Diritti ringrazia i consiglieri comunali e la Giunta del Comune di Napoli per la storica decisione sul riconoscimento delle unioni civili – si legge in una nota -. E’ un passo in avanti che sollecita la politica nazionale a muoversi, così come la stessa Corte Costituzionale ha chiesto da quasi due anni". Anche Certi Diritti ribadisce come lo scopo principale sia quello del matrimonio e aggiunge: "La classe politica è ora che la smetta di far finta di niente e di comportarsi in modo ipocrita per obbedienza al potere della casta clerical-fondamentalista".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

Hai già letto
queste storie?

come costituire le unioni civili in italia

Lettonia, le unioni civili sono diventate legge

News - Redazione 10.11.23
Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini, sarà Emma Bonino ad unirli civilmente - Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini 2 censored - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini, sarà Emma Bonino ad unirli civilmente

Culture - Redazione 30.8.23
Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, si è unito civilmente all'amato Davide Cinquanta - Gabriele Piazzoni segretario generale di Arcigay si e unito civilmente allamato Davide Cinquanta - Gay.it

Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, si è unito civilmente all’amato Davide Cinquanta

News - Redazione 10.9.23
unioni civili in puglia, le top 5 location

Guida alle location più romantiche e accoglienti in Puglia per celebrare le tue unioni civili

Viaggi - Redazione 20.9.23
Sagi Golan e Omer Ohana gayit omosessuali vedovi di guerra

In Israele ora anche gay e lesbiche sono vedovə di guerra, la storia di Sagi e Omer – VIDEO

News - Redazione Milano 13.11.23
mahmood nudo mahmood gay it napoli

Cosa fa Mahmood mezzo nudo in giro per Napoli

Musica - Redazione Milano 31.10.23
Francesco Mariottini, l’ex ballerino di Amici fa coming out festeggiando l’amato Chris. Le foto social - Francesco Mariottini e Chris Philippo 1 - Gay.it

Francesco Mariottini, l’ex ballerino di Amici fa coming out festeggiando l’amato Chris. Le foto social

Culture - Redazione 2.10.23
polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23