SEDUZIONE DA SUPERMERCATO

Scegliete la preda dal suo carrello della spesa

SEDUZIONE DA SUPERMERCATO - supermarket04 - Gay.it
4 min. di lettura

Praticamente tutte le persone che conosco hanno gironzolato intorno al bancone delle prelibatezze gastronomiche dell’Ipercoop per un certo periodo, sperando di incontrarvi lì il loro principe azzurro.

SEDUZIONE DA SUPERMERCATO - supermarket01 - Gay.it

Alcuni hanno battuto accanto al salmone affumicato della Standa, altri hanno lanciato occhiate languide comprando champagne da Carrefour.

Non lo si può negare: il cibo è sensuale. Il luogo in cui le persone fanno compere e ciò che buttano dentro il carrello dice molto di loro. Puoi sapere se sono single o in coppia, benestanti, squattrinati o ricchi sfondati.

Gli americani – e c’era da giurarlo – hanno già coniato un termine per questa nuova scienza: la chiamano "trolleyology" che potremmo tradurre con "carrellologia". In pratica, vuole semplicemente indicare che ciò che metti nel carrello rivela qualcosa di te e dei tuoi schemi di comportamento. Se è pieno di merendine, è piuttosto facile dedurre che la persona che lo spinge o non ha una cucina o nutre una preoccupante avversione per essa…

SEDUZIONE DA SUPERMERCATO - supermarket05 - Gay.it

Se invece è stracolmo di formaggi francesi, verdure fresche e Chablis, ci sono buone possibilità che voi abbiate incrociato un vero gourmet… o il suo fidanzato!

Insomma, semplicemente guardando il loro carrello potete davvero sapere molto di loro: sfortunatamente, non potete sapere se vi attraggono anche fisicamente, a meno che loro non siano proprio lì che stanno spingendo il carrello che voi studiate! E poi, per quanto voi possiate sentirvi completamente sicuri, nulla vi garantisce che non abbiano già un partner. Oddio: due marche differenti di dentifricio in un carrello, penso che siano una indicazione piuttosto chiara che a casa li aspetta qualcuno.

Tutti quelli con carrelli che abbondano di alimenti di tipo "economici" o sotto-marche, sono da considerarsi "out". In qualche modo esprimono roba di second’ordine.

SEDUZIONE DA SUPERMERCATO - supermarket06 - Gay.it

Il biologico va bene: si prendono cura di sé stessi. Carne uguale carnivori, che indica passione selvaggia. Lo stesso per le aragoste. Se trasportano montagne di fiori avvolti nel cellophane, giratevi dall’altra parte e obbligate voi stessi a dire "Mai!". Come potrebbero avere un po’ di stile se non fanno nemmeno una visitina al fioraio all’angolo?

Qualsiasi carrello colmo di tutto il necessario per preparare una ricetta tratta da un libro di specialità gastronomiche, indica che state per abbordare una vera casalinga, ammesso che rientri nella categoria di prede che siete andati a cercare nel supermercato. Ma, attenzione: la farina autolievitante non corrisponde mai a un’indole da avventura di una notte.

Se notate una gran quantità di cibi di conforto, come cornflakes, pizze e un sovrannumero di vasetti di Nutella, forse il padrone del carrello nasconde un lato birichino.

SEDUZIONE DA SUPERMERCATO - supermarket07 - Gay.it

Ma ci sono ottime possibilità che sia un uccellino casalingo, che passa la vita giocando al computer e guardando infiniti episodi di "Friends" alla tv. Questo tipo, comunque, può avere un piccolo aspetto sconosciuto. Vi ricordate quello che vostra madre vi ha detto sui tipi che sembrano tranquilli?

Se, al contrario, tutto quello che scorgete nel carrello del probabile principe azzurro è acqua Evian, yogurt senza grassi e tanta insalata da rendere felici centinaia di conigli, allora vi siete imbattuti in un vero mostro dell’autocontrollo. Potrebbe essere abbronzato e col fisico scolpito, ma ci sono molte probabilità che non sappia lasciarsi andare. Probabilmente è ossessionato dalla perfezione.

SEDUZIONE DA SUPERMERCATO - supermarket09 - Gay.it

Se anche voi vi trovate nello stesso ordine di idee, allora la cosa può risultare divertente. Se vi sentite più portati per una torta a doppio strato di cioccolata, allora scordatevelo. Non sarete mai abbastanza disciplinati per lui.

Tutti quelli che spingono salmone affumicato e champagne mostrano un lato indulgente e uno selvaggio. Il problema, comunque, potrebbe essere che non è con voi che hanno programmato di mostrarsi selvaggi. Potebbe darsi che si stiano preparando per un appuntamento di fuoco e un match di seduzione ultra-caldo.

Non vi promettiamo che questa analisi da dilettanti funzionerà: tutto quello che posso dire è che un mio amico ha avuto un pessimo incontro dopo aver puntato degli asparagi e una bottiglia di Absolut in un carrello della spesa. Ma questa, come si dice, è un’altra storia.

di Gay.com UK

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quinta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 21.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24

Leggere fa bene