Ballando 2018, il ballerino Gianmarco Campironi contro Dagospia: ‘non sono gay, è diffamazione’ – poi chiede scusa

di

Giovanni Ciacci - Gianmarco Campironi sarebbero una 'coppia gay' secondo Dagospia e scatta l'ira del ballerino di Ballando con le Stelle.

CONDIVIDI
75 Condivisioni Facebook 75 Twitter Google WhatsApp
15793 0

Il 10 marzo prossimo tornerà su Rai 1 Ballando con le Stelle, prime time condotto da Milly Carlucci che vedrà Giovanni Ciacci di Detto Fatto tra i concorrenti. Al suo fianco un ballerino uomo, evento mai verificatosi nella Storia del programma.

Nel corso di Ballando on the Road, show itinerante che ha preceduto il programma del sabato sera Rai, Ciacci ha ballato con  Gianmarco Campironi. Nei giorni scorsi il settimanale Spy ha confermato la coppia, alludendo ad un bacio finale nel corso del primo ballo che i due concederanno ai telespettatori il 10 marzo. Dagospia, nel riportare l’indiscrezione, ha parlato di ‘coppia gay‘ scatenando la reazione dello stesso Campironi, che ha subito chiesto una rettifica.

“Ci tengo molto a precisare che non sono assolutamente gay anche se non ho nulla contro però questa è comunque diffamazione ritenendo che poi mi bacerò o cosa, confido in una rettifica altrimenti mi toccherà utilizzare altri mezzi”.

Scoppiata la polemica per gli accesi toni utilizzati da Gianmarco, lo stesso ballerino ha chiesto scusa e fatto un passo indietro, via La Nostra Tv.

“Non sono omofobo, il messaggio che avrei voluto far arrivare partecipando a Ballando con Ciacci è che un ballerino possa ballare con un altro uomo andando contro ogni pregiudizio, ma ovviamente faceva più scoop scrivere che io e Giovanni eravamo una coppia gay.”

Su Instagram Gianmarco ha infine pubblicato una stories ad hoc, per poi confermare il suo addio allo show Rai. Ciacci, a meno di clamorosi colpi di scena, ballerà con un altro ballerino.

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...