Rubriche
Posta Svagata di

Posta Svagata: “La differenza d’età conta?”

Come faccio a superare il giudizio degli altri e a vivermi questa cosa in leggerezza?

posta svagata
posta svagata
ascolta:
0:00
-
0:00

Ciao,

sono una ragazza di 30 anni, bisessuale e poliamorosa. Ho delle relazioni che vanno avanti da anni, altre che durano una sola notte. Una di queste è accaduta proprio qualche notte fa: ero ad una festa con dark room dove conosco questo ragazzo, ci limoniamo e facciamo sesso, ero convinta fosse una di quelle relazioni da una sola notte. Invece ci scambiamo i contatti e già dal giorno successivo iniziamo a scriverci e a parlarci, decidiamo di rivederci. Non so come sentirmi perché questo ragazzo ha solo 23 anni, io come detto ne ho 30 e il giorno in cui ci siamo rivisti mi sentivo molto a disagio, avevo paura dello sguardo delle altre persone. Quando poi però ci siamo avvicinati e ci siamo baciati, è stato molto bello e molto coinvolgente e ho dimenticato che ci fosse un mondo al di fuori di noi. Come faccio a superare il giudizio degli altri e a vivermi questa cosa in leggerezza? Grazie in anticipo per la risposta!

Per me già il fatto che sei una persona poliamorosa significa che vivi nel 3000.

Okay, scusa non è nemmeno il punto della tua domanda. Ma credo veramente che il poliamore abbia la capacità di testare e mettere in discussione tanti bias che la cultura monogama ci ha introiettato negli anni. Penso sia davvero un punto di partenza per cominciare a rivivere l’affettività attraverso una prospettiva più ampia, sana, e meno connessa alle logiche del ‘possesso’.

Certo, non significa che sia semplice. E infatti basta una cosa come la differenza d’età a mandarci in tilt.

Eppure cinema e letteratura ci hanno abituato a romanticizzare la differenza d’età: che siano uomini più grandi con ragazze più piccole (Lolita?), ragazzi più giovani con uomini più grandi (Chiamami col tuo nome?), ma anche donne più grandi con ragazze più giovani (Carole?).

Ma quando una donna va con un uomo più giovane, diventa solo il sogno erotico dei quindicenni. Nella cultura pop non siamo abituatə a vederle, e se succede le chiamiamo milf con i toyboys. Fa ridere, finché non ti ritrovi a preoccuparti per un bacio in pubblico.

È solo un’altra bugia che ci hanno raccontato così tante volte da crederci sul serio: che un uomo più grande di te è anche più maturo e protettivo nei tuoi confronti, uno più piccolo al massimo puoi accudirlo, come se fosse tuo figlio o tuo fratello. Che se invece siete attrattə l’uno dall’altra, tu hai comunque il compito di ‘svezzarlo’ e insegnargli qualcosa dall’alto della tua maturità. Come la mamma, la sorella, la nonna e la donna dei suoi sogni.
Se è più grande invece  lui ne saprà sicuramente più di te – come un padre, un nonno, o il saggio della montagna.

Proviamo a ribaltare i ruoli di genere ogni giorno, ma quando meno ce l’aspettiamo finiscono per fregarci di nuovo. E non tutti gli stereotipi sono sbagliati: a volte è vero che più sei giovane, più sei acerbo. Che più cresci, più solidifichi parti di te che la differenza d’età potrebbe mandare in collisione. Ma altre volte, vi state solo divertendo entrambi, e stai andando troppo avanti con i capitoli di una storia che nemmeno conosci.

Con questo ragazzo ti senti in sintonia, sia sul piano fisico o su quello intellettivo, e fino a prova contraria siete tuttə e due maggiorenni (quindi tranquilla, niente galera). Non è facile trovare persone con cui fare buon sesso e/o sentirci al sicuro, quindi perché privartene? Per gli stereotipi o la percezione degli altri? Prova ad entrare nell’ottica che qui non c’è nessuno da educare o svezzare, e nemmeno qualcuno da proteggere o guidare – e che spesso conoscere l’altro significa anche superare certi preconcetti, e prestarsi all’ascolto con reciproca curiosità: potete apprendere entrambə l’uno dall’altra indipendentemente da quale numero c’è scritto all’anagrafe. Che sia solo per una notte o per i prossimi anni.

Puoi scrivere a postasvagata@gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Posta svagata: e se rimarrò da solo per sempre?

Posta Svagata: Rimarrò solo per sempre?

Guide - Riccardo Conte 13.1.24
Spoiler Alert (2022)

Posta Svagata: “Lui vuole andare a convivere ma io no?”

Guide - Riccardo Conte 10.2.24
AM I OK? (2022)

Posta Svagata: “Lə coinquilinə si sono fidanzatə, e ora io?”

Guide - Riccardo Conte 27.1.24