Omicidio di Garlasco. Dal PC di Alberto spunta materiale gay

Travestitismo, sottomissione, orge con extracomunitari. Vi mostriamo i racconti porno-gay che sarebbero sul PC di Alberto Stasi e che grazie ad una fonte attendibile sono arrivati fino a noi. Eccoli.

Omicidio di Garlasco. Dal PC di Alberto spunta materiale gay - raccontistasiBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Omicidio di Garlasco. Dal PC di Alberto spunta materiale gay - raccontistasiF1 - Gay.it

Un tassista che, prima di consumare un rapporto sessuale, decide di fermarsi a comprare trucchi e parrucca. Un ragazzo che aggancia un gruppo di extracomunitari. Un gioco sessuale col cugino. Una conversazione online tra una travestita e un 19enne. E ancora, le descrizioni di vari rapporti tra una travestita e dei nordafricani. Sono questi i protagonisti dei racconti hard che Alberto Stasi, unico indagato per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, terrebbe nel suo PC e che sono da tempo al vaglio degli inquirenti.
 

Omicidio di Garlasco. Dal PC di Alberto spunta materiale gay - raccontistasiF2 - Gay.it

Si tratta di racconti amatoriali, scaricati da siti porno dedicati a questo genere di contenuti, che descrivono nel dettaglio le fantasie sessuali di giovani travestiti attratti da uomini eterosessuali. C’è più di una storia raccontata da Ivano, ad esempio, che fa sesso coi clienti dopo essersi traformato, grazie all’abbigliamento e ai trucchi, in una ragazza procace; c’è Luana, una bella travestita con il pallino dei ragazzi di colore ma che apprezza anche le avances online dei giovani italiani; c’è il racconto di Paolo che in vesti femminili tenta – e ci riesce – di conquistare il corpo di un arabo. C’è poi Lap69, unico a condurre una vita "eterosessuale" ma che ricorda piacevolmente i giochi sessuali col cugino quando era adolescente. "Paolo e Mustafà", "Luana e Fabio", "Chat". Dietro a questi titoli si nascondono storie di una vita vissuta in segreto, di persone che, con la trasformazione del proprio aspetto fisico, amano trasgredire di nascosto.
 

Omicidio di Garlasco. Dal PC di Alberto spunta materiale gay - raccontistasiF3 - Gay.it

Il materiale è facilmente reperibile sui siti che si occupano di pubblicare questo tipo di fantasie erotiche amatoriali e Alberto Stasi li avrebbe scaricati dalla rete conservandoli insieme alle centinaia di foto e video di cui la stampa si è già occupata. Del contenuto che il giovane bocconiano di Garlasco memorizzava nel disco rigido del proprio computer sappiamo tutto. O quasi. Sappiamo anche della catalogazione meticolosa di questi file in decine di cartelle nominate a seconda del genere e della trama. Sappiamo della presenza, tra gli altri, dei sette video pedopornografici e dei video personali che immortalavano i momenti intimi dei due fidanzati. Nessuno, però, aveva ancora parlato di questi racconti a tematica porno-gay.
 

Omicidio di Garlasco. Dal PC di Alberto spunta materiale gay - raccontistasiF4 - Gay.it

Elementi non secondari. Almeno in un omicidio che non ha ancora un movente. Per questo si sono fatte avanti ipotesi giornalistiche centrate proprio sul fatto che Chiara avesse potuto scoprire un lato del carattere del fidanzato che doveva rimanere nascosto e che per questo avrebbe scatento la sua ira omicida. I racconti gay potrebbero essere l’ennesimo tassello da aggiungere al resto del quadro indiziario.
 
Per adesso tutto è rinviato a dopo l’estate in attesa che vengano eseguite nuove perizie.

ATTENZIONE: Il materiale di seguito riportato contiene contenuti  non adatti ad un pubblico minorenne per temi e linguaggio.

Ecco alcuni link che fanno riferimento ad uno dei siti dal quale Alberto Stasi ha scaricato sul proprio computer i racconti hard gay.
Luana e Fabio
Chat
Paolo e Mustafà 
Ivano
Ivano 1
Ivano 2 
Lap 69

di Daniele Nardini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24
Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
Grindr

Teramo, in tre ingannavano uomini gay via Grindr: estorsione sotto minaccia, andranno a processo

News - Francesca Di Feo 20.3.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
@nunziadegirolamo

La violenza di genere non è una chiacchierata: la lettera aperta alla RAI

News - Redazione Milano 8.11.23
Castel Volturno: gruppo di donne trans schiavizzava e sfruttava altre ragazze trans

Un gruppo di donne trans schiavizzava altre ragazze trans: 11 arresti

News - Francesca Di Feo 28.3.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24