Foto

L’Onda pride continua: tocca a Torino e Milano. Ecco dove passare la notte

Qualche consiglio su dove passare il "post pride" a Torino e Milano.

ondapride
3 min. di lettura

L’Onda pride non si ferma! 

In queste ultime due settimane di giugno, ci aspettano due pride molto importanti nel Nord Italia: Torino e Milano. La parata nel capoluogo piemontese sarà questo sabato, il 15 giugno. Mentre per la città lombarda si dovrà attendere il 29 giugno. Ma per chi viene da lontano, non è consigliabile fare una toccata e fuga. Difatti, dopo la fine della marcia gran parte dei pride prevedono degli eventi per tutta la serata. Inoltre, non è da sottovalutare il caldo (si prevedono giornate roventi), la stanchezza e il traffico!

Per questo motivo, Gay Friendly Italy vi consiglia due location dove soggiornare almeno per una notte, in modo da partire la domenica, riposati e rilassati. Due hotel del centro, facilmente raggiungibili con i mezzi e con la propria auto, eleganti e… naturalmente gay-friendly!

Andiamo subito a vedere questi due hotel, partendo da quello di Torino, vista anche la vicinanza del suo pride!

L’Onda pride arriva a Torino, scopri l’Hotel dei Pittori

L'Onda pride continua: tocca a Torino e Milano. Ecco dove passare la notte - hotel dei oittori torino gay pride3 - Gay.it

Questa location è un’antica villa costruita nel 1897, arredata con uno stile Liberty di fine Ottocento, caratterizzato da affreschi dalle linee dolci e sinuose che si intrecciano tra loro, componendo opere raffiguranti la natura stilizzata. Ognuna delle 12 camere dell’hotel propone lo stile di un pittore italiano che è vissuto durante questa corrente.

Le 3 tipologie di camere differiscono per eleganza e dimensioni, ma tutte vi tenteranno con la vasca idromassaggio, un’atmosfera intima ideale per le coppie e un comodo letto matrimoniale, dove concluderete al meglio la fantastica giornata del pride. Il ristorante mantiene lo stile dell’hotel, e lo chef quando si mette al lavoro diventa un artista, proponendo agli ospiti dei piatti che sono delle vere opere d’arte.

Il personale farà di tutto per far sentire a proprio agio chiunque soggiorni in hotel anche solo per una notte. Potrete quindi essere voi stessi, perché all’Hotel dei Pittori e generalmente in tutta Torino, l’amore non fa distinzioni. Visita la guida completa dell’albergo e prenota subito la stanza! Il pride sarà questo sabato!

Il Milano Pride ti aspetta il 29 giugno al NU Hotel

L'Onda pride continua: tocca a Torino e Milano. Ecco dove passare la notte - nu hotel milano gay pride 4 - Gay.it

Il 29 giugno sarà la volta di Milano. Una città cosmopolita, innovativa, moderna. E molto gay-friendly. Il turismo LGBT qui sta aumentando di anno in anno, e sono molti i locali e gli eventi organizzati ogni fine settimana. Se decidi di passare qui qualche giorno prima o dopo il pride, avrai la possibilità di vivere in una città ricca ed elegante e di design. E quindi, merita un hotel con le stesse caratteristiche. Insomma, stiamo parlando senz’altro del NU Hotel. 

E’ un hotel gay-friendly che piace ai viaggiatori LGBT+ per la sua multiculturalità e diversità, per lo stile minimale, per l’eleganza semplice e intrigante. Nelle camere, raffinate e curate nei dettagli, potrete rilassarvi, viziati e coccolati con i più moderni comfort. La terrazza poi è un paradiso dal quale ammirare Milano dall’alto, mentre si beve un cocktail, si pranza o si cena.

A pochi chilometri dal quartiere gay di Milano, al NU Hotel ogni coppia e ogni turista LGBT vivranno un’esperienza indimenticabile, il posto giusto per prepararsi e riposarsi all’Onda pride. Ma per farlo, occorre prenotare per tempo: visita la guida e chiedi subito la disponibilità!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

torino pride

Torino Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.4.24
Angelina Mango Milano Pride 2023

“Chi ama è luminoso”, cosa disse Angelina Mango al Milano Pride 2023

Musica - Redazione Milano 12.2.24
EuroPride 2027, Torino in gara con Vilnius, Torremolinos e il Gloucestershire - Torino Pride - Gay.it

EuroPride 2027, Torino in gara con Vilnius, Torremolinos e il Gloucestershire

News - Redazione 2.4.24
milano pride 2024, il 29 giugno

Milano Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 13.5.24