Sanremo 2024, Mahmood conquista il Teatro Ariston sulle note di “Tuta Gold”

Look total Prada e brano da Re: Mahmood ha tutte le carte in regola per vincere!

ascolta:
0:00
-
0:00
Mahmood, Sanremo 2024
Mahmood, Sanremo 2024
3 min. di lettura

Già vincitore nel 2019 con “Soldi e nel 2022 con “Brividi” al fianco di Blanco, Mahmood ha tutte le carte in regola per avvicinarsi al podio – scansando Annalisa, Loredana Bertè e Angelina date come possibili vincitrici – e trasformare la sua “Tuta Gold” in una vera e propria hit che continueremo a cantare negli anni a venire e che ci ritroveremo, tra qualche decennio, come singolo scelto per la serata delle cover.

Mahmood transizione tuta gold
Parola a Mahmood, in eterna transizione: “Voglio ricucirmi il mondo che mi piace”

Il brano, infatti, presentato questa sera per la prima volta sul palco del Teatro Ariston, racconta di “un ragazzo che inizia a guardarsi indietro e ripensa alla sua vita fino a quel momento […], riflette sulla sua adolescenza, su cosa l’ha ferito nel passato e come questo l’abbia reso più forte. È lui che indossa la famosa ‘tuta gold’ […]. È un simbolo di comodità e al contempo ha un grande significato: nel posto più comune e nel capo più semplice di tutti si può trovare qualcosa di speciale“, ha dichiarato egli stesso tra le righe di Tv Sorrisi e Canzoni.

Insomma, una ballad dal testo profondo – Soffrire può sembrare un po’ fake / Se curi le tue lacrime ad un rave – che ci trasporta in un viaggio interiore accompagnato da voci corali doppiate, squarci rap e falsetti che la rendono non solo facilmente memorizzabile, ma anche e soprattutto una hit che non ha nulla a che invidiare a quelle che giungono dall’oltreoceano nel nostro bel Paese.

Ma non finisce qui! La messa in scena del brano, infatti, se possibile, accentua la vocalità di Mahmood esaltandone la sua personalità artistica. Il tutto in un mix perfetto di passato, presente e futuro che ci regala, ancora una volta, un’immagine sensazionale dell’artista italiano che, anno dopo anno, sta spostando in alto l’asticella della discografia italiana, anche come autore.

Dunque, occhi ben aperti! Come spoilerato dal nostro direttore in occasione del primo ascolto dei brani, infatti, Mahmood e la sua “Tuta Gold” hanno tutte le potenzialità per arrivare nella cinquina finale, quella da cui sabato 10 febbraio 2024 verrà decretata la canzone vincitrice della 74esima edizione del Festival di Sanremo.

E chissà che non possa essere proprio lui il vincitore!

Mahmood, Tuta gold
Mahmood, Tuta gold – Foto: Ufficio stampa

Mahmood: il look a Sanremo 2024

Protagonista indiscusso della 74esima edizione del Festival di Sanremo, Mahmood ha deciso di far parlare di sé durante la settimana santa non solo per la sua vocalità e per il brano “Tuta Gold” ma anche – e soprattutto – per il suo stile che, come lo definisce Vogue Italia è “eccellenza in perfetto bilico tra eleganza anticonvenzionale e guizzi underground“.

Sin dalla sfilata sul green carpet, infatti, l’interprete di “Soldi ha voluto sfoderare tutto il suo charme sfoggiando un look che richiama quello dei lord inglesi: cappotto grigio, dolcevita nero della couture di Maison Margiela firmata da John Galliano, pantaloni grigi e corsetto bordeaux allacciato sul retro. Il tutto arricchito da un grillz, ovvero una protesi rimovibile realizzata con oro, diamanti e pietre preziose, in grado di aggiungere tocco scintillante al proprio sorriso.

Un outfit estremamente elegante, e allo stesso tempo anticonvenzionale, che doveva farci intuire il mood di questa sua terza partecipazione al Festival di Sanremo.

In occasione della prima esibizione sul palco dell’Ariston, invece, Mahmood si è presentato in look total Prada, gilet, dolcevita e pantaloni, tutto nero. Capelli ingellati e volto sbarbato.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: "Grazie, perché mi ami" (VIDEO) - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: “Grazie, perché mi ami” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24

Hai già letto
queste storie?

Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: "L'avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024" (VIDEO) - Lorenzo Licitra - Gay.it

Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: “L’avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024” (VIDEO)

Culture - Redazione 19.2.24
Rai3 celebra il 17 maggio con la prima tv di Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, film sul "caso Braibanti" - il Signore delle Formiche - Gay.it

Rai3 celebra il 17 maggio con la prima tv di Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, film sul “caso Braibanti”

Cinema - Redazione 17.5.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c'è chi giura che non si farà mai - euphoria - Gay.it

Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c’è chi giura che non si farà mai

News - Redazione 29.3.24
Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi - Supersex Franco Caracciolo - Gay.it

Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi

Serie Tv - Federico Boni 7.3.24
Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO) - Olly Alexander Eurovision 2024 foto - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander alle prove in una palestra post-apocalittica che trasuda omoerotismo con Dizzy (VIDEO e FOTO)

Culture - Redazione 6.5.24
Vincenzo Schettini

Vincenzo Schettini tra coming out e amore: “Francesco mi completa, è la mia metà” (VIDEO)

News - Redazione 24.4.24
Miss Tres, L'Acchiappa Talenti

Giornata Internazionale contro l’Omobitransfobia: Milly Carlucci la celebra su Rai 1

Culture - Luca Diana 18.5.24